Modi per gestire il rischio: parte due

Abbiamo esaminato alcuni metodi generali di gestione del rischio, ora ecco due tecniche pratiche che puoi utilizzare per calcolare esattamente quanto rischio dovresti assumerti con ogni operazione.

Calcola il tuo rischio massimo per operazione

La scelta di quanto rischiare per operazione dipende dalle circostanze personali. Troverai alcune indicazioni che dicono di non rischiare più dell’1% del tuo capitale di trading per operazione, mentre altri dicono che va bene salire al 10%. La maggior parte dei trader concorda di non andare molto più in alto di così, ed ecco perché …

Se vai in una serie di perdite importanti, l’importo che stai rischiando per operazione avrà un enorme effetto sul tuo capitale e sulla capacità di recuperare le tue perdite. Supponiamo che tu abbia $ 10.000 di capitale di trading e che tu sia abbastanza sfortunato da perdere 15 scambi di fila. Ecco la differenza tra il rischio del 2%, 5% o 10% per operazione:

  • Con il 2% di rischio per operazione, anche dopo 15 perdite hai perso meno del 25% del tuo capitale di trading. È concepibile che tu possa riconquistare questi soldi.
  • Tuttavia, se avessi scelto il 5% di rischio per operazione, avresti perso oltre la metà del tuo capitale di trading iniziale. Dovresti raddoppiare questo importo per raggiungere il tuo livello originale.
  • Con il 10% di rischio per operazione, le cose vanno anche peggio. Saresti in calo di oltre il 75%, rendendo estremamente difficile recuperare i soldi che hai perso.

La riduzione del capitale dopo una serie di operazioni in perdita è chiamata drawdown. È importante capire quale percentuale di prelievo renderà difficile raggiungere i tuoi obiettivi di trading e quindi assicurarti che il tuo rischio massimo per operazione sia in linea con quello.

Sulla base di queste informazioni, puoi anche elaborare una scala di rischio per operazione. Se sei un trader attivo che effettua solo poche operazioni ogni giorno / settimana, la scala potrebbe essere simile a questa:

Ovviamente, se sei un investitore a lungo termine che effettua solo poche operazioni selezionate su azioni all’anno, il 10% di rischio per operazione potrebbe avere perfettamente senso. Ma se sei un trader forex ad alta frequenza che effettua oltre cento transazioni al giorno, anche il 2% per operazione potrebbe essere troppo alto. Tutto dipende da te e da come ti piace fare trading.

Ricorda, tutti i trader ad un certo punto saranno influenzati da una serie di sconfitte, ma quelli che pianificano il loro trading per far fronte a quelle serie di solito hanno più successo nel lungo periodo.

Calcola il rapporto rischio / rendimento di ogni operazione

È possibile perdere più volte di quante ne vinci, ma essere costantemente redditizio. Dipende tutto dal rischio contro la ricompensa.

Per trovare il rapporto su un particolare scambio, confronta semplicemente la quantità di denaro che stai rischiando con il potenziale guadagno. Quindi, se la tua massima perdita potenziale su un’operazione è di $ 200 e il massimo guadagno potenziale è di $ 600, il rapporto rischio / rendimento è 1: 3.

Se, ad esempio, hai piazzato dieci operazioni con questo rapporto e hai avuto successo su solo tre di quelle operazioni, i tuoi profitti e perdite potrebbero assomigliare a questo:

In più di dieci operazioni avresti potuto guadagnare $ 400, nonostante avessi ragione solo il 30% delle volte. Ecco perché a molti trader piace attenersi a un rapporto rischio / rendimento di 1: 3 o superiore.

Un avvertimento però: se ti stai assumendo meno rischi per una maggiore potenziale ricompensa, è probabile che il mercato dovrà muoversi ulteriormente a tuo favore per raggiungere il tuo massimo profitto, piuttosto che per raggiungere la tua massima perdita.

Quindi, nell’esempio sopra, il mercato dovrebbe probabilmente spostarsi tre volte a tuo favore per raggiungere un profitto di $ 600, di quanto dovrebbe muoversi contro di te per causare una perdita di $ 200.

  • Supponi di acquistare 100 azioni di Citigroup a $ 27 ciascuna, ma non vuoi rischiare più di $ 400. A quale prezzo dovresti posizionare lo stop loss garantito?
    • $31
    • $27.40
    • $26.60
    • $23

RIEPILOGO DELLA LEZIONE

  • Calcola sempre il tuo rischio massimo per operazione:
    • In generale, rischiare meno del 2% del capitale di trading totale per operazione è considerato ragionevole
    • Qualunque cosa oltre il 5% è generalmente considerata ad alto rischio
  • Calcola il rapporto rischio / rendimento di ogni operazione:
    • È possibile perdere più volte di quante ne vinci, ma essere costantemente redditizio
    • A molti trader piace attenersi a un rapporto rischio / rendimento di 1: 3 o superiore