A cosa serve la capitalizzazione di mercato?

La capitalizzazione di mercato ti consente di confrontare il valore totale di una criptovaluta con un’altra, in modo da poter effettuare decisioni di investimento più informate. Le criptovalute sono classificate in base alla loro capitalizzazione di mercato in tre categorie:

  • Le criptovalute a capitalizzazione elevata, tra cui Bitcoin ed Ethereum, hanno una capitalizzazione di mercato di oltre $ 10 miliardi. Gli investitori le considerano investimenti a basso rischio poiché hanno una comprovata serie di solidi risultati e, spesso, maggiore liquidità, cioè possono resistere ai periodi in cui gli utenti eseguono un gran numero di trasferimenti senza che il prezzo subisca variazioni di rilievo.
  • Le criptovalutea capitalizzazione media presentano capitalizzazioni di mercato comprese fra $ 1 miliardo e $ 10 miliardi e in genere si ritiene presentino un maggiore potenziale inesplorato verso l’alto, ma anche un rischio più elevato.
  • Le criptovalute a capitalizzazione bassa presentano una capitalizzazione inferiore a $ 1 miliardo e sono le più esposte alle forti fluttuazioni dettate dal clima di mercato.

La capitalizzazione di mercato è un indicatore utile per confrontare il valore totale delle criptovalute, ma quando esamini il rischio degli investimenti devi prendere in considerazione le tendenze del mercato, la stabilità della specifica criptovaluta e la tua situazione finanziaria.