Attualità e Politica

[Va**ini e restrizioni: in autunno l’Italia sarà peggio delle Seychelles]

INCHIESTA | Per capire cosa accadrà nel nostro paese occorre fare un salto nell’Oceano Indiano


ACCEDI SUBITO A 1,680 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Benvenuto.
    Vorrei portare all’attenzione di tutti gli utenti e dei responsabili della presente piattaforma quanto successo poche settimane fa nel canale telegram di Davide Zedda.
    Prego chiunque sia interessato alla faccenda Gatekeepers di leggere quanto segue, anche se il testo non sarà breve, per farsi un’idea chiara del problema che vado ad esporre. Chi non avesse tempo per leggere tutto e volesse solo leggere le mie conclusioni riguardanti Davide Zedda ed i Gatekeepers può scorrere in fondo al testo, troverà le mie conclusioni in maiuscolo. Mi spiace ma è l’unico modo che ho per metterle in evidenza.

    Premetto che Davide mi è sembrato un informatore sincero fino all’evento che sto per descrivervi.
    Il 25 Maggio Davide condivide sul suo canale telegram un video del canale “Dentro la Notizia” di Roby Master. Il video in questione è l’ultimo di una serie che lo youtuber ha pubblicato per cercare di diffondere un’immagine positiva delle forze dell’ordine italiane. Ora, al di là che ci sia della malizia o meno in questo atteggiamento buonista e sempre, costantemente, illogicamente ottimista di Roby, ho fatto notare nei commenti che questo influencer pubblica da mesi notizie che non fanno altro che mantenere la gente nell’illusione che il NWO stia per crollare da un momento all’altro. Roby Master ha sempre pubblicato notizie di stampo sfacciatamente, seppur non dichiaratamente, Qanon-ista. L’ho seguito nel periodo delle elezioni americane, e l’ho sentito dar voce a tutte le false notizie di vittoria di Trump, puntualmente rivelatesi infondate e certe volte ai limiti dell’ingenuità.
    Ora, in seguito al mio commento, nel quale mettevo semplicemente in guardia il nostro Davide sull’affidabilità di Roby Master, ricevo una serie di reply tutti concordi sull’ambiguità dello youtuber. A questo punto qualcuno fa notare che, proprio nel video che commentavamo, si facevano dichiarazioni distorte, osservando che i documenti citati nel video erano molto più ambigui di quanto Roby lasciasse credere, e fornendo il link ai documenti originali.
    A questo punto mi ripropongo di scrivere un articolo per sollevare dubbi sull’attendibilità e sugli scopi di Roby Master, lo dichiaro, prendo contatti con un paio di persone che avevano partecipato alla conversazione e sembravano ben disposte ad aiutarmi nella ricerca di dati. Tutto questo mentre Davide manteneva un silenzio tombale. Niente di strano fin qui: un informatore condivide un video apparentemente interessante da una fonte non attendibile e, quando molti utenti storcono il naso, l’informatore si mantiene esterno alla conversazione. Va bene, ci sta l’ingenuità di dare fiducia ad un influencer inaffidabile, magari per mancanza di approfondimenti. Ci sta anche che Davide avesse altro da fare piuttosto che prendere parte alla discussione, nessuno pretende che stia incollato al monitor del cellulare 24 ore al giorno.
    Infine, noto che il video in questione, postato da Davide nel proprio canale telegram, non è presente su Youtube. Chiedo allora, gentilmente, a Davide, di forirmi la fonte originale del video. Dopo qualche minuto noto che il messaggio contenente il video è stato rimosso dal canale, e tutti i commenti sono andati persi con esso.

    In tutto questo, Davide non solo non si è scomodato di rispondere alla mia richiesta e quindi di fornirmi o anche negarmi la fonte del video, ma non ha fornito alcuna spiegazione alla rimozione dello stesso video dal canale, non ha chiesto informazioni a nessuno (se fossi un informatore che scopre di aver condiviso un video di un influencer che molti conoscono come manipolatore vorrei saperne di più, magari sarei il primo ad indagare su detto influencer) ed ha continuato a postare contenuti scollegati dall’argomento come se il fatto non fosse mai successo.

    Al che, decido di chiedere spiegazioni a Davide, e scrivo nei commenti di uno dei suoi messaggi successivi, letteralmente: “Davide Zedda, mi spieghi perché hai cancellato il messaggio contenente il video di Dentro la Notizia? Forse non ti piaceva l’andazzo delle risposte? Eppure nessuno ti ha accusato di niente, mentre molti si sono dimostrati sospettosi verso RobyMaster di Dentro la Notizia. Ti avevo chiesto il link originale al video, se non eri d’accordo con le mie idee non sarebbe stato meglio rispondermi, invece di cancellare tutto e far finta di non aver letto? Aspetto una risposta qui, spero tu voglia spiegarmi le tue motivazioni. Ti venisse in mente di rifare lo stesso colpo di coda, sappi che ho comunque scaricato il video, ed ho gli screenshot dei miei messaggi.”
    Per tutta risposta, il nostro caro Davide Zedda cancella la mia risposta e blocca il mio account, di modo che non possa più partecipare ai commenti.

    Ora, al di là del disappunto personale, credo ci siano un paio di considerazioni da fare, DOVEROSE per amore di verità:

    1) Un informatore come Davide Zedda che si presenta come un combattente in difesa della verità e contro tutto il marciume a cui la società ci sta sottoponendo, tra cui la censura, OPERA EGLI STESSO CENSURA SUL PROPRIO CANALE TELEGRAM.

    2) Oltre ad operare censura immotivata, vista la forma garbata della discussione, il nostro Davide mette in atto una serie di mezzucci tipici del più bieco mainstream come il CANCELLARE NOTIZIE SCOMODE, nella consapevolezza che la gente ha la memoria corta e che, se solo pochi sono stati testimoni di uno scivolone, basta proseguire facendo finta di niente per cancellare quello scomodo, imbarazzante scivolone dalla storia. Lungi da me il voler mettere i bastoni fra le ruote a chi si batte per scopi nobili, te lo perdoniamo pure uno scivolone e ce lo scordiamo pure. MA A QUESTO PUNTO VOGLIO SAPERE SE DIETRO A QUELLO SCIVOLONE NASCONDI QUALCOSA, PERCHÈ È STATO DAVVERO TROPPO SOSPETTO.

    QUINDI, SOTTOPONGO ALLA COMUNITÀ PRESENTE SULLA PIATTAFORMA NUMERO6 LE MIE CONCLUSIONI E LA MIA DENUNCIA DELL’OPERATO VERGOGNOSO DI DAVIDE ZEDDA. LE MIE CONCLUSIONI SULL’ACCADUTO RESTERANNO TALI FINCHÈ DAVIDE NON SI DECIDERÀ DI FORNIRCI UNA SPIEGAZIONE ALLA GAFFE CHE HA FATTO, INVECE DI NASCONDERSI DIETRO ALLA CENSURA DEGLI UTENTI SCOMODI E LA RIMOZIONE DEL MATERIALE SCOTTANTE. E SONO LE SEGUENTI:

    ESISTONO UNA SERIE DI INFORMATORI ED INFLUENCERS IL CUI SCOPO È QUELLO DI TENERE BUONO IL POPOLINO CULLANDOLO IN PROMESSE INFONDATE (come fanno i Q-Anon, di cui i più evidenti rappresentanti italiani sono Eleonora Fani, Roby Master, e Leonardo Santi). IL LORO MODO DI OPERARE È QUELLO DI MISCHIARE NOTIZIE VERE E BAGGIANATE INFONDATE, E NON LO FANNO PER INGENUITÀ. ALCUNI RICEVONO VISIBILITÀ SU YOUTUBE E RELATIVI INCASSI, ALTRI SONO PROBABILMENTE PAGATI PER FARE QUESTO LAVORO. IL LORO MODO DI AGIRE E LE NOTIZIE CHE DIFFONDONO MI LASCIA SUPPORRE CHE MOLTI DI QUESTI SOGGETTI SIANO MEMBRI DELLA DIGOS O DEI SERVIZI SEGRETI ITALIANI.
    NE È UN INDIZIO IL FATTO CHE LE FAKE NEWS PIÙ CLAMOROSE E RABBONITRICI, QUESTI SOGGETTI LE DIFFONDANO PROPRIO IN PERIODI IN CUI UNA REAZIONE DI MASSA POTREBBE SVENTARE IL RAGGIUNGIMENTO DI UNA TAPPA CRUCIALE DEL PROGETTO DEI MASSONI. È successo durante il periodo delle elezioni americane, con conseguente vittoria di Biden (complice Trump) e SUCCEDERÀ DI NUOVO QUANDO VERRANNO A PRENDERCI CASA PER CASA. Ci diranno che Norimberga ha emesso una sentenza epocale, che i politici, i virologi e i complici di questa dittatura stanno per essere messi al gabbio, e noi staremo buoni a casa con le dita incrociate, sperando sia tutto vero, salvo poi trovarci le forze del disordine alla porta d’ingresso.
    NON VI SIETE MAI CHIESTI, PER ESEMPIO, COME FACCIANO QUESTI SOGGETTI AD AVERE ACCESSO A DOCUMENTI RISERVATI O ADDIRITTURA SECRETATI?

    QUANTO SUCCESSO MI LASCIA SUPPORRE CHE DAVIDE ZEDDA E ROBY MASTER SIANO DUE AGENTI SOTTO COPERTURA, PROBABILMENTE IN COLLABORAZIONE.
    FINO A PROVA CONTRARIA, PER QUANTO MI RIGUARDA, DAVIDE ZEDDA APPARTIENE A QUESTO GRUPPO DI GATEKEEPERS, VEDRETE QUANTE BELLE PROMESSE DI VITTORIA VI FARÀ PROPRIO ALLA VIGILIA DEL MOMENTO PIÙ BUIO DI QUESTA BASTARDATA DISUMANA.

    NON MI INTERESSANO SCUSE, NON M’IMPORTA D’ESSERE STATO TRATTATO A PESCI IN FACCIA, VOGLIO SOLO PORTARE ALL’ATTENZIONE DI TUTTI L’OPERATO AMBIGUO, SCALTRO, SOSPETTO DI QUESTO INDIVIDUO, AFFINCHÈ NON SI CASCHI NEL RISCHIO DI ESSERE MANIPOLATI DA QUESTO GATEKEEPER.

    Resta il fatto che, SE DAVIDE VOLESSE SPIEGARE LE RAGIONI DEL SUO COMPORTAMENTO VIGLIACCO ED ADDURRE DELLE MOTIVAZIONI CONVINCENTI CHE LO GIUSTIFICHINO, È LIBERO DI FARLO, ORA STA A LUI DIMOSTRARE CHE È IN BUONA FEDE.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >