fbpx
Riflessioni Gratis

Interviste ai commercianti: come la pensa la categoria più colpita dalla situazione?

Preciso che le interviste sono state realizzate nel periodo natalizio riguardo al calendario giornaliero colorato di apertura e chiusura delle attività commerciali (si, quel calendario di cui tutti ci hanno capito poco!), ma concentriamoci sull’obiettivo del video.

Oltre ovviamente dare voce ai commercianti, voglio far capire quanto gli italiani siano bravi a lamentarsi delle regole imposte ma quanto poco siano disposti a ribellarsi per far sentire la loro voce.

Su 20 persone infatti, solo 3 hanno accettato di essere intervistate.

Purtroppo questo conferma che siamo un popolo timoroso e incline alla sottomissione.

Ma adesso lasciamo la parola alle 3 persone che hanno accettato di dire la loro opinione!

  • le misure che hanno preso x contrastare il Moscone, sono volute, devono tenerlo in “sospeso” x giustificare le chiusure. ci portano all’esasperazione x farci scendere in Piazza x poi instaurare un regime! è molto semplice. cosi facendo non finirà mai, se invece si chiudesse tutto con solo Emergenza attiva, si debella e non c’è neanche bisogno di Vaccinarsi. ma i Vaccini sono stati pagati, gli accordi sono stati fatti, quindi ci tengono cosi finchè non avranno raggiunto il loro obiettivo. è sicuramente meglio chiudere tutto x 3 mesi (anche i Supermercati, si fa scorte a casa) e lasciare solo gli ospedali.x le emergenze, l’Esercito, finito il Lockdown, Tampone a tutti (anche se è fasullo) e si torna tutti liberi. si tornerebbe alla vita, cosa che invece questi disturbati, non vogliono, oramai le Pecore stanno obbedendo senza grandi sforzi! che vita di M,,,,!!!

  • Già, paese omertoso
    …E alcuni cercavano la Verità, reporter, cronisti locali, cronisti nazionali, inviati all’estero, cercavano la Verità su terrorismo, mafia, guerre, illeciti, truffe, storie di pandemie..Nomi storie, e ricordiamoci che qualcuno ci lascia la pelle…Non siamo più liberi di fare domande, tutto diventa indiscreto e sfocia nel letale. Ma è corretto farsi domande ? E’ corretto cercare delle risposte ? Perchè qui sta il nocciolo…CERTO CHE DOBBIAMO FARCI DOMANDE E CERCARE RISPOSTE….E’ normale che farsi domande diventi lesivo per chi se le pone e lesivo a chi le pone? E’ normale che cercare risposte diventi lesivo per sè e gli altri? Su che argomenti poi ? sono domande/risposte sulla Vita, di sopravvivenza, di etica, di senso civico.

    No non è normale
    No non è normale provare/avere paura nel farsi domande e o dare risposte
    No non è normale che suscitare la sana riflessione debba ledere e chi fà la corretta/lecita domanda e chi prova a dare una corretta/lecita risposta
    NO N O N E’ N O R M A L E

    E’ normale proprio il contrario.

    …Ilaria Alpi, Miran Hrovatin, Giulio Regeni, Simone Camilli, Andrea Rocchelli, Maria Grazia Cutulli, Vittorio Arrigoni, Graziella De Paolo, Carlo Casalegno, Fabio Polenghi, Enzo Baldoni, Raffaele Ciriello, Antonio Russo, Marcello Palmisano, Marco Lucchetta, Dario D’Angelo, Alessandro Ota…… e tantissimi altri Nomi di Persone che si facevano Domande e cercavano la Verità….ci metto anche Giulietto Chiesa …e abbiate pazienza anche Emanuele Severino uno degli ultimi a subire la scomunica dalla chiesa da personaggi come Cornelio Fabro…
    Si ha la memoria corta forse

    Grazie ancora Antonio Ferrero

  • Mi complimento col suo stomaco sig.Ferrero,dopo questi pareri informatissimi dal Sistema e dagli amici parenti atterriti dall influenza,io avrei vomitato in diretta.Una volta si chiamavano benpensanti ora direi delinquenti ai domiciliari graditi.Questi sono interessati a negare le liberta’ altrui per vilta’ e pochi soldi.Golpisti,complici di
    Omicidi colposi e suicidi, violenza privata, abuso di potere traffici illeciti di tutti i generi.Non ce li presenti piu’ (se puo’ ) gia’li scansiamo/scansati con le loro museruole e occhiali appannati.Grazie

  • Questo è uno spicchio di questa società completamente con il cervello spopolato. Non ne usciremo mai più! Spero che il virus nei confronti dei covidioti nn li risparmi così riusciremo ad avere un po’ di spazio in piu .

  • Mi sono cadute le braccia. Questa gente merita di fallire, loro come persone sono già fallite.
    Complimenti per aver mantenuto la calma, segno di grande professionalità, io li avrei presi a microfonate in testa (avrebbe suonato a vuoto).

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >