fbpx
Nuovo Ordine Mondiale e Massoneria Gratis

L’alito del serpente

La chiave di volta dell’apocalisse che stiamo vivendo è metafisica.
Ignorarlo significa solo favorire la sua avanzata.
Questa è la nuova normalità alla quale ci stanno preparando.
L’inizio del grande reset.

  • Luca 21:25-33
    Il sermone profetico (seguito): Il ritorno del Figlio dell’uomo

    25 «E vi saranno dei segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli, nello smarrimento al fragore del mare e dei flutti; 26 gli uomini verranno meno dalla paura e dall’attesa delle cose che si abbatteranno sul mondo, perché le potenze dei cieli saranno scrollate. 27 Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nuvola con potenza e grande gloria. 28 Ora, quando queste cose cominceranno ad accadere, guardate in alto e alzate le vostre teste, perché la vostra redenzione è vicina». 29 Poi disse loro una parabola: «Osservate il fico (Israele) e tutti gli alberi. 30 Quando essi cominciano a mettere i germogli (1947 risoluzione ONU n.181), vedendoli, voi stessi riconoscete che l’estate è vicina (ritorno di Gesù/rapimento della Chiesa); 31 così anche voi, quando vedrete accadere queste cose, sappiate che il regno di Dio è vicino. 32 In verità io vi dico che questa generazione (70/80 anni – Salmi 90:10) non passerà finché tutte queste cose non siano accadute. 33 Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno».

    Matteo 24:37-42
    37 Ma come fu ai giorni di Noè, così sarà anche alla venuta del Figlio dell’uomo. 38 Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio, le persone mangiavano, bevevano, si sposavano ed erano date in moglie, fino a quando Noè entrò nell’arca; 39 e non si avvidero di nulla, finché venne il diluvio e li portò via tutti; così sarà pure alla venuta del Figlio dell’uomo. 40 Allora due saranno nel campo; uno sarà preso e l’altro lasciato. 41 Due donne macineranno al mulino, una sarà presa e l’altra lasciata. 42 Vegliate dunque, perché non sapete a che ora il vostro Signore verrà.

    Luca 21:34-36
    Il sermone profetico (fine): La vigilanza

    34 «Or fate attenzione che talora i vostri cuori non siano aggravati da gozzoviglie, da ubriachezza e dalle preoccupazioni di questa vita, e che quel giorno vi piombi addosso all’improvviso. 35 Perché verrà come un laccio su tutti quelli che abitano sulla faccia di tutta la terra. 36 Vegliate dunque, pregando in ogni tempo, affinché siate ritenuti degni di scampare a tutte queste cose che stanno per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

    1Tessalonicesi 4:16-20
    16 perché il Signore stesso con un potente comando, con voce di arcangelo e con la tromba di Dio discenderà dal cielo, e quelli che sono morti in Cristo risusciteranno per primi; 17 poi noi viventi (la chiesa di Gesù Cristo), che saremo rimasti, saremo rapiti assieme a loro sulle nuvole, per incontrare il Signore nell’aria; e così saremo sempre col Signore. 18 Consolatevi dunque gli uni gli altri con queste parole.

    Giovanni 14:6
    Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me…

  • Grazie di cuore. Ci tenga gentilmente informati circa gli E-Club. Spero che anche grazie a video come questo, sempre più persone capiscano che la vera battaglia si svolge sul piano spirituale. Gesù ci disse di esser venuto a portare la spada. Questo è il momento di unirci e seguire il nostro unico vero condottiero. NON PRAEVALEBUNT.

  • Buonasera Giovanni, grazie per questo bel video. Ho letto con piacere il suo libro “l’ultimo uomo” che mi ha aiutato a capire meglio alcuni punti di questa tragedia-follia. Seguo da vicino gli sviluppi degli E-club e penso, finalmente qualcuno si sta muovendo concretamente! È indispensabile attivarsi a livello locale. Spero poter partecipare presto agli incontri.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >