Attualità e Politica Nuovo Ordine Mondiale e Massoneria

Massoni e dragoni: intervista integrale a Paolo Franceschetti

Anna Turletti ha intervistato in esclusiva per numero6 Paolo Franceschetti


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 3280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

PROFEZIA 2014: LA MASSONERIA VUOLE DISTRUGGERE IL PAESE

Numero 6 Team

54 comments

Riccardo Paladini 20/11/2021 at 06:59

Hai fatto bene ad invitare Paolo lo seguo da 12 anni. Diciamo lo seguivo molto 10-12 anni fa quando ho vissuto in Francia. Forse mi e’ costato la carriera universitaria, ma sono felice cosi. Ti racconterò in un commento cosa penso della “Terra di mezzo”, riguardo le manifestazioni…. Loro hanno creato la “Terra di Mezzo, un mondo supermercato, e ce l’hanno detto nel Truman Show… noi simao Truman….” “La chiave e’ quando Jim esce…. come dopo aver pianto… si asciuga le lacrime e sorride. Paolo e’ andato verso la Luce… dopo essere stato al lungo nella divisione della terra di mezzo. E’ inutile creare un B mondo sempre di mezzo… come nel film “The Beach”… Il regno dei cieli e’ uno stato di coscienza dove non si vede il bene e il male, ma si vede il bene e male, come forze che tirano l’ uomo nella terra di mezzo. Uscirne come dice Salvatore Brizzi e altri ricercatori (per parlare di italiani) e’ nel vedere il Tao da fuori come bianco e nero insieme che entrano in relazione non come buono e cattivo, che e’ un tipico atteggiamento del nostra mente che e’ fatta cosi.. per portarci a sopravvivere, ma anche a fare le guerre… Bisogna vedere il Tao da fuori, cosi com ‘e’… e’ uno stato di coscienza. Comunque complimenti sempre Paolo, che spiega benissimo come funziona il sistema giudiziario.

Riccardo Paladini 20/11/2021 at 07:34

Voglio spiegare meglio cosa credo della “Terra di mezzo”. L’ uomo semiprimitivo, quello che spostava i blocchi di granito era frustato ma la sera per il faraone, tornava nella sua casa aveva l’amore di sua moglie, i figli e da uomo primitivo, poteva raggiungere la felicità il regno dei cieli. Nel secolo scorso, hanno creato una terra di mezzo per l’ 80% una terra di conquista. Mi libero dalla povertà divento imprenditore, lavoro, faccio carriera, faccio il 68′, etc- etc- . Se entri in quella terra di mezzo che e’ lo stato di coscienza intermedio in cui la maggior parte delle persone sono dentro. Gli uomini contemporanei non sono come l’ uomo 1 Fisico, 2 Emozionale, 3 Mentale di cui parlava Gurdjeff. L’ uomo moderno numero 4 “risvegliato”, ha un germe spirituale.. nei racconti di Balzebub in premessa e’ scritto: Beato chi non ha un anima, beato chi ce l’ha ma scigura e disperazione a cui ne ha solo il germe. L’ uomo moderno e’ condannato dalla sua idea di libertà, e dal germe del suo stesso risveglio, perche’ e’ ancora lontano dalla vera iniziazione verso “il regno dei cieli”. Il re’ del mondo o comunque chiamalo sistema … ha creato questa “Terra di mezzo”, rendendo l’ uomo con la tecnologia con la ruspa…. piu schiavo di quello che spostava i blocchi con la forza. Il covid 19 forse e’ se stesso un atto magico.. se tornassimo a spostare i mattoni a tagliare la legna a mano… cureremmo il diabete che e’ la vera causa delle morte per covid…. parlo tra le righe !

ATur 20/11/2021 at 11:02

Grazie Riccardo per le tue considerazioni. Confermo che Paolo è un’ottima persona. Infatti ho realizzato, di nuovo con lui, una seconda intervista. È stata molto interessante per contenuti e argomenti trattati. Abbiamo spaziato su tante tematiche anche quelle non condivisibili, perché a parer mio la libertà e l’essere liberi, parte proprio dal poter esporre chiaramente il proprio punto di vista, anche se va contro l’opinione collettiva, che di fatto essendo un’opinione, tale rimane. Ma poi abbiamo parlato di numerose tematiche scottanti e quindi l’intera “chiacchierata” è durata quasi due ore. Diciamo che mi piacerebbe pubblicarla su molteplici piattaforme, ne varrebbe veramente la pena. Un caro saluto! Anna

Riccardo Paladini 20/11/2021 at 17:37

Grazie, a me ha aperto molto la mente ti parlo di un 12 anni fa.. facevo il dottorato di ricerca e parlando del piu o del meno, venne fuori il discorso che in quel ambiente e’ un sistema di ricatti, come lo era, perche’ i professori sono un po’ massoni, me lo disse la figlia di un medico una ricercatrice medica… Cosi iniziai ad indagare e capii che effettivamente il mondo convergeva da qualche parte “oscura”, trovai cosi molto interessante quello che diceva Paolo, e in quel periodo ascoltai tutte le canzoni di Rino Gaetano svariate volte cercando di capire. In particolare capii da come parlava Paolo e non si può dimostrare, ma si sente, che e’ una persona autentica, che ti dice la verità. E infatti da studi che ho fatto dopo esiste un unica verità che e’ anche Liberta e si chiama verità oggettiva, e poi per le persone meno evolute ci sono verità soggettive. L’ unica cosa notai allora nel complottismo una sorta di ossessione per l’ottava bassa. I fatti e gli avvenimenti che accadono spesso brutti e spiacevoli che sono fatti proprio a volte per imprigionare le persone come noi e farle risuonare con le loro stesse armoniche negative. Successivamente ho ripreso un pò la vena complottista seguendo anche Marciano’ Morris, Greg, però un mio amico che segue il cria Yoga mi ha consigliato un pò di mollare, e mi hafatto vedere un video che si chiamava la Trappola.. e da li poi sono arrivato a Gurdjeff circa un anno fa.. e a studiarlo bene e cos mi sono messo ad ascoltare Battiato che secondo me rispetto a Rino Gaetano e’ un ottava piu in alto porta piu verso il positivo.. e di fatto e’ li che dobbiamo andare. Abbandonare il sistema, si ottiene indebolendo la nostra personalità e il nostro egocentrismo e rinforzando la nostra “essenza”, l’ io bambino. Battiato lo dice chiaramente che l’incontro con il pensiero di Gurdjeff gli ha cambiato la vita. Se leggi i suoi libri di 100 anni fa dice delle cose che oggi sono attualissime la sua impressione sulla società occidentale sono le stesse delle nostre. Diceva che i giornalisti sono dei coglioni, che la letteratura e’ miseria come Beautiful e ha perso il sapere della saggezza antica delle mille una notte… pensa a 25 anni avevo scritto un libro che si chiamava la Lampada di Aladino sarà un caso? Forse no…

ATur 21/11/2021 at 11:41

Ciao Riccardo, giustissima la tua osservazione: esistono almeno due verità: quella oggettiva e quella soggettiva ed è lì che cerco di scindere le cose, ma non tutti sono pronti ad accettare un discorso del genere. Come giornalista mi attengo ai fatti, per quanto riguarda invece la verità soggettiva, ecco, questa è legata alle proprie opinioni personali e pertanto, finché non ci sono prove e testimonianze attendibili, rimarranno tali e cioè solo opinioni personali che dipendono dal proprio vissuto e dal proprio background. Poi oltre a queste verità, ci sono anche quelle che vanno oltre la realtà… sono le cosiddette verità metafisiche. Lo diceva, tra altri, il buon Tiziano Terzani. Ecco, difficile trasmettere questi concetti… penso tu mi abbia capito… un caro saluto! Anna

Riccardo Paladini 21/11/2021 at 12:04

Ho letto ultimamente anche 1 nessuno 100.000 di Pirandello che a scuola non l’avevo fatto. E’ un libro molto curioso, dice le stesse identiche cose che dice Gurdjeff a cui P credo abbia rubato il Nobel. Un uomo medio borghese scopre di essere una marionetta del sistema e di lui in paese si dicono tante cose sui suoi mille Io, molla la maschera e praticamente si ritrova quasi imprigionato e rinnegato da tutti, alla fine darà tutto in beneficienza e vivrà in uno Ospizio al pari dei senza tetto. L’ autore non ci da una speranza di uscire dalla terra di mezzo a meno di diventare San Francesco. Gurdjeff invece per chi non e’ interessato a mollare tutto come il Fachiro, il Monaco o lo Yoghi (ma quello vero, non quello che dice di fare Yoga e fa la ginnastica), dice che lui ha una IV via che la può fare anche l’ uomo occidentale. Sto leggendo questo libro del suo allievo Ouspenski si vedrà se esco dal sistema. Un pò ci sono uscito, creando una rete di solidarietà e dando meno importanza a quello che ti dicono sia di prima importanza ma non dico nemmeno che siano cavolate totali gli do l’ importanza giusta. Entro in un negozio e la mascherina me la metto… per la via da solo non lo accetterò mai a meno che non venisse fuori che lo spruzzano con le scie chimiche. . . Ieri ho visto l’ intervista di Povia molto bella non sapevo che ci fosse 1 cantante contro il sistema in Italia, anche se anche Caparezza non lo sottovaluterei… nella canzone la scelta dice cose molto importanti per il rispetto di tutti! Buona Domenica.

