fbpx
Approfondimenti Membership Completa

La nascita di Dio pt 7 – La chiave del regno dei cieli

In questo studio stiamo cercando di risolvere una lunga equazione matematica, possiamo dire, fatta di tante incognite prese dai più disparati campi dell’esperienza umana apparentemente antitetici tra di loro, ma che, come abbiamo visto, si sono incastrati alla perfezione come una calamita. Fino adesso abbiamo quindi visto che Dio c’è, e anche che cos’è: si tratta della grande coscienza unitaria che in meccanica quantistica. Abbiamo visto e paragonato tra loro decine di testi di origine antica, sia quelli considerati sacri che quelli considerati esoterici, e anche quelli più moderni, considerati spiritici, medianici o cosiddetti contattisti, e abbiamo visto che tutti, nessuno escluso, ci hanno raccontato la stessa cosa con le stesse parole. Possiamo dire quindi che tutti questi messaggeri cosmici che sono venuti nel corso del tempo a parlarci della natura di Dio, non hanno fatto che svelarci semplicemente il concetto base della fisica quantistica, la coscienza che crea. Una volta appurato questo, però, sorge la domanda del perché noi non possiamo percepire questa parte di noi, come mai tutte le storie e le antiche religioni e i diversi ordini esoterici si fondano sul fatto di possedere in qualche modo la chiave per raggiungere questo Dio, la chiave per il regno dei cieli? Scopriamolo grazie all’astrofisico Eamonn Ansbro, che ci farà delle incredibili rivelazioni sulla fisica dei portali interdimensionali… e molto altro. Bibliografia e trascrizione: https://archeologiamisterica.wordpress.com/2019/07/28/la-nascita-di-dio-pt-7-la-chiave-del-regno-dei-cieli/

 

ARTICOLI CORRELATI

La nascita di Dio pt 1 – I Segreti di Mosè, primo Monoteista della Storia

Elettrone Libero

La nascita di Dio pt 2 – Il Pastore di Uomini e il Dio Uno

Elettrone Libero

La nascita di Dio pt 3 – Il Dio padre d’amore che nessuno ha mai visto

Elettrone Libero

La nascita di Dio pt 4 – Il Demiurgo, l’Intelligenza suprema che ha creato la Materia

Elettrone Libero

La nascita di Dio pt 10 – La Rivelazione

Elettrone Libero

La nascita di Dio pt 9 – La squadra e il compasso, La verità sull’Energia Negativa, La Potenza

Elettrone Libero
  • Buonasera, video molto interessante. Se posso permettermi solo alcune precisazioni, DA’AT non e’ Sephira, non si riferisce a Lucifero, né tantomeno era sopra Kether, infatti essa rappresenta quella che viene definita conoscenza unitiva e unisce HOKMAH (Saggezza e Sapienza- maschile) con BINAH ( Comprensione, Intelligenza- femminile). Nell’albero sephirotico non si vede quasi mai proprio perché non è considerata una Sephira. Il discorso sarebbe troppo lungo ma DA’AT è ciò che i cabalisti chiamano MAN, ovvero una preghiera che da Malkut (gli inferiori che saremmo noi) si eleva verso ZA e arriva a DA’AT con lo scopo di ricevere la Luce da Hokmah attraverso Binah (Elokim). Le Sephirot non sono 10 ma tecnicamente 5 e ognuna di esse ha in sé 5 Partzufim (corpi spirituali) che a loro volta hanno altre 5 Sephirot, non a caso si dice che per arrivare all’Altissimo bisogna scalare 125 livelli. Le 5 Sephitot a loro volta rappresentano i 5 mondi e i 5 livelli di Luce che possono discendere nei loro Partzufim. Riguardo Malkut, non è solo la materia ma ha diversi significati a seconda di quale livello si stia studiando. La Torah è un libro quasi esclusivamente simbolico e nulla di più secondo i cabalisti, e tutto il sapere esoterico si trova nel primo capitolo del BERESHIT, infatti la cabala si occupa solo della creazione dal punto di vista spirituale. I cabalisti danno una visione della creazione veramente sorprendente, anche se molti punti sono difficili da comprendere senza un Maestro Cabalista che la conosce. Una cosa interessante è
    che nella Cabala non esiste nessun popolo eletto e Israele non è ciò che ci hanno fatto credere.

    • Sono d’accordo, Da’at non è mai stata sopra keter ma sotto, come ho fatto vedere. Ma ciò che ho detto è tratto dai libri in bibliografia, non è una mia idea. Ognuno di loro poi dà una versione diversa apposta per confondere di più. Del resto sono d’accordo. Un abbraccio

  • tanti video bellissimi, simbologie, indizi prove dove si afferma che l’uomo è dentro una matrix diabolica. Abbiamo capito di aver perso la chiave per i livelli superiori ed arrivare alla nostra vera natura….La soluzione? Non ho ben capito abbiamo una speranza di liberarci?in quale modo?

    • Soave capisci bene che nessuno può trovare la soluzione per te se non tu. Ma quando imparerai chi sei e come funzioni, la troverai. Io cerco solo di farvi venire con me attraverso il mio percorso personale, ma ognuno ha il suo. Se posso aiutare, tanto meglio. La conoscenza tende liberi.

      • Si è vero la verità rende liberi ma nel concreto se il governo ti impone il lock down ti ricatta con i trattamenti sanitari obbligatori, censura, cosa fai tu? Ti opponi in che modo?

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >