Attualità e Politica Membership Completa

Veleni sopra, sotto e dentro

Un filmato dalla Germania davvero raccomandato in cui l’avvocato tedesco Reiner Fuelmich, che sta attuando una causa internazionale contro la frode del moscone, discute con il suo staff ed una ricercatrice medica i va**ini a mRNA.

Il cosiddetto “va**ino” mRNA attacca inizialmente i muscoli, oltre a provocare trombosi in sedi inconsuete. Inoltre distrugge i globuli rossi. L’effetto è simile a quello indotto dall’eparina. E’ un fattore di risposta del sistema immunitario che attacca l’organismo e crea uno stress ossidativo tale da danneggiare irreversibilmente la cellula. Si tratta di una trombosi di nuova genesi, che deriva da una reazione del sistema immunitario e che colpisce maggiormente le persone sotto i sessant’anni, poiché queste hanno difese maggiori, rispetto agli anziani. Così la cellula sana si trasforma in cellula tumorale. Ora si realizza un “va**ino” che uccide le cellule sane. Il “va**ino” agisce a livello sistemico: le tossine attaccano il fegato, il quale tenta di eliminare i composti tossici, ma sono troppi, per cui esso viene progressivamente distrutto. Questa fase di ipertossicità ha una durata di circa sei mesi durante i quali le tossine sono espulse dall’organismo attraverso feci ed urine.

I lipidi [1] finiscono nelle acque reflue, le quali possono contaminare le acque potabili che, se non vengono opportunamente depurate, possono costituire un vettore di degenerazione cellulare per coloro che utilizzeranno quell’acqua. Certo… è curioso che il cosiddetto passaporto va**inale (Green Pass) abbia una durata di sei mesi, allo scadere dei quali si deve nuovamente farsi inoculare. Sei mesi è il periodo necessario all’organismo per eliminare i veleni introdotti dal “va**ino”. Sei mesi è il periodo che intercorre tra le prime due dosi ravvicinate e la successiva. Nella videoconferenza in questione, la dottoressa interpellata conclude asserendo: “Quindi se il soggetto cavia non muore entro i trenta giorni, morirà una volta che gli verrà inoculata un’ulteriore dose di veleno”.

Inoltre le case farmaceutiche e la stessa EMA, così come l’omologa AIFA, sanno bene che “sarebbero sufficienti 10 microgrammi di siero, ma ne iniettano 30”. Come sperimentato sui topi da laboratorio, 30 microgrammi inducono maggiori effetti avversi. Ulteriore aspetto terrifico è costituito dal fatto che, come relazionato da alcuni media, gli organi di alcuni soggetti deceduti a seguito della va**inazione sono stati impiantati in altri pazienti. Si può intuire che gli organi “mutati”, oltre che danneggiati, costituiranno un serio problema per le persone che li hanno ricevuti.

E’ evidente che le autorità governative stanno portando avanti un piano di sterminio, anche perché, NON DIMENTICHIAMOLO, il moscone-19 non è mai stato isolato, bensì esso viene usato come una scusa per sfoltire la popolazione attraverso dosi mortali di spacciati “va**ini” che tutto sono tranne che pozioni salvavita.

[1] LIPIDI:

– ALC- 3015 – (4-idrossibutil) azanediyl)bis (esano-6,1-diil)bis(2-esildecanoato)
– ALC-0159 – 2-[(polietilenglicole)-2000]-N,N-ditetradecillacetamide
– DSPC – 1,2-distearoil-sn-glicero-3-fosfocolina)
– Colesterolo

https://www.facebook.com/awfarnese.armasanremo/posts/1880922508748397?__cft__[0]=AZWp8eHG3JNfps39X6f3maoEYrD1BuHgMPOvZpH7-E63BDuEES5z-XW6ej1cRttH75fl4dvgNll_BWZPYowkrbx6sPXWDQCky82L4DF1XgRhpqotKnk5JKXdGjPPUMptnHdqui9K1UwR9HVjwfzN0WtIwpmhzq66FOJ_TXG6ukAhVg&__tn__=%2CO%2CP-R


ACCEDI SUBITO A 1,480 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


  • Un film di orrore é meno spaventoso di cosa realmente stanno facendo alle persone nel mondo !
    Grazie tanto Rosario per i tuoi video. Ti mando una grande energia per combattere questi criminali.

  • Buongiorno Rosario, lei merita il premio nobel per la pace, per la medicina e per la scienza. Resti con noi e ci tenga informati come ha sempre fatto. I pazzi spesso non sono pazzi ma sono geni.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >