https://vimeo.com/480965370
  • Chiudono un Paese sull’emergenza rappresentata dai “contagiati” asintomatici e invito alla lettura https://www.ilgiornale.it/news/cronache/covid-19-ecco-cambia-ruolo-degli-asintomatici-1908108.html
    all’interno pdf che, riassumendo, racconta che gli asintomatici non ammalano e non possono provocare malattia ad altri. Quindi chi in preda alla paura corre a farsi il tampone in assenza di sintomi alimenta la narrazione perversa: il vero problema è la PAURA seminata ad arte che ha attecchito nelle povere menti incapaci di pensare, incapaci di reagire, incapaci di informarsi. Per una sindrome che si cura a casa ai primi sintomi, sempre che siano disponibili MEDICI VALOROSI e non pavidi asserviti al sistema, che hanno avuto ragione dal Consiglio di Stato per poter continuare ad usare idrossiclorochina, NON UNA PAROLA DA PARTE DEL ministero per le cure domiciliari. A parte il consiglio di usare paracetamolo, che giusto giusto dopo una settimana consente l’esordio della tempesta citochinica e il ricovero, spesso con esito infausto: per alimentare la narrazione mainstream asservita al governucolo che deve giustificare l’emergenza e la segregazione. Questa è storia, è cronaca, che sottende al programma di asservimento condotto da VILI TRADITORI, corrotti fino al midollo. Mai messa maschera all’aperto, ogni giorno cerco di parlare a chiunque incontro per aiutare a vedere la realtà, cerco di trasmettere i messaggi dei MEDICI VERI che hanno curato i loro pazienti a casa…..ma è dura. Il danno provocato dal terrore sarà lungo da rimuovere….Cerchiamo di essere propositivi, restare uniti e predicare il BENE …..offriamo risposte e, come hai detto nella tua letterina, concentriamoci, perché dove sarete uniti nel mio nome IO sarò là con voi.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >