fbpx
Approfondimenti Gratis

I fiumi non esistono in natura pt. 1

La geografia è sempre piena di affascinanti coincidenze. Ma tra le tante, una in particolare ha iniziato a occupare la mia mente al momento della mia tesi di laurea, quando il mio professore di geoarcheologia mi ha fatto questa domanda: “Hai mai notato che il tuo fiume, il Po, un tempo si chiamava Eridanus , lo stesso nome del fiume greco? “. A partire da qui è iniziato il viaggio che oggi vi invito a fare con me attraverso questa serie. Tenetevi forte! (2016)

ARTICOLI CORRELATI

Il futuro è nelle carte: Come il gioco di Carte Illuminati predice esattamente cosa sta accadendo

Numero 6 Team

I 4 motivi per cui lo sviluppo della tecnologia può aiutare l’uomo

Influencer - Test

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale”

Numero 6 Team

Area 51: I fatti che hanno contribuito a creare il mito

Numero 6 Team

Usare TOR per navigare in internet in sicurezza

Numero 6 Team

La rete 5G: Cosa si nasconde dietro questa nuova tecnologia?

Numero 6 Team
  • Interessante argomento.
    Daltronde quali antiche civiltà abitavano L’ Italia prima dei Romani e del 753 a.C.?
    I Greci erano nel sud Italia.
    Gli Etruschi erano fra la Toscana e il Lazio ma in Emilia?
    C’è chi parla di civiltà ” Galliche” provenienti dalla Francia ma la realtà è che ancora oggi ne sappiamo ben poco.

      • andiamoci piano con Fomenko e con le sua teorie estreme sull’intera cronologia umana.

        Se fosse vero quello che dice lui, allora smettiamo di parlare di rituali sacrificali di 3 o 4 mila anni fa perché secondo questo studioso il mondo è nato l’altro ieri…Dai Sara, non cadermi in queste cose

  • Grazie Sara,interessante,anch’io nel mio piccolo ho ragionato e studiato, con cio’ che potevo,su problemi paleoidrografiaci , sui toponimi , riassetti urbanistici e ritrovamenti archeologici paradossi.Ti assicuro che Comuni Architetti Ingegneri ecc, a volte, prendono cantonate e mettono a rischio interi nuclei urbani con opere proposte e per fortuna spesso contrastate e abbandonate, su areee non studiate come si dovrebbe e deve.Thanks Morris utile acquisizione su N.6

      • A Milano x Expo 2012 in zona mm Bonola la “giunta arancione Pisapia “voleva fare un canale ex novo….peccato per gli appalti e per fortuna…. gli abitanti glielo hanno impedito poiche’i proponenti e funzionari si erano “semplicemente scordati “che lì incrociava ortogonalmente 1) linea sotterranea metro tra le fermate di Molino Dorino e Bonola 2) il fiume Olona ( lalderivazione branca di derivazione romana) inscatolato dagli anni 60 e sotterrato per miasmi.3) residui di fontanili numerosi,tappati alla bene meglio, dalla costruzione di case.4) limtrofo allo scavo esiste un terreno verdissimo e
        Stranamente ” intoccabile” con sospetta presenza di piombo tetraetile sotterrato tra via Quarenghi e via Appennini ….ex localita’ Cascina Comina.Grazie della lettura.Ti consiglio la storia della povera Chiesa Milanese di S. Giovanni in Conca….e la devastazione idrografica di Milano dal 1929 (chiusura Navigli e altro).

  • Ciao sono Multi pazzo ma da Marzo mi hanno fatto diventare ancora più pazzo. Oppure sono gli altri che sono pazzi? Boh Nel frattempo mi guardo i video di Sara che trovo interessantissimi. Mi dispiace non averla “scoperta” prima quand’era sul tubo..

  • Brava Sara mi fa piacere ascoltarti nuovamente, approfondisci la materia magari può x alcuni a livello professionale imparare qualcosa, io arricchisci il mio bagaglio personale. Grazie.

  • Complimenti, hai portato l’olistica nello studio della geografia!! Mi hai fatto pensare che la specializzazione sempre crescente degli studi e la separazione delle materie, possa essere voluta! Un’altra tecnica per impedirci di vedere come stanno le cose. La visione di insieme, possibile solo “unendo i puntini”… anche tra materie diverse, viene scoraggiata.

  • Cara Sara, concordo senza neanche aver visto i video, da credente so bene che i fiumi non si sono formati nel corso di milioni di anni come insegnano gli scienziati evoluzionisti ma sono opera di Gesù, il Creatore.
    Infatti, l’apostolo Giovanni, parlando di Gesù, ce lo dice chiaramente:
    Giovanni 1:1-3 “1 Nel principio era la Parola e la Parola era presso Dio, e la Parola era Dio. 2 Egli (la Parola) era nel principio con Dio. 3 Tutte le cose sono state fatte per mezzo di lui (la Parola), e senza di lui nessuna delle cose fatte è stata fatta.”
    Per i Cristiani la terra non ha più di 6000 anni…
    Jesus is coming back! 😇✌

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >