Interviste Scomode

Intervista a Gioele Sasso: la paleoastronautica

Morris San ha intervistato Gioele Sasso il 01/12/2020.

Chi è Gioele Sasso?

E’ Heikudo, nome d’arte di Gioele Sasso. 

E’ un medico di professione e innamorato del suo lavoro, ma ha sempre avuto una grande passione per la Storia.

A 7 anni erano i dinosauri, poi gli Egizi, i Romani, la Seconda Guerra Mondiale, il Medioevo, alla fine non c’era periodo storico che non trovasse a suo modo interessante.

Qualche anno fa, per gioco, ha aperto un canale youtube e, dopo qualche tempo ha iniziato a raccontare piccole e grandi storie in modo molto semplice, da appassionato per altri appassionati. 

Ora sono in tanti a collaborare al progetto e, anche se lui continua a “metterci la faccia” dietro il canale della Biblioteca di Alessandria ci sono tanti ragazzi e ragazze che discutono, offrono spunti e talvolta scrivono direttamente le pillole.

Le domande poste a Gioele Sasso durante l’intervista:

  • Chi è Gioele Sasso?
  • Cosa ha spinto un medico ad appassionarsi di storia?
  • Vi è stato un momento dove hai realizzato che la storia che ci viene raccontata non corrisponde al vero? Puoi farmi un esempio?
  • Chi ha costruito le piramidi e che tecnologia hanno utilizzato?
  • Che idea ti sei fatto della paleoastronautica?
  • Vi e` il rischio che le autorità ci abbiano nascosto la verità?
  • Come possono mettersi in contatto con te gli utenti?

AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


21 comments

ivan tosi 01/02/2021 at 23:53

Bha sulle piramidi, secondo me, è un filino impreparato..è passato dalle piramidi alla polinesia senza rispondere alla domanda. Bha

P G 31/01/2021 at 12:42

al min. 16:00…mi ricorda il ‘mistero’ della cura virus ep.c – chi voleva curarsi poteva fare un viaggio in INDIA fino a 5/10 anni fá, trovando il farmaco al 10% del prezzo che aveva in Italia. Oppure, a chi non poteva permetterselo, aspettando i ‘tempi da protocollo…’ veniva fornita l intera cura dal s.s.n. con lo stesso principio attivo ma acquistato dalla sanità italiana a cifre indicibili da case farmaceutiche diverse….’misteri’ dei meandri sanitari .

Gigi Valli 30/01/2021 at 21:12

Morris questa é l unica intervista che secondo me non c’entra nulla col tuo canale. Sembra di sentire parlare uno qualunque del cicap. Non per colpa tua ma….ok dare spazio…ma soggetti così possono trovare spazio ovunque con tesi in linea col sistema. Numero6 a mio avviso dovrebbe ospitare chi viene escluso per il suo pensiero e non può parlare liberamente. Mia opinione, grazie Morris!!

TONY M 30/01/2021 at 05:12

DOVREBBE ASCOLTARE MALANGA , NON LO TROVO INFORMATO QUESTO MEDICO!! LEGGE COSE SBAGLIATE SCRITTE DA BUGIARDI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE PER NON FARE SAPERE LA VERITA’ !

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info