Come ottenere Bitcoin

Il modo più semplice di acquistare bitcoin è attraverso un’organizzazione che gestisce lo scambio di criptovaluta online come Coinbase. Coinbase consente di acquistare, vendere, inviare, ricevere e conservare bitcoin in modo semplice senza la necessità di detenere effettivamente la valuta, grazie a un sistema di cosiddette chiavi di sicurezza pubbliche e private.

Se tuttavia decidi di acquistare e conservare bitcoin senza utilizzare un’organizzazione di scambio di criptovaluta online, la procedura per farlo è indicata qui di seguito.

  1. A ogni persona che partecipa alla rete Bitcoin viene assegnata una chiave di sicurezza pubblica, cioè una lunga sequenza di lettere e numeri considerabile come un indirizzo email, e una chiave di sicurezza privata, equivalente a una password.
  2. Quando acquisti, invii o ricevi bitcoin, ottieni una chiave di sicurezza pubblica che puoi considerare come una chiave in grado di aprire una cassaforte virtuale, dandoti accesso al tuo denaro.
  3. Chiunque può inviarti bitcoin tramite la tua chiave pubblica, ma solo chi è in possesso della chiave privata può accedere ai bitcoin presenti nella “cassaforte virtuale” una volta inviati.
  4. Esistono diversi modi di conservare bitcoin sia online sia offline. La soluzione più semplice è tramite un portafoglio virtuale.
  5. Se decidi di trasferire denaro dal tuo portafoglio a un conto corrente dopo aver venduto bitcoin, l’app Coinbase semplifica il trasferimento di fondi da una banca a un’altra. Analogamente a quanto avviene per i trasferimenti bancari o i prelievi da sportelli bancomat, le organizzazioni come Coinbase definiscono un limite massimo giornaliero e il completamento delle transazioni può inoltre richiedere da alcuni giorni a una settimana.

Il modo più semplice di acquistare bitcoin è attraverso un’organizzazione che gestisce lo scambio di criptovaluta online come Coinbase.

Qual è la differenza tra Bitcoin e la blockchain?

Tutte le transazioni in bitcoin e le relative chiavi pubbliche sono registrate in un libro mastro virtuale detto blockchain. Il libro mastro è in pratica un elenco cronologico di transazioni. Questo libro mastro viene copiato esattamente su tutti i computer collegati alla rete Bitcoin e viene costantemente verificato e mantenuto sicuro utilizzando l’elevatissima potenza computazionale di computer distribuiti in tutto il mondo. Il concetto di blockchain si è rivelato potente e adattabile ed esiste attualmente un’ampia varietà di blockchain non relative alla criptovaluta utilizzate per attività quali, per esempio, la gestione delle catene di approvvigionamento. La “blockchain di Bitcoin” è il libro mastro virtuale che registra le transazioni in bitcoin e le relative chiavi di sicurezza private.