Notizie del Giorno

Riaprono i mattatoi del popolo: ancora tutti in fila per il nino

Scene che non si vedevano dall’imposizione del Green Pazz.
Gli italiano sono tornati a riempire gli sportelli per la somministrazione del nino.
A pochi di loro interessa del loro futuro, ma spaventati dai media, corrono a rischiare la loro vita.

QUESTA E ALTRE NOTIZIE NEL TG DI MORRIS.

TG6: Il mondo di prima non tornerà mai più

 


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


8 comments

Cristina Rizzi 28/07/2022 at 12:40

pazzesco!!!!!!
è si, ci vuole proprio una bella pulizia!!!!!

Claudia 22/07/2022 at 21:01

Che dire, non ho parole. Se questi non hanno capito che tre dosi non sono servite a niente, meritano di farsi la quarta con conseguente estinzione. Tanto che campano a fare sti decerebrati. Se poi pensiamo che in Inghilterra stanno facendo la fila per il vaccino del vaiolo delle scimmie 🤦🏻‍♀️

EDDY BRAJAN 21/07/2022 at 14:09

Lyubov se hanno fatto tre dosi come fanno ha pensare

Marco Ferroni 23/07/2022 at 09:40

Come sì può vedere dal video la maggior parte delle persone sono tutte native del dopoguerra, certo è facile imbrogliare gente così ma mi sembra che con gli over 50 non sia andata bene, verrà il giorno che i signori del ,,NOW,, vedranno il mondo al contrario….si legati dai piedi.

Moreno camposilvan 19/07/2022 at 11:11

Ahahhaha….non ci credo!!! Ma che popolo e questo?!!

Paolo Cavazzuti 18/07/2022 at 18:15

A quando il funerale, in UK si fanno quell della scimmia!

Jerry Joys 18/07/2022 at 16:13

Sono in fila per farsi dare il colpo di grazia

Lyubov Vasylets 18/07/2022 at 16:10

Non ho le parole……La gente non pensa più…..

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info