Riflessioni

Il grande risveglio

Dietro il tentativo di rendere obbligatoria la pratica ninale anti moscone c’è una precisa volontà politica finalizzata alla decimazione della popolazione mondiale. Non si spiega altrimenti perché un farmaco non testato debba essere spacciato come un nino salvavita quando è soltanto un trattamento genico che mira a far produrre alle nostre cellule la proteina spike, a detta degli esperti, una sostanza che, a breve e a lungo termine, può risultare più pericolosa e devastante del moscone stesso.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


    • Il problema è il contrario Maurizio,
      Il problema è che “non pensano”! Non si fanno domande o non si fanno le giuste domande o, hanno paura di farsi certe domande o, hanno fede eccessiva in certe o tutte le istituzioni tanto che subiscono tutto supinamente… Gente che si inalbera, si infuria, per una scorrettezza di una partita di calcio, scende in massa in strada per la stessa ma non fa lo stesso per quello che veramente conta nella vita!

  • Grazie come sempre x le vostre informazioni. Io CONDIVIDO subito a parenti amici e conoscenti nonostante mi abbiano già detto di non farlo più. Io faccio orecchie da mercante perché gli voglio bene e non voglio che si ammalino. Non fa niente se mi prenderò le parolacce e i vaff……un giorno mi ringrazieranno .

  • In autunno aumenteranno le varianti (indotte dal nino) e cominceranno i morti (causati dal nino, come ben spiega il filmato). Daranno la colpa ai non ninati, e comincerà la caccia alle streghe. In un cassetto è già pronta la legge per l’obbligo del nino, forse tramite TSO. È inutile continuare a lodare i filmati di denuncia (pur coraggiosi e meritori) se poi la pecora lascia la testa sul ceppo dove il macellaio la sgozzerà. Allargate le vostre conoscenze, tenete i contatti con i pochi che si vogliono ribellare, fate squadra e tenetevi pronti a difendervi con la forza (della disperazione). Ricordate che nella storia nessuna rivolta ha mai avuto successo con i mugugni, ma con le barricate e con il rovesciamento violento del tiranno. Il nemico è antico e potentissimo, e la sua identità ed i suoi veri fini sono al di là della nostra immaginazione. Preparatevi alla guerra (perché di questo si tratta), altrimenti ci aspetta la fine della nostra civiltà.

    • Ti faccio presente, che se anche dovessero obbligarlo,non siamo tenuti a farcelo fare , intanto è un farmaco sperimentale, e come dice il Trattato di Norimberga, in sintesi , sono VIETATI sugli esseri umani, tranne che per propria volontà , ed un estratto dell’art.32 della costituzione dice: che la legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. Quindi noi dobbiamo rendergli la vita dura a quelle MERDE, io con tutte le mie forze non farò MAI quella SCHIFEZZA……..DEUS VULT !!!!!

    • Scusa, Templar Knight, ma che cosa stai dicendo? Siamo in dittatura piena, da un anno e mezzo si sono puliti il sedere con tutti gli articoli della Costituzione, con tutte le leggi e con tutti i trattati, e tu mi vai vaneggiando di Costutuzione e trattato di Norimberga? Ti do un consiglio, quando verranno a prenderti, e due poliziotti ti terranno fermo mentre l’infermiere ti fa il nino, tu digli della Costituzione e del trattato di Norimberga. Ne saranno colpiti, vedrai.

    • Fino a prova contraria il Trattato di Norimberga è ancora valido, idem la costituzione, ovvio che bisogna sbattersi per farla valere, per quello dico che bisogna rendergli la vita dura alle Merde, per quanto riguarda i poliziotti che mi tengono fermo per farmi l’acqua di latrina, è tutto da vedere, non alzo bandiera bianca tanto facilmente…. DEUS VULT !!!!!

    • Si ma la costituzione la fa rispettare la magistratura… Cosa succede se è tutta corrotta??? Ha forse riaperto la torteria di Chivasso? Come l’ha pensata il giudice sulla richiesta di riapertura? La costituzione ormai è carta straccia!

  • Caro Alberto ti ringrazio per questo doloroso e apocalittico documentario. Dovresti spiegare il concetto di spike a Piero Angela e ai suoi amici del CICAP, visto che sono fanatici vaccinisti e chiusi in una superbia intollerabile di fronte qualsiasi dubbio.

    • Lo farei volentieri, ma con Angela sono più di trent’anni che litigo su determinati argomenti, con il CICAP non ci parlo proprio!

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >