Attualità e Politica Gratis

L’appello dell’Avv. Marco Mori: Disobbedienza al coprifuoco

Vi sottolineo, oggi, l’accorato appello dell’Avvocato Marco Mori a proposito della necessità di dare dei segnali, nella legalità, di ritorno alla vera normalità, contro ogni restrizione e violazione governativa delle nostre libertà costituzionali.
Sebbene il governo attuale sia discutendo sul mantenimento o meno della misura del coprifuoco, le manifestazioni per la difesa dei nostri diritti costituzionali si moltiplicano in tutta Italia (nel silenzio e nella condanna collaborazionista dei media di regime) e l’Avv. Mori, ci presenta il suo significativo punto di vista e i suoi consigli sull’azione singolare e collettiva della disobbedienza al coprifuoco stesso.
Seguiteci fino in fondo!
—————————
UN mio OMAGGIO!!!
Grazie anche a tutte le Ascoltatrici e gli Ascoltatori per gli apprezzamenti al mio lavoro di libera e onesta ricerca giornalistica!
Se volete quindi aiutare me e la piattaforma Numero6, ad avere nuovi abbonati e continuare la mia attività di informazione senza censura, iscrivetevi e fate iscrivere amici e conoscenti usando  esattamente questo link:
che vi permetterà di avere in omaggio un mio ebook!
Potrete così vedere tanti altri video come quelli sul temibile “cinquegi” o quello, illuminante, dell’intervista all’onesto e coraggioso Dottor Leopoldo Salmaso!
————————–
Se vi piace, inoltre, essere liberi e autonomi nel pensiero, date un’occhiata a questi prodotti di supporto “legale” indossabile !!!
E per quanto riguarda i dubbi sulla sicurezza della nuova tecnologia mobile di quinta generazione (cinque/sei/sette GI), se volete, scegliete un abbigliamento “provocatorio” per dimostrare le vostre convinzioni a proposito delle nuove tecnologie (!!!!!!), dando un’occhiata qui, dove potrete fare un ordine diretto:
 https://hoplix.shop/no-5g-6g-7-g (PRODOTTI ITALIANI !)
Continuate a seguirmi (siete in tanti!), ho molte notizie importanti da proporvi (!), iscrivetevi e fate iscrivere alla piattaforma numero6, con questo link:
Grazie e al prossimo video!
Anna

ACCEDI SUBITO A 1,480 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Intervista a Marco Mori: contro gli abusi del governo

Morris San
  • Caro avvocato,
    Lei ha perfettamente ragione, ma qui stiamo combattendo con un popolo di ritardati mentali vittime della teleidiozia, analfabeti costituzionali, gente a cui la storia non ha insegnato nulla, asini i privi di spina dorsale che ignorano concetti come memoria e identità. Purtroppo il Suo appello non avrà seguito se non in una ristretta minoranza che ha capito le reali condizioni del paese.

    • Capisco la tua considerazione, Roby Lory, ma è mio preciso compito quello di propagare le informazioni dando particolare risalto al tempo che fugge e alla necessità di sempre maggiore partecipazione pubblica.
      Le manifestazioni che, almeno ultimamente, sono in leggero aumento, potrebbero essere un segno, ma ho necessità anche della vostra partecipata e diffusa azione collaborativa per inviare in modo massivo i link dei miei video a tutti i vostri contatti e di chiedere, a loro, di fare altrettanto e di non spezzare questa catena.
      Ti prego come sempre di aiutarmi/aiutarci in questa opera. Qui di seguito il link da diffondere: https://numero6.org/attualita/lappello-dellavv-marco-mori-disobbedienza-al-coprifuoco/?aff=annaturletti
      Grazie di cuore e a presto!
      Anna

    • Capisco , ed è vero che molti sono troppo pigri per documentarsi , ci sono anche tanti stupidi con il cervello al contrario che non riescono a capire , ma dobbiamo ignorare questo fatto e fare tutto il possibile per far si che i nostri diritti vengano rispettati

      E questo in tutti i casi

      Comunque vada e qualunque cosa accada

      La nostra libertà è troppo importante non ha prezzo e non possiamo arrenderci per colpa di chi non comprende

      Non vedere il bicchiere mezzo vuoto ma immagina che sia mezzo pieno e che il bicchiere
      potrebbe riempirsi un po per volta ……

      E se non dovesse riempirsi ?

      Non importa andremo avanti anche senza di loro

      Ma se noi che sappiamo non facciamo niente
      figuriamoci gli altri !

      Dobbiamo essere forti , dobbiamo rimanere uniti e dobbiamo avere il coraggio di affrontare
      il sistema corrotto e malvagio che hanno creato e che vuole opprimerci fino al punto di toglierci la vita

      E questo quello che vogliamo per noi e per i nostri cari ?

      Anche se tanti non hanno ancora capito forse potrebbero svegliarsi

      Ciao Roby

      Un caro saluto

      • Grazie Luigi per il tuo messaggio completo e di grande stimolo per tutti (non solo per chi ha già aperto gli occhi). Anche io chiedo spesso alle persone con cui mi interfaccio: “ma che mondo vogliamo lasciare ai nostri figli e alle future generazioni? Un mondo senza libertà, verità e serenità? È ora (e lo è da tempo) di lottare in prima persona!”
        In alto i cuori!
        Per continuare la nostra opera, chiedo anche a te il gentile ma importante aiuto di diffondere questo link a tutti i tuoi contatti, per iscrivere a questa piattaforma senza censura, persone che vogliono la verità:
        https://numero6.org/seguimi-atur/?aff=annaturletti
        Grazie!!!!
        Anna

        PS. hai visto per altro i prodotti di supporto “legale” indossabile ? Sono molto interessanti e possono essere utili come promemoria…
        https://hoplix.shop/autocertificazione-libera-circolazione-1

        • Apprezzo le tue parole Anna e ci tengo a dirti che l’incoraggiamento e reciproco

          Ricordiamoci che in guerra 100 leoni sono meglio di 1000 pecore

          Oltretutto con la museruola e terrorizzate da un semplice virus influenzale

          Siamo esseri umani ed il governo non può disporre del nostro corpo quando e come gli piace e come se ci dicessero il vostro corpo adesso ci appartiene e possiamo farci quello che vogliamo

          E se vi inietteremo qualcosa che comporta dei gravi rischi tra cui la morte come vi abbiamo detto a Sanremo state : zitti e buoni ( fate silenzio )

          Davvero credono che staremo zitti e buoni ?

          Quì non stiamo parlando di medicina o di emergenza sanitaria

          Questi sono nazisti psicopatici

          Dopotutto anche Hithler era riuscito ad ottenere pieni poteri dichiarando uno stato di emergenza per via della grave crisi economica e dei tumulti

          Così ha limitato la libertà , ha vietati gli assembramenti , la libertà di espressione ,
          ecc ……. il resto lo conosciamo

          Ma ogni tanto rifletto sul fatto che tutti i dittatori non hanno avuto una vita facile ,
          felice e soprattutto non sono morti in tarda età per cause naturali :

          Hitler si è sparato

          Mussolini è stato catturato e mitragliato dai partigiani

          Stalin è stato avvelenato

          Gheddafi benchè protetto dai militari ha fatto una brutta fine

          Saddam Hussein idem con patate ……….

          Francamente non prevedo per queste persone che oggi vogliono assogiogarci un futuro roseo così come loro lo sognano

          L’imposizione dell’obbligo vaccinale adesso per qualcuno e dopo se gli va bene anche per gli altri è di fatto una dichiarazione di guerra

          Il tempo sta per scadere

          Ho letto tutto il tuo messaggio e trovo particolarmente belle queste parole :

          Vuoi raccontare la verità ed essere il tipo di giornalista che non scende a compromessi ….

          Come hai detto tu

          In alto i cuori !

          E che siano TUTTI pieni di Coraggio

  • Carissima Anna dille a questo Genio dei miei coglioni,come mai con tutta la sua Sapienza,la sua Intelligenza,la sua smania di Protagonismo in questi ultimi 14 anni non l’ho mai sentito parlare di Francesco Carbone,come mai non si é mai schierato a suo favore e quella dell’Associazione visto che lui essendo un avvocato dovrebbe sapere cosa sia il Mod 45 e quanti danni ha commesso hai cittadini italiani ed alla Giustizia con la G Maiuscola. Fare una disobbedienza civile é cosa normale se il popolo italiano fosse normale. Ma quando hai a che fare con dei SUBNORMALI la normalitá va a farsi fottere. Visto che tu hai il suo contatto,falle arrivare il mio commento,oppure se hai del coraggio fagli tu queste domande ed invitalo ad unirsi con Francesco Carbone e Company dal 23 maggio in poi fino a quando non si ristabilisce il Diritto in italia, la Giustizia in italia. Vediamo se ha veramente le palle,l’Onestá Intellettuale, gli Attributi Professionali e l’intelligenza nel capire che l’unica modo per far cessare questa Dittatura Politico Sanitaria é obbligare agli addetti ai lavori nella Magistratura faccia semplicemente il loro mestiere. METTERE IN PRIGIONE TUTTI I TRADITORI DEL DIRITTO e delle leggi. Un saluto

    • Ciao Rosario, grazie per il tuo commento. La situazione ormai è così talmente grave che sono arrivata al punto di pensare che non mi importa che ci siano persone con o senza mascherina. A me interessa che tutti si muovano, escano, aprano i loro locali, che si abbraccino, che rifiutino il test pcr e il vaccino con o senza mascherina. Non importa cosa ma ognuno nel proprio piccolo dovrebbe disobbedire. Uscire. Protestare. Aprire negozi e ristoranti. Diffondere le informazioni presenti sulla piattaforma e iscriversi a questo canale. Basta dire “non serve a nulla”, più lo si dice, e più la situazione peggiora. Stiamo Uniti. Stiamo umani ma per favore iniziamo a disobbedire. Non pensiamo “siamo in pochi, nessuno lo fa”. Pensiamo a noi stessi e a quello che non facciamo ogni giorno. Grazie.

  • LA Cosa piu’ importante AMICHE e. AMICI del 3% non e’ fare domande e DISTINGUO ma fare AZIONE . RICORIAMOCI TUTTE E TUTTI CHE IL MOMENTO E’ DECISIVO. LA MASSA CRITICA FARA’ LA DIFFERENZA. NON CONTERANNO LE DIVERSE SENSIBILITA’ PER UN “DOPO”. CONTA SOLO “UNIONE PER L’ ADESSO” .ORA E SUBITO .LA CASA BRUCIA ..! BISOGNA SPEGNERE L INCENDIO ! POI ( SUBITO POI)FAREMO GIUSTIZIA DEI COLPEVOLI DEGLI OPPORTUNISTI E DEGLI IMMANCABILI FURBI E DOPPIO GIOCHISTI. Grazie ANNA.

  • Ciao Anna, ho ascoltato l‘intervista dell’avvocato……che dire?? Ottima iniziativa, condiviso a palla la diretta, vedremo. Dubito però fortemente, perché se lo facessero tutti in massa o dichiarano dittatura all’istante e sappiamo di che morte morire oppure devono fare un passo indietro però dopo un anno e mezzo per diritti e libertà pochissime reazioni, penso che se gli togliessero social, iPhone, pallone allora gli italiani (pardon italioti) incominciano ad incazzarsi, altrimenti la vedo dura. Negli altri paesi europei più o meno idem, non abbiamo neppure 1/10 della spina dorsale degli americani e questo è un dramma, quantomeno per se stessi

    • Ciao TB, grazie per il tuo commento. Nonostante tu abbia ragione, in quanto solo poche persone ci mettono cuore e faccia nel portare avanti questa impresa, direi Titanica, per proteggere e conservare i nostri diritti di libertà inviolabile, cerchiamo di accogliere queste iniziative positivamente, con la speranza che possano veramente servire. Penso che poco, sia meglio di niente. Almeno Proviamoci. Meglio un rimorso che un rimpianto.

      Ciao e a presto!

      Anna

  • Parole al vento… chi mai disobbedirebbe al coprifuoco? Solo quei delinquenti che in barba a tutti i divieti la notte compiono impunemente furti e “spaccate”. Io, per motivi di salute, a causa di un farmaco la notte (anche prima di questo divieto barzelletta) massimo le 22:30 ero a russare quindi mi cambia poco. Oggi facevo una considerazione: lo scorso anno stavano per scadere gli ultimi giorni dei 60 di arresti domiciliari. Poi fu un “libera tutti” che è durato fino ad Agosto. Non c’erano tanti casi nelle regioni nè tanti posti letto occupati negli ospedali. A distanza di un anno ci troviamo con una media di 14.000 “positivi” al giorno, con ospedali e terapie intensive cariche di malati, incollati al “semafoto del Venerdì” del Ministero della Salute (quale salute?) per capire se il lunedì successivo saremo liberi o di nuovo chiusi in casa. Evidentemente, a rigor di logica, la situazione è peggiorata! In barba al coprifuoco, alle mascherina anche in casa, alle palestre chiuse, ai concerti sospesi, ai ristoranti solo d’asporto ecc ecc e sopra di tutto al vaccino! L’arma in più che abbiamo quest’anno per rimanere chiusi in casa anche d’Estate e cantare sui balconi “sapore di mare” al tramonto. Eppure queste benedette mascherine hanno debellato l’influenza stagionale, almeno stando ai professoroni, eppure lasciano passare il moscone a quanto pare. Vogliamo parlare poi dei camionisti? Quanti di loro sono morti di moscone pur mangiando tranquillamente all’Autogrill o usandone docce e bagni anche nelle zone rosse? Ragazzi, e ragazze, agli Italiani hanno spento il cervello perchè ormai anche un cieco vedrebbe le menzogna!

    • Ciao Multipazzo! Hai ragione, ma io provo ugualmente a lanciare in onda tutte le iniziative che ci sono per spronare le persone a disobbedire a tutti i costi. Vedo però che è una battaglia persa e francamente mi viene da gettare la spugna e lasciar perdere tutto e magari lo faccio…
      Mi spiace che tu abbia problemi di salute. Un abbraccio!

      Anna

      • Che devo dirti che oggi ho litigato con mio fratello perchè è venuto a casa con la mascherina ffp3, guanti e gel e non si è nemmeno seduto? Quando lo stavo prendendo in giro si è pure incazzatx dandomi del pazzo ovviamente. Quando nemmeno i parenti di sangue ti danno retta cosa vuoi fare? Per il resto io sono il classico “invalido” vero che viene calpestato in un mondo di falsi invalidi! Nel 2015 a causa di un malore sono svenuto ed ho sbattuto violentemente la testa a terra. In poche parole emorragia cerebrale nel lodo occipitale destro. Dopo giorni di terapia intensiva e ricovero sono tornato a casa. Mi sono accorto che delle volte non vedevo bene. Mi è stato detto che era la paura. Sono tornato a lavoro (facevo l’assicuratore) e mi sono risvegliato di nuovo in terapia intensiva. In poche parole quando non vedevo bene avevo delle crisi epilettiche visive che si manifestavano come auree luminose. Quella sera invece le auree sono diventate crisi tonico cloniche e sotto di loro sono uscito fuori strada con l’auto abbattendo diversi alberi d’ulivo. Morale? Nessuno mi aveva detto che a causa dell’emorragia cerebrale ero diventato epilettico. Il farmaco che prendo, keppra, è pesante ed ho passato i primi 2 anni a dormire. Ho dovuto lasciare il lavoro ed ho fatto la famosa domanda d’invalidità. Ovviamente mi è stato riconosciuto il 68% che vuol dire che stai troppo male per lavorare ma troppo bene per ricevere una pensione! Infatti ogni mese prendo 0 euro. In compenso lo stato, non solo non mi dà un lavoro che posso fare perchè vengo sorpassato dai soliti amici degli amici, ma ogni due anni mi costringe a sborsare soldi per rinnovare la patente! Quando protesto presso enti e sindacati allargano le braccia dicendo che la “legge 68 non fuonziona”. Io aggiungo che per i soliti raccomandati funziona benissimo… Tra parentesi nessuno mi ha contattato per farmi il veleno eppure risulto come persona con fragilità. Manco la soddisfazione di mandarli affa.ulo quando mi avrebbero chiamato ehehehe Ho voluto condivedere tutto questo per mostrare a tutti che merdz di paese è diventato questo!

          • Certamente. Passatemi il numero di qualche senatore, onorevole, viceministro e via scendendo 🙂 Se non erro anche Sara, My little crocodile per intenderci, sa di cosa parlo. Ne avevamo anche accennato in qualche discussione tempo fà.

          • Fortunatamente non ne conosco uno… e credimi, meglio così… sono libera dai loro ricatti. Io ad esempio non vivo nel lusso… anzi, ma nel posto in cui mi trovo vivo da persona libera. Ciao e a presto! 🤗

          • Che sfiga! Neppure qui sopra trovo una raccomandazione! Morris non potresti parlare tu con qualche massone che conosci??? ohimè

      • Quando quel mostro di Hitler è diventato cancelliere non tutti avevano capito chi era
        realmente e che avrebbe portato la Germania verso la rovina ma poi numerosi tedeschi hanno capito

        Alcuni subito mentre altri dopo

        Stanno costruendo il loro castello sulla sabbia e basterebbe poco per far crollare tutto

        Anche se non saremo noi ad abbattere queste persone dalla testa vuota sono sicuro che alla
        fine la giustizia trionferà

        Credimi è molto meglio combattere per ciò che è giusto

        E’ molto meglio lottare per difendere la nostra famiglia

        Se molliamo staremo in pace con noi stessi ?

        Riusciremo a perdonarci una cosa del genere ?

        Gli permetteresti di portare i tuoi figli o delle persone che ami in un campo di concentramento ?

        Io ho perso molte cose

        Avevo un’attività autonoma che mi permetteva di vivere discretamente ma l’ho persa

        Ho dovuto sopportare cose che non immagini

        Queste menti malate mi hanno fatto perdere diverse cose che non sto ad elencare

        Ma non mi arrendo

        Non mi importa di quello che pensa certa gente

        Probabilmente ho uno spirito combattivo

        Ma non cederò e come ho scritto in un’altro commento tempo fa venderò a caro prezzo la mia pelle !

        E’ normale avere dei momenti di debolezza

        Non arrenderti

        Ciao

  • la Sardegna con numeri da zona gialla deve fare un altra settimana arancione. Potrei sbellicarmi sbizzarrirmi parlando male di SPERANZA e di lui penso tutto il male possibile, potrei usare tutta la mia preparazione linguistica per demolire questo essere, ormai amici miei siamo ai confini della realtà ma peggio è Draghi che lo stima, per carità di Dio aiuto

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >