Differenze

Il consumo di energia è una delle principali differenze tra i due meccanismi di consenso. Poiché le blockchain proof-of-stake non richiedono ai minatori di spendere elettricità in processi duplicati (in competizione per risolvere lo stesso enigma), la prova della posta in gioco consente alle reti di operare con un consumo di risorse sostanzialmente inferiore.

Entrambi i meccanismi di consenso hanno conseguenze economiche che penalizzano le interruzioni della rete e ostacolano gli attori malintenzionati. A prova di lavoro, la penalità per i minatori che inviano informazioni non valide, o blocchi, è il costo irrecuperabile della potenza di calcolo, dell’energia e del tempo. Come prova dello stake, i fondi crittografici in stake dei validatori servono come incentivo economico ad agire nel migliore interesse della rete. Nel caso in cui un validatore accetti un blocco errato, una parte dei suoi fondi in palio verrà “tagliata” come penalità. L’importo che un validatore può essere ridotto dipende dalla rete.