Giovanni Camponeschi 13/11/2021 at 14:58

…aggiungo una precisazione al mio commento di poco fa:
l’esoterismo è una triste contraffazione, gnostica, tutta umana, della Vera Sapienza, che, come testimonia la S. Scrittura, viene dall’ Alto, ispirata, appunto, dal S. Spirito Divino.
E concludo precisando che satana ( e i suoi) non è (non sono) una vaga entità che compie ogni male; ma è entità creaturale, che compie ed istiga la ribellione verso l’Altissimo ed il Suo Volere: la salvezza dell’ umanità…
La Rivelazione trasmessaci da Dio fattosi Uomo è l’unica Rivelazione, Vera e Attendibile (Io sono Via, Verità e Vita)…Il resto sono umane elucubrazioni che…lasciano… il tempo…che trovano…per illudere…
W. San Benedetto, Patrono d’Europa.

Giovanni Camponeschi 13/11/2021 at 14:34

Mi spiace ma ci sono parecchie illusorie nozioni e, paradossalmente, diffuse da secoli proprio dalla stessa massoneria. Sciocchezze ideate da una pseudo “conoscienza” gnostica, che non ha nulla a che vedere con la Sapienza biblica.
Il termine “illuminato” può essere ricondotto all’origine biblica, in particolare alla Testimonianza di S. Giovanni, che afferma “Dio è Luce e in Lui non vi sono tenebre.” Ma i così chiamati “illuminati” non hanno nulla a che vedere con Cristo e la Sua Chiesa. Sono, semmai, appartenenti a sette massoniche…La storiella dell’ anti femminismo ecclesiale è semplice bufala di incompetenti circa la vera Spiritualità, fondata da Cristo con la Sua Chiesa…Manca la totale, vera, distinzione fra Chiesa di Cristo, da Lui Stesso voluta e fondata, e la massoneria, falsa “religione pseudo conoscente” , che sì, purtroppo, infiltratasi, contamina anche gli uomini di chiesa…purtroppo.

ATur 14/11/2021 at 00:12

Grazie Giovanni per le tue considerazioni!

Un saluto!

Anna

Giovanni Camponeschi 15/11/2021 at 21:37

Grazie a te.

ATur 11/11/2021 at 23:07

Ciao Luca, hai ragione ma il nostro compito è quello di far maturare le coscienze informando le persone.

Gentilmente aiutami a diffondere l’intervista con il seguente link:

https://numero6.org/attualita/massoni-e-dragoni-intervista-integrale-a-paolo-franceschetti/?aff=annaturletti

Grazie e alla prossima!😊

Anna

Luca Ferri 11/11/2021 at 18:26

bell’intervista Anna, il problema è che chi va contro il sistema, lo denuncia ed è la vittima denunciante viene calunniato, deriso e schernito, oppure etichettato come “No Vax” per quanto riguarda il divoc 91così più facilmente demonizzato. E’ un sistema da vomito schifoso. Povero mondo pieno di delinquenti e di vili

ATur 11/11/2021 at 23:07

Ciao Luca, hai ragione ma il nostro compito è quello di far maturare le coscienze informando le persone.

Gentilmente aiutami a diffondere l’intervista con il seguente link:

https://numero6.org/attualita/massoni-e-dragoni-intervista-integrale-a-paolo-franceschetti/?aff=annaturletti

Grazie e alla prossima!😊

Anna

ATur 11/11/2021 at 10:49

Vi ringrazio per i vostri gentili messaggi! Un abbraccio e alla prossima intervista!😊

Anna

1 2 3

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info