Controllare le emozioni che offuscano il tuo giudizio

Alcune emozioni possono influenzare il tuo pensiero e quindi qualsiasi decisione di trading che prendi.

RABBIA

Un’operazione in perdita può renderti furioso, spesso semplicemente con te stesso, per aver preso una decisione sbagliata.

Ma tutti commettiamo errori: è un modo importante per imparare. Se ti capita, come inevitabilmente ti capiterà prima o poi, vivilo come un’esperienza e prendi nota su cosa fare diversamente la prossima volta.

Un impulso comune nei momenti di rabbia è cercare di “recuperare” effettuando un’altra operazione. Questo tipo di reazione istintiva, è quasi sempre una cattiva idea. In alternativa, potresti iniziare indiscriminatamente a fare qualsiasi operazione su qualsiasi mercato.

Prenditi un momento per rilassarti e respirare profondamente, quindi considera oggettivamente se il tuo trading proposto ha davvero senso ed è in linea con la tua strategia di trading complessiva.

RIMPIANTO

Un altro comune fastidio è quello di perdere un’opportunità, una cosa che è molto probabile che succeda visto il rapido andamento del mondo dei mercati finanziari.

Quando ciò accade, è facile darsi la colpa ripetendo cose come “Avrei dovuto comprare” o “Sapevo che sarebbe successo”. Ma questo tipo di mentalità può attirarti in trappole in grado di annullare tutto il tuo duro lavoro in un colpo solo.

Potresti, ad esempio, essere tentato di piazzare comunque un ordine in ritardo o di rischiare di piazzare un numero di ordini in rapida successione – noto come overtrading – per sistemare le cose. Potresti persino “andare in tilt”, un particolare stato d’animo che ti porta a prendere decisioni irrazionali, piuttosto che basate su ciò che è giusto.

Ecco perché, se il momento è passato, hai bisogno di alcuni trucchi per rimanere lucido fino al prossimo evento.

Fortunatamente, questi trucchi sono semplici: fare una pausa, dare un’occhiata al tuo piano di trading originale ed esercitare una mentalità positiva. Ricorda, perdere una mossa non è la fine del mondo!

SENTIMENTALISMO

Supponiamo che tu abbia fatto diversi trading con l’oro e ogni volta di aver realizzato un buon profitto. Potresti iniziare a credere (forse inconsciamente) che “l’oro è tuo amico” e che ogni volta ti ricompenserà allo stesso modo.

Una volta che questa convinzione cresce, c’è il pericolo che tu possa piazzar altri ordini di oro senza considerare adeguatamente la situazione attuale.

Sfortunatamente, il fatto che un particolare strumento sia stato redditizio in passato non garantisce che continuerà ad esserlo. Allo stesso modo, se hai avuto una brutta esperienza con uno strumento, non c’è motivo di fuggire da eventuali opportunità future che offre.

STRESS

Ci sono momenti, nella vita di tutti noi, in cui eventi al di fuori del nostro controllo affliggono la nostra abilità di pensare chiaramente.

Potrebbe essere un divorzio, una malattia in famiglia, un lutto o semplicemente un trasloco o un nuovo lavoro. Tutte queste cose ti distrarranno dal tuo modo di fare trading e potrebbero offuscare il tuo giudizio.

Il mondo del trading finanziario può essere frenetico e richiede la tua totale attenzione. Quindi, quando stai attraversando periodi di stress, è meglio sospendere l’attività di trading finché non potrai dedicare di nuovo il tempo e le energie necessari.

RIEPILOGO DELLA LEZIONE

  • Non colpevolizzarti per decisioni sbagliate o opportunità perse. Impara dai tuoi errori e pensa a farlo bene la prossima volta.
  • Per evitare di andare in tilt quando le cose vanno male, fai una pausa, ricorda a te stesso il tuo piano di trading e aspetta di tornare in uno stato d’animo positivo.
  • Ricorda che nel trading non c’è spazio per sentimentalismo e superstizione. Nessun mercato è tuo amico o nemico e ogni opportunità dovrebbe essere valutata in base ai suoi meriti.
  • Quando sei stressato per altri eventi della tua vita, è più saggio sospendere il tuo trading.