Video Degli Utenti

Dichiarazioni shock di un infermiere di rianimazione sospeso per aver rifiutato il nino

Condividete il più possibile questa testimonianza diretta di un infermiere di rianimazione che è stato sospeso perchè ha rifiutato di accettare la dittatura sanitaria.

Aumenta il Gas, l’elettricità, la benzina ed ormai anche il latte e la pasta. Ad Ottobre si parla già di nuovi lockdown e maggior controllo sociale. Io non ci sto ed è per questo motivo che ho deciso di lavorare nel digitale dove voglio, quando voglio e come voglio. Puoi farlo anche tu partecipando all'evento GRATUITO del 23 Giugno 2022 alle ore 19:30 Italiane.
CLICCA QUI ADESSO PER ISCRIVERTI

5 comments

teomin 11/11/2021 at 23:48

onore a questo infermiere vittima di questa grande ingiustizia

Sergio Salvelli 11/11/2021 at 16:36

Avanti ,non abbiamo paura .Grazie Genova.

MGC 11/11/2021 at 14:51

Sinceramente io vedo uno che parla ORA perché è a casa, sospeso e non pagato. Non vuole il siero per se stesso. Ma dove era quando venivano ammazzati in rianimazione e non? Dove era mentre sterminavano anziani a iosa? Non è qui per dichiararsi a favore o contrario al siero? Troppo comodo. Avrò rispetto di chi, umilmente, chiede perdono per quanto non ha fatto, quando poteva farlo. Resto sono chiacchiere, scritte per bene e rilette. Saranno in molti a voler salire sul carro dei vincitori, ma non si salva nessuno con quattro chiacchiere a doc.

Etienne 11/11/2021 at 15:01

Approvo
Si fa avanti adesso poichè sospeso senza retribuzione
Certo esercita un suo diritto
Ma dov’era quando dicevano che le rianimazioni erano piene e di fatti vuote
Quando sembrava che foose la malattia del secolo ma di fatti una banale influenza

Mauro 11/11/2021 at 14:48

complimenti! abbiamo bisogno di più persone come te!

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info