Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 3
Indice Cantanti e Gruppi musicali Membership

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati

L’artista hip-hop Nicki Minaj è diventata famosa con brani come “Super Bass”, “Starships” e successivamente “Anaconda”. È la prima artista solista donna ad avere sette singoli contemporaneamente nella classifica Billboard 100.

Scopriamo alcuni aspetti nascosti nella vita della cantante.

 

CHI E’ DAVVERO NICKI MINAJ?

Nicki Minaj, pseudonimo di Onika Tanya Maraj-Petty, nata in Trinidad nel 1982 è una rapper, cantante ed ex modella naturalizzata statunitense.

Nonostante abbia iniziato a rappare nel 2004 nel gruppo HoodStars la sua carriera da solista nel mondo della musica inizia nel 2007 grazie all’aiuto del rapper statunitense Lil Wayne.
Il suo primo album in studio, “Pink Friday” ha ottenuto particolare successo in USA, Regno Unito e Austrialia, soprattutto grazie al singolo “Super Bass”.
Il secondo album,”Pink Friday: Roman Reloaded”, è stato pubblicato nel 2012 ed ha garantito alla rapper un maggiore successo a livello internazionale. Il singolo “Starships”,ha venduto oltre sette milioni di copie nel mondo, diventando così il singolo più popolare della cantante oltreoceano.
Dopo oltre due anni di pausa dalle scene musicali, la rapper torna con il terzo disco “The Pinkprint”, contenente, oltre alla hit “Anaconda”, i singoli di successo “Only”, “Bed of Lies” e “The Night Is Still Young”.
Nel 2020 ottiene i suoi primi singoli numero uno nella Billboard Hot 100, grazie al remix del brano “Say So” di Doja Cat e al singolo “Trollz”.

Nicki Minaj è stata la prima artista femminile inclusa nella lista riguardante i miglior rapper secondo MTV.
Considerata come «la rapper femminile più influente di tutti i tempi» nel 2016 è stata inclusa nella lista Time 100 delle persone più influenti del mondo.
Nel corso della sua carriera ha ricevuto dieci candidature ai Grammy Awards, si è aggiudicata otto American Music Awards, undici BET Awards, un BRIT Award, quattro MTV Video Music Awards, quattro Billboard Music Awards ed è stata la destinataria del premio Billboard’s Women in Music 2011 Rising Star.

 

PATRIMONIO PERSONALE

La cantante ha un patrimonio netto stimato intorno a 85 milioni di dollari che ha accumulato nel corso della sua carriera musicale oltre che cinematografica.
Inoltre la cantante ha svolto diverse sponsorizzazioni con vari brand della moda e dal 2018 ha avviato una profittevole collaborazione col marchio Fendi.

 

CAUSE GIUDIZIARIE DI NICKI MINAJ

Nicki Minaj dovrà versare 450.000 dollari a favore di Tracy Chapman per la violazione del copyright della sua canzone “Sorry”.
La rapper ha campionato senza autorizzazione il famoso singolo del 1988 della cantautrice statunitense, “Baby Can I Hold You”, portando la Chapman a rivendicare il diritto d’autore sul proprio brano.
Dai documenti disponibili sulla causa si apprende che la Chapman ha accettato l’offerta di risarcimento di Nicki Minaj pari a 450 mila dollari.

 

NICKI MINAJ MASSONERIA E SATANISMO

Nicki Minaj è un’artista che non nasconde nei video delle sue canzoni simboli e gesti con chiaro riferimento all’industria degli illuminati.
Un primo video con evidente riferimento alla programmazione monarch è quello del singolo “Up out my face” in cui Minaj ha collaborato con Mariah Carey.
Fin dall’inizio del video la figura più ricorrente è quella della farfalla che è il simbolo generalmente utilizzato per richiamare il controllo mentale.


Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 8 Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 9Inoltre nel video, le due cantanti sono rappresentate come due bambole all’interno della confezione e anche questo è un simbolo tipicamente utilizzato dagli illuminati.

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 10

Nel marzo del 2010, l’artista pubblica il suo primo album intitolato “Pink Friday”.
La copertina dell’album ci fa già capire i messaggi che la cantante vuole veicolare.
Infatti vediamo la cantante rappresentata come una bambola e priva di arti (un’immagine spesso utilizzata per rappresentare l’impotenza dell’artista al controllo degli illuminati.

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 11

Il video di “Super Bass”, la canzone di maggiore successo dell’album Pink Friday, è ricco di riferimenti agli illuminati.
Il video inizia subito con l’immagine dell’occhio

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 12

e alcune scene dopo la cantante esegue il gesto dell’occhio coprendolo con la mano.
Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 13

Infine, nel 2012 la cantante pubblica il suo secondo album intitolato “Pink Friday: Roman Reload” cioè sostanzialmente una riedizione fatta da Roman del suo primo album “Pink Friday”… ma chi è Roman!?
L’alter ego di Nicki che sembra aver curato e influenzato i testi delle canzoni presenti nell’album.
Molto artisti soggetti al controllo degli illuminati creano un loro alter-ego e il fatto che anche Nicki Minaj lo abbia fatto, ci suggerisce che anche lei è una bambola in mano agli illuminati.

LE FOTO SCANDALO

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 14

Nicki Minaj: una bambola in mano agli illuminati 15


L’articolo non vuole in nessun modo criticare le qualità artistiche del cantante ma si analizzano soltanto alcuni aspetti nascosti e occulti nella sua carriera. Molti degli artisti approfonditi producono brani di grandissima qualità e successo.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

NON HO PAROLE

Sarenka

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>