Scambio Forex

Che cos’è un “pip”?

A differenza dei movimenti del prezzo delle azioni, che sono misurati in unità di valuta riconoscibili come pence o centesimi, le variazioni del forex sono misurate in unità molto piccole chiamate pips.

Ad esempio, se il prezzo EUR/USD si sposta da 1,20160 a 1,20170, l’aumento di valore di 0,0001 USD rappresenta un pip.

Per la maggior parte delle principali coppie di valute, un pip rappresenta una mossa di una cifra nella quarta cifra decimale.

Un’importante eccezione a questo è dove lo yen è la controvaluta. Qui la seconda cifra decimale è quella da tenere d’occhio.

Eventuali posizioni decimali extra mostrate nel prezzo sono note come pips o pipette frazionarie.

DOMANDA

Se il prezzo USD/CAD si sposta da 1,19527 a 1,19617, di quanti pip si è spostato?

  • 9
  • 11
  • 90
  • 110

Che cos’è un “lotto”?

Ogni movimento di un pip in un prezzo forex vale solo una piccola quantità. Quindi, per trarre vantaggio da queste piccole variazioni di valore, il forex viene tradizionalmente scambiato in grandi lotti chiamati lotti.

Un lotto standard è di 100.000 unità di valuta. Potresti anche imbatterti in mini lotti e micro lotti, che rappresentano rispettivamente 10.000 e 1000 unità.

Lot Unità di valuta
Standard 100,000
Mini 10,000
Micro 1000

I piccoli investitori generalmente non hanno accesso a così grandi quantità di denaro, quindi molti broker forex consentono ai clienti di fare trading con la leva finanziaria.

Leva significa essenzialmente che puoi aprire una grande posizione di mercato con un deposito relativamente piccolo – chiamato margine. Tuttavia, qualsiasi profitto o perdita si basa sull’intera posizione, quindi guadagni o perdite potrebbero superare di gran lunga questo importo. Esaminiamo la leva in modo più dettagliato nel corso “Ordini, esecuzione e leva finanziaria”.

Coppie principali

In teoria puoi scambiare qualsiasi valuta del mondo con qualsiasi altra valuta, il che significa che la varietà di coppie forex che potresti potenzialmente scambiare è vasta. Potresti persino speculare sul prezzo del dram armeno rispetto al kwacha dello Zambia (AMD/ZMW) se trovassi un broker disposto a scambiare quella coppia.

In pratica, tuttavia, la maggior parte delle negoziazioni forex avviene su alcune coppie di valute selezionate chiamate major. Ciò che costituisce una coppia principale varia ampiamente a seconda di chi parli, ma la maggior parte include i seguenti sei che rappresentano oltre l’80% del commercio globale di forex:

Coppia di valute Nomi di valute
EUR/USD Euro / US dollar
USD/JPY US dollar / Japanese yen
GBP/USD Sterling / US dollar
USD/CHF US dollar / Swiss franc
USD/CAD US dollar / Canadian dollar
AUD/USD Australian dollar / US dollar

Nota che tutte queste coppie includono il dollaro USA, che è di gran lunga la valuta più scambiata al mondo.

Coppie minori ed esotiche

Le coppie scambiate meno frequentemente sono note come coppie di valute minori. Potresti anche vederli chiamati coppie di valute incrociate o semplicemente incroci, in particolare se il dollaro USA non è coinvolto. Le coppie minori più popolari tendono a contenere l’euro (EUR), la sterlina (GBP) o lo yen giapponese (JPY).

Alcuni broker forex possono anche fare riferimento a coppie esotiche o emergenti. Questi consistono generalmente in una valuta principale contro un’altra di un’economia piccola o emergente, ad esempio GBP/MXN (sterlina vs peso messicano) o USD/PLN (dollaro USA vs zloty polacco).

Infine, potresti imbatterti in classi forex basate su una regione, come le coppie australiane o scandinave. Queste classi impostano le valute delle rispettive regioni l’una contro l’altra o le accoppiano con altre di tutto il mondo. Ad esempio, AUD/NZD (dollaro australiano vs dollaro neozelandese) potrebbe essere classificato come una coppia australiana, mentre EUR/NOK (euro vs corona norvegese) sarebbe una coppia scandinava.

Cosa guida i mercati Forex?

Abbiamo visto cos’è il forex e come piazzare un’operazione, ma perché cambiano i prezzi delle valute?

Bene, le valute sono effettivamente barometri per la salute della regione che rappresentano. Quindi, se effettui un’operazione sperando che una determinata valuta aumenti, stai essenzialmente scommettendo sull’economia di quel paese.

In termini generali, più forte è l’economia di un paese, più forte sarà la sua valuta rispetto ad altre valute.

Pertanto, i fattori che influenzano l’economia di un paese tendono ad avere la maggiore influenza sul prezzo di una valuta. Questi includono:

  • Tassi di interesse
  • Tassi di inflazione
  • Politica del governo
  • Domanda per importazioni ed esportazioni
  • Statistiche economiche come i dati sulla crescita di una contea, i livelli di disoccupazione e i dati sulla produzione

RIEPILOGO DELLA LEZIONE

  • I movimenti Forex sono misurati in pips. Per la maggior parte delle coppie, un pip è una mossa di una cifra nella quarta cifra decimale del prezzo
  • Il Forex è negoziato in lotti standard, che rappresentano 100.000 unità di valuta
  • Le coppie di valute sono generalmente classificate come maggiori, minori o esotiche
  • In generale, più forte è l’economia di un paese, più forte sarà la sua valuta