Economia e Finanza Gratis

I migliori sistemi di valuta “sovrana” per uscire dalla schiavitù? Con la dr.ssa Nicoletta Forcheri e avv. Giambattista Nigro

Numero6 e Morris San NON si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo dei servizi citati in questo video che ha il solo scopo di intrattenere i nostri utenti e NON siamo in alcun modo affiliati alle persone intervistate o all’organizzazione di cui fanno parte o ne fanno le veci. Inoltre noi di Numero6 e Morris San NON possiamo e NON vogliamo in nessun modo dare consigli finanziari e legali. Consigliamo quindi di informarsi in maniera autonoma e valutare attentamente prima di prendere qualsiasi decisione in merito.
Parliamo dei principali Sistemi di moneta sovrana con la dr.ssa Nicoletta Forcheri e l’avv. Nigro. È tutto oro quello che luccica? Parleremo di SES, equacoin, GTS virtual bank, Bharat e tanto altro…


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Forse prima di voler parlare e potere fornire chiarimenti riguardo ad alcuni argomenti, bisognerebbe informarsi adeguatamente. Per quel che riguarda il SES, mi spiace ma nessuno di voi si è adeguatamente informato. Anche per quel che riguarda la sovranità individuale e la persona fisica, ognuno di noi ha un nome, un cognome e una data di nascita che ci identificano, senza bisogno di creare finzioni giuridiche, per le quali la maggior parte delle persone non è a conoscenza dell’esistenza di un beneficiario ed un amministratore di questo “nostro trust”, e nella maggior parte dei casi appunto non siamo noi ad essere beneficiari ed amministratori.

  • Buongiorno. Non so se sono in tempo per fare una proposta ma partendo dall’esperienza di SGT Virtual Bank non potremmo noi creare una banca ed a quel punto creare noi moneta scritturale come fanno esartamente tutte le altre banche ?

  • Purtroppo i due esperti non sin intendono neppure di moneta, se non nei dogmi accademici nei quali sono cresciuti e dai quali non si vogliono staccare. Rimangono attaccati a un paradigma creato da coloro che si sono imposti come unici autoritá ad emetere moneta nelle varie forme e cosí faccendo esercitare un potere incontrastato nei confronti dei popoli con la volontá di schiavizzarli, dagli albori dei tempi fino ai giorni nostri.
    Con il metodo GST si puó in modo molto semplice ed efficace spezzare una volta per tutte questo sistema perverso-schiavizzante.
    Le menti eccelse indottrinate dalle “scienze economiche” accademiche fanno fatica a capireo non riescono a capire (in buona fede o mala fede) che bisogna cambiare l’attuale paradigma economico/finanziario e creare un NUOVO paradigma che mette l’UOMO al centro di tutto.

  • Ciao a tutti, volevo segnalare anche un altro progetto che si chiama Argolands (https://www.argolands.com/). Qui la moneta, chiamata Gaian, é stampata sulla base di un bene reale, ossia un lotto di terra, che verrá realmente acquistato e sará assegnato al possessore del Gaian. In questo modo si potranno acquistare terreni agricoli e boschivi da preservare e tutelare. Sara possibile la coltivazione a permacultura di alcuni di essi e i frutti verrano consegnati ai possessori di quel lotto. D

  • Apprezzo il dibattito, però in generale non li vedo molto preparati sull’argomento…su GST ad esempio ci sono parecchie imprecisazioni sugli intenti-modalità e operatività. La dott.sa Forcheri (che senza offese mi sembra un pochettino isterica) non ha nemmeno capito come funziona il sistema del SES in cui il valore viene creato da se stessi ogni volta che si è utili per la comunità o per il proprio sviluppo personale (valore con cui si possono poi acquistare beni e servizi da chi aderisce al circuito). La sovranità individuale è alla base della sovranità popolare, essere sovrani significa essere responsabili, onesti ed etici con se stessi e con gli altri.

  • Sarebbe stato bello veder partecipare a questa intervista anche un esperto di sovranità ,( Dana Eroma, Aldo Pironi anche lo stesso Giancarlo di Tiamat) tema che andrebbe approfondito da persone che ci hanno dedicato anni di studio,purtroppo i due intervistati sono troppo poco competenti per poterne parlare e credo che soffrano anche di un po’ di rimasugli accademici che li tengono in carreggiata.
    Al momento, a livello di percezione personale ,ritengo il SES il miglior sistema alternativo .

    • Hai ragione! I due esperti di oggi non si intendono di sovranità individuale ma di moneta, per cui sarebbe uno zibaldone farli parlare di sovranità individuale… a ciascuno il suo, per ora, ma speriamo di poter avvicinare tutte queste persone piano piano e unire gli ambiti di competenza, perchè ne abbiamo bisogno per creare la nostra nuova società.

    • Assolutamente..sono perfettamente d’accordo,capisco anche che sia una tematica delicata e di difficile approfondimento.Nel complesso comunque bellissima intervista.Complimenti Sara.

    • Ciao Sara sono arrivato finalmente in qualche maniera.
      Sarebbe importante che dialogassero tutti i personaggi menzionati perche’ si chiarirebbero molte cose. L’ UCC e’ anche l organo di notifica del SEC per tutti gli stati che ne fanno parte e ne accettano le regole. Non credo che gli esperti di oggi considerino l’ importanza dell OPPT e di quello che hanno fatto. La GST usando gli euro e potendone creare piu’ o meno a volonta’ secondo me dovrebbe essere un vero e proprio ariete, potrebbe far perdere di valore all’ euro che potrebbe venire cosi’ finalmente sostituito da uno dei vari sistemi che si stanno creando…non saprei quale ancora ma sicuramente se si mettessero tutti d’ accordo per il cambio tra valute parallele gia’ sarebbe una bella cosa e poi sicuramente il piu’ fruibile, il piu comodo, o il piu’ versatile o meglio strutturato avrebbe la meglio sugli altri….
      Speriamo che si confrontino tutti con mente aperta per cercare di risolvere gli eventuali problemi che ognuno puo’ sollevare con le sue conoscenze.
      Ciao Drey

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >