Cos’è la criptovaluta?

Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute stanno rivoluzionando il modo in cui investiamo, inviamo e utilizziamo il denaro. Leggi questa guida per principianti per saperne di più.

Al suo interno, la criptovaluta è in genere denaro digitale decentralizzato progettato per essere utilizzato su Internet. Bitcoin, lanciato nel 2008, è stata la prima criptovaluta e rimane di gran lunga la più grande, la più influente e la più conosciuta. Nel decennio successivo, Bitcoin e altre criptovalute come Ethereum sono cresciute come alternative digitali al denaro emesso dai governi.

  • Le criptovalute più popolari, per capitalizzazione di mercato, sono Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin. Altre criptovalute famose includono Tezos, EOS e ZCash. Alcuni sono simili a Bitcoin. Altri si basano su tecnologie diverse o hanno nuove funzionalità che consentono loro di fare più che trasferire valore.
  • Le criptovalute consentono di trasferire valore online senza la necessità di un intermediario come una banca o un elaboratore di pagamenti, consentendo il trasferimento di valore a livello globale, quasi istantaneamente, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a tariffe basse.
  • Le criptovalute di solito non sono emesse o controllate da alcun governo o altra autorità centrale. Sono gestiti da reti peer-to-peer di computer che eseguono software open source gratuito. In generale, chiunque voglia partecipare può farlo.
  • Se una banca o un governo non sono coinvolti, come sono sicure le criptovalute? È sicuro perché tutte le transazioni sono controllate da una tecnologia chiamata blockchain.
  • Una blockchain di criptovaluta è simile al bilancio o al libro mastro di una banca. Ogni valuta ha la sua blockchain, che è una registrazione continua e costantemente verificata di ogni singola transazione mai effettuata utilizzando quella valuta.
  • A differenza del libro mastro di una banca, una blockchain crittografica è distribuita tra i partecipanti dell’intera rete della valuta digitale
  • Nessuna società, paese o terza parte ne ha il controllo; e chiunque può partecipare. Una blockchain è una tecnologia rivoluzionaria resa possibile solo di recente da decenni di informatica e innovazioni matematiche.

Ancora più importante, le criptovalute consentono alle persone di assumere il controllo completo delle proprie risorse

Privacy

Quando si paga con criptovaluta, non è necessario fornire informazioni personali non necessarie al commerciante. Ciò significa che le tue informazioni finanziarie sono protette dalla condivisione con terze parti come banche, servizi di pagamento, inserzionisti e agenzie di valutazione del credito. E poiché non è necessario inviare informazioni sensibili su Internet, c’è un rischio minimo che le tue informazioni finanziarie vengano compromesse o che la tua identità venga rubata.

Sicurezza

Quasi tutte le criptovalute, inclusi Bitcoin, Ethereum, Tezos e Bitcoin Cash, sono protette utilizzando una tecnologia chiamata blockchain, che viene costantemente controllata e verificata da un’enorme potenza di calcolo.

Portabilità

Poiché le tue partecipazioni in criptovaluta non sono legate a un istituto finanziario o a un governo, sono a tua disposizione indipendentemente da dove ti trovi nel mondo o da cosa succede a uno dei principali intermediari del sistema finanziario globale.

Trasparenza

Ogni transazione sulle reti Bitcoin, Ethereum, Tezos e Bitcoin Cash è pubblicata pubblicamente, senza eccezioni. Ciò significa che non c’è spazio per la manipolazione delle transazioni, la modifica dell’offerta di moneta o l’adeguamento delle regole a metà partita.

Irreversibilità

A differenza di un pagamento con carta di credito, i pagamenti in criptovaluta non possono essere annullati. Per i commercianti, questo riduce enormemente la probabilità di essere frodati. Per i clienti, ha il potenziale per rendere il commercio più economico eliminando uno dei principali argomenti addotti dalle società di carte di credito per le loro elevate commissioni di elaborazione.

 

Sicurezza

La rete che alimenta Bitcoin non è mai stata violata. E le idee fondamentali alla base delle criptovalute aiutano a renderle sicure: i sistemi sono senza autorizzazione e il software di base è open-source, il che significa che innumerevoli scienziati informatici e crittografi sono stati in grado di esaminare tutti gli aspetti delle reti e della loro sicurezza.