Perchè è importante?

Quasi tutte le valute digitali sono gestite da team di sviluppo indipendenti responsabili delle modifiche e dei miglioramenti apportati alla rete, analogamente a quanto avviene per i protocolli Internet, che migliorano nel tempo grazie ai miglioramenti apportati. Allo stesso modo le nuove divisioni fork aggiungono ulteriori funzionalità alle criptovalute o le rendono semplicemente più sicure.

Gli sviluppatori di una nuova criptovaluta possono tuttavia usare una divisione fork anche per creare monete ed ecosistemi completamente nuovi.

  • Soft fork: è simile all’aggiornamento di software per la blockchain. A condizione che venga adottato da tutti gli utenti, diviene il nuovo insieme di norme che regolano la valuta. Le soft fork vengono usate per introdurre nuove funzionalità o funzioni, in genere al livello della programmazione, a Bitcoin ed Ethereum. Poiché il risultato finale è una blockchain unica, le modifiche sono compatibili con i blocchi precedenti l’introduzione della divisione fork.
  • Hard fork: questa divisione fork si verifica quando il codice cambia in misura così significativa che la nuova versione non è più compatibile con i blocchi precedenti. In questo caso la blockchain si divide in due: la blockchain originale e la nuova versione che segue il nuovo insieme di regole. Questo evento crea una criptovaluta completamente nuova ed è fonte di numerose monete ad alta diffusione. Criptovalute come Bitcoin Cash e Bitcoin Gold sono derivate, tramite hard fork, dalla blockchain originaria di Bitcoin.

Cosa dà origine alle divisioni fork?

Analogamente agli aggiornamenti periodici di qualsiasi applicazione software, anche le blockchain vengono aggiornate per una serie di motivi:

  • Per aggiungere funzionalità
  • Per risolvere rischi sulla sicurezza
  • Per dirimere controversie all’interno della comunità sulla direzione in cui va la criptovaluta