Tipi di grafici

Come analista tecnico, la prima cosa che avrai bisogno di capire sono i diversi tipi di grafici a tua disposizione e i relativi vantaggi.

I grafici sono disponibili in tre forme principali: linee, barre e candele. Diamo un’occhiata a come funziona ogni tipo.

Grafico a linee

Questa è la forma più semplice di grafico, essenzialmente solo dati uniti da una linea. Questo tipo di grafico mostra il movimento storico del prezzo di un asset in modo molto chiaro e semplicistico.

A differenza dei grafici a barre e candele, i grafici a linee visualizzano solo il prezzo di chiusura di un asset nel tempo. Quindi, se guardiamo il grafico giornaliero dell’oro, ad esempio, ogni dato rappresenta il prezzo di chiusura dell’oro in quel giorno.

Il vantaggio dell’utilizzo dei grafici a linee è che possono rendere i modelli più facili da individuare. Tuttavia, a causa della loro semplicità, puoi perdere alcuni degli importanti movimenti di prezzo che si verificano tra l’apertura e la chiusura di ogni punto.

Grafico a barre (anche chiamato grafico HLOC)

Più complessi dei grafici a linee, i grafici a barre mostrano i prezzi di apertura e chiusura, nonché i massimi e i minimi per ogni periodo. Ecco perché a volte vengono chiamati grafici HLOC, perché visualizzano il massimo (high), il minimo (low), l’apertura (open) e la chiusura (close).

La parte superiore di ogni barra rappresenta il prezzo più alto scambiato durante quel periodo, mentre la parte inferiore indica il prezzo più basso. La tacca orizzontale a sinistra è il prezzo di apertura e la tacca a destra è la chiusura.

Spesso i grafici a barre sono in bianco e nero, ma possono anche essere visualizzati a colori, come mostrato in questo grafico di cinque minuti dell’FTSE 100. In questo caso le barre rosse rappresentano un periodo di cinque minuti in cui il prezzo è sceso, mentre le barre verdi rappresentano un periodo di cinque minuti in cui il prezzo è aumentato.

Grafico a candela

Questi mostrano esattamente gli stessi dati dei grafici a barre ma rappresentano le informazioni in modo leggermente diverso. Qui il corpo della candela indica l’intervallo tra l’apertura e la chiusura, lo stoppino è l’intervallo alto / basso e il colore mostra se il prezzo è aumentato o diminuito.

Tradizionalmente, i grafici a candele venivano sempre visualizzati in bianco e nero, ma la maggior parte delle piattaforme con grafici ora utilizzano il verde e il rosso.

  • Un corpo rosso (o nero) indica un periodo in cui il prezzo è diminuito
  • Un corpo verde (o bianco) indica un periodo in cui il prezzo è aumentato

Le candele sono generalmente il tipo di grafico più popolare tra i trader, poiché sono in grado di trasmettere una grande quantità di dati rapidamente, in un formato visivamente piacevole e facilmente comprensibile. Alcuni modelli tendono anche ad essere più facili da individuare su un grafico a candele rispetto a un grafico a linee o a barre. Guardando lo stesso grafico FTSE di cinque minuti, è probabilmente più facile distinguere i movimenti e le tendenze del mercato sul grafico a candele che sul grafico a barre.

 

La forma di ogni candela può anche darti indizi sull’equilibrio tra la pressione di acquisto e di vendita sul mercato. Ad esempio, se una candela ha un lungo corpo verde, mostra che c’è molta pressione all’acquisto. Se ha un corpo rosso lungo, c’è una notevole pressione di vendita.

Le candele con corpi corti e lunghi stoppini, indicano che c’era una notevole pressione in una direzione, ma per qualche motivo il prezzo è stato spinto indietro prima della fine di quel periodo.

Guarderemo più nel dettaglio i modelli di candele più tardi in questo corso.

RIEPILOGO DELLA LEZIONE

  • Ci sono tre principali tipi di grafico: linee, barre e candele
  • I grafici a linee visualizzano semplicemente il prezzo di chiusura di un asset nel tempo
  • I grafici a barre, o HLOC, mostrano il prezzo massimo, minimo, di apertura e di chiusura per ogni periodo
  • Per i grafici a candele, il corpo della candela indica l’intervallo tra l’apertura e la chiusura, lo stoppino è l’intervallo alto / basso e il colore mostra se il prezzo è aumentato o diminuito
  • Un corpo verde (o bianco) mostra che il prezzo è aumentato mentre un corpo rosso (o nero) mostra che è diminuito
  • I corpi lunghi delle candele e gli stoppini corti indicano che c’è stata una forte pressione di acquisto o vendita in una direzione
  • Corpi corti e stoppini lunghi indicano che c’è stata una significativa pressione di acquisto o vendita in una direzione, ma quella pressione si è poi invertita