Manifestazioni e Proteste Gratis

Lotta a oltranza con Rosanna Spatari della Torteria di Chivasso!

Oggi, care Amiche e Amici, vi presento i fatti e le mie considerazioni a proposito del caso della “Leonessa di Chivasso”, così ormai la chiamano, e cioè della coraggiosa e determinata Rosanna Spatari, titolare della Torteria di Chivasso, che conoscendo bene la nostra Costituzione Italiana e i nostri diritti (anche il fondamentale diritto al lavoro, su cui è basata la nostra Repubblica), ha continuato a tenere aperto il proprio locale da ottobre 2020, sfidando gli incostituzionali DPCM e DL, i comportamenti da abuso delle forze dell’ordine, e gli articoli collaborazionisti e non veritieri di molti giornalisti del sistema.
Potrete notare particolari che mi sono saltati all’occhio guardando i vari contributi video, particolari che vi ho evidenziato per la vostra riflessione…
Quindi ora seguitemi in questo nostro articolato appuntamento! Grazie fin da ora per la vostra attenzione!
E…FORZA ROSANNA!
—————————-
UN mio OMAGGIO!!!
Grazie anche a tutte le Ascoltatrici e gli Ascoltatori per gli apprezzamenti al mio lavoro di libera e onesta ricerca giornalistica!
Se volete supportare le mie libere ricerche potete usare e diffondere questo link https://bit.ly/3wXEuAN
Se volete quindi aiutare me e la piattaforma Numero6, ad avere nuovi abbonati e continuare la mia attività di informazione senza censura, iscrivetevi e fate iscrivere amici e conoscenti usando  esattamente questo link:
che vi permetterà di avere in omaggio un mio ebook scrivendomi a: [email protected]
Potrete così vedere tanti altri video come quelli sul temibile “cinquegi” o quello, spassoso, sui “migliori” giornalisti coviddipendenti!
Grazie e al prossimo video!
Anna

ACCEDI SUBITO A 1,680 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Come tutelare la propria attività: le parole di Rosanna Spatari

Anonymous
  • Sarà pure la terza guerra, ma le armi le hanno solo quei lavori loschi figuri demoniaci. La gente in forza dovrebbe avere altrettanto. E guerra vera sia. Ti fanno morire con mille veleni, ora i vacc di merda, se dobbiamo morire meglio combattendo a tu per tu.

  • Si pero’ sento dire di dare i documenti alla polizia….se Rosanna ha studiato i risvolti della legge dell ammiragliato dovrebbe sapere che i documenti non si consegnano ma si “esibiscono” il che non e’ la stessa cosa….consegnandoli si accetta la propria persona giuridica e si diventa soggetti al diritto dell ammiragliato, possono fare quello che vogliono.
    esibendoli dalla propria mano loro vi chiederanno mille volte di pronunciare il vostro nome come e’ scritto…..non lo fate…aggiungete discendenza o dinastia tra nome e cognome li mettete nella merda e continueranno a chedervi se siete quella persona come delle mosche che sbattono contro una lampadina…il procedimento rimane bloccato li non possono procedere con una persona umana…..
    NON DARE IL CONSENSO E POI CONSEGNARE I DOCUMENTI E’ UN CONTROSENSO state attenti a non fare stupidaggini perche’ poi le punizioni su questo arrivano, e siccome la gente sta capendo questa storia colpiranno duro e martirizzeranno tutti quelli che potranno….
    L ITALIA E” FINITA E AFFANCULO LA COSTITUZIONE DI UNA CORPORATION

    • Infatti, Drey Pirat, occorre pensare a quale sarà la loro prossima contromossa, come in una partita a scacchi…e stare pronti a non cedere di un passo, anche correggendo il tiro sulla questione di esibire solamente i documenti…
      Grazie per il tuo consueto commento, ricordati di questo link: https://numero6.org/seguimi-atur/?aff=annaturletti
      che permetterà di ricevere in omaggio un mio ebook, per ogni nuova iscrizione, e alla prossima!
      Anna

      • La loro contromossa a livello mondiale e’ proprio questa stretta dittatoriale sanitaria perche’ la gente si stava accorgendo che il diritto dell ammiragliato si applica solo alle persone giusridiche…..e’ almeno dal 2014 che combatto per questa cosa anche se non ho mai reclamato al mia sovranita’ individuale…..sono sempre in giro per il mondo e l italia si fotte da molto per me!!! ma presto dovro’ procurarmi dei documenti e lagalizzarli in maniera inattaccabile …io non sono italiano e rifiuto tutto cio’ che e’ avvenuto dal plebiscito 1866 in poi!!!!!
        (plebiscito sto cazzo oltretutto!!!)
        grazie a te per quello che fai e le notizie che ci dai
        ciao a presto

  • Mi ha fatto commuovere l’intervista fatta da Zainz a Rosanna; la lotta che sta portando avanti questa signora piccola di statura ma una gigante sul piano morale, culturale e giuridico (rispetto a quei poliziotti che l’hanno trattata in modo orrendo) è la lotta di Davide contro Golia, un match contro un destino crudele e infame, contro una nuova forma di dittatura mondiale che porterebbe ad un nuovo medioevo, quindi al tramonto di qualsiasi diritto.

  • Grazie Anna🙏 hai colto appieno la magia che abbiamo vissuto sabato💖 vediamo come ci dipingeranno nel servizio de “le iene”😒…già immagino🤨 un abbraccio grazie x il vostro lavoro😘

  • Video eccezionale Anna! Per il modo di informare limpido e corretto, per la commozione e l’entusiasmo che suscita, per il ritratto di una donna, Rosanna, dalla coscienza cristallina, eccezionale centratura, lucidità, preparazione, coraggio…
    E tu lo stesso Anna!
    Le avanguardie del nuovo mondo

  • E fatela chiudere sta benedetta Torteria che sta arrivando l’estate e siamo tutti a dieta! E poi mica hanno chiuso l’attività perchè disobbediva! Le hanno chiuso tutto per i vergognosi occhiali che porta! Piuttosto cara Anna Turletti ma sto benedetto senatore/onorevole/sindaco me l’hai trovato???

  • GRANDIOSO SERVIZIO …GRANDISSIMA ROSANNA, SAREMO SEMPRE TANTISSIMI E SEMPRE PIU’! RINGRAZIO LO STAFF E LA REDAZIONE DI MORRIS..NON ABBIAMO PAURA DI COMBATTERE PER LA LIBERTA’ E PER I NOSTRI DIRITTI BASTA DITTATURA! BASTA POTERE PILOTATO DALL’ EUROPA.. BY MORRIS!

  • Complimenti Anna per il bel servizio: Rosanna ha veramente carattere ed è d’esempio. Bisogna studiare e in questo modo almeno iniziare un percorso di emancipazione e di possibile risveglio. Mi ha scioccato il documento militare che Rosanna cita durante l’intervista: ne ho già sentito parlare: ma dove si trova? Il 2025 è dietro l’angolo: spero sia un errore di valutazione. Temo comunque tra pochi mesi un’ecatombe con già 25 milioni di “avvelenati”

  • Grande Anna tu e Rosanna siete un esempio per tante donne e
    tante mamme.Posso solo dire che ho tanta stima e rispetto per voi,ho lasciato dopo venticinque anni la Protezione Civile perche semplicemente schifo quello che stanno facendo i miei ex colleghi trovero un altro lavoro.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >