Extraterrestri ed UFO Membership

Che cos’è un rapimento alieno?


 


ACCEDI SUBITO A 1,680 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Che cos’è un Alieno?

Numero 6 Team

Quali motivazioni spingerebbero gli alieni a rapire l’uomo?

Numero 6 Team

Cosa ricordi dopo un rapimento alieno?

Numero 6 Team

Cosa hanno in comune le persone rapite dagli alieni?

Numero 6 Team

Alieni ed i segni sugli esseri umani rapiti

Numero 6 Team
  • Più che alieni, penso siano i whatcher,cioè angeli decaduti,che si manifestano anche come ufo,con tecnologie avanzatissime,come avevano gli Anunnaki,già al tempo dei Sumeri,poi egizi,babilonesi,greci,romani,anglo americani,russi e ora cinesi,cambiano popoli,ma aiutano questi per il dominio periodico,sui popoli della terra.Sono mie valutazioni,da alcuni studi,anche spirituali e storici che ho fatto.Saluti

  • Purtroppo i rapimenti alieni sono tanti e in due tipi di forme, quella fisica e quella anemia. Perché lo fanno? In primis, perché hanno bisogno della nostra energia x sopravvivere e il loro scopo finale è quello di prenderci l’anima perché loro ne sono privi. Voglio specificate che gli esseri che fanno queste cose sono di basso astrale, esseri luciferini. Potrei parlarne x ore ma è meglio sentire chi li ha studiati da una volta. Argomento molto interessante e anche complesso

  • Condivido con voi quanto ho già scritto in un commento ad un altro video con l’aggiunta di qualcosa che è pertinente con le adduzioni/eterizzazioni.
    Tutto quanto esporrò, a parte qualche mia integrazione, è tratto dal libro “Preparatevi alla guerra” – Dott.ssa Rebecca BROWN – Ed. FREEDOM.
    Consiglio la lettura di questo libro a tutti, ma in modo particolare a chi ha seri problemi di tipo spirituale…
    Intanto bisogna avere chiari i concetti di “corpo fisico”, “anima” e “corpo spirituale”.
    L’ occidente è stato invaso da religioni e dottrine orientali che ruotano intorno al contatto con il mondo spirituale e il movimento New Age racchiude tutti questi falsi insegnamenti sullo spirito umano e sul mondo spirituale spacciandoli per scienza. Il movimento New Age enfatizza anche i fenomeni demoniaci legati agli UFO.
    Questi insegnamenti New Age sono, ovviamente, contrari alla Parola di DIO.
    In 1Tessalonicesi 5:23 è scritto:
    “Ora il Dio della pace vi santifichi egli stesso completamente; e l’intero vostro SPIRITO, ANIMA e CORPO siano conservati irreprensibili per la venuta del Signor nostro Gesù Cristo.”
    Da queste parole apprendiamo che noi siamo formati da “corpo”, “anima” (che è il nostro intelletto, dove risiedono emozioni e sentimenti) e “spirito”. L’apostolo Paolo ci dice che tutte e tre le parti che ci compongono devono essere mantenute pure e arrese a Gesù e che Egli Stesso deve metterci in grado di mantenerle irreprensibili fino al suo ritorno (tra non molto tempo).
    In Genesi 2:7 è scritto: “Allora l’Eterno Dio formò l’uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito di vita, e l’uomo divenne un essere vivente. ”
    In sostanza quando Adamo prese vita diventò conscio di se stesso. IL NOSTRO IO È LA NOSTRA ANIMA.
    In 1Corinzi 15:44 leggiamo: “Vi è corpo naturale, e vi è corpo spirituale.”
    Questa cosa la realizzano in pochi, a parte i satanisti e coloro che fanno pratiche come la proiezione astrale. I new ager chiamano lo spirito umano “l’io più alto”, quella parte di noi che è la “forza divina” o anche la “terza” o “quarta dimensione”. Altre volte lo si chiama anche “l’energia spirituale” o “vibrazioni”.
    Ci sono un paio di versetti (2 Corinzi 12:2-4 e Apocalisse 4:1-2) in cui si parla dell’apostolo Giovanni che viene “rapito” nello spirito riferendosi allo spirito umano.
    2Corinzi 12:2-4 “Io conosco un uomo in Cristo che, quattordici anni fa (se CON IL CORPO O FUORI DEL CORPO non lo so, Dio lo sa), FU RAPITO FINO AL TERZO CIELO. E so che quell’uomo (se CON IL CORPO O SENZA IL CORPO, non lo so, Dio lo sa), FU RAPITO IN PARADISO e udì parole ineffabili, che non è lecito ad alcun uomo di proferire.
    Apocalisse 4:1-2 “Dopo queste cose, io vidi, ed ecco una porta aperta nel cielo, e la prima voce che avevo udito parlare con me come una tromba disse: «Sali quassù e ti mostrerò le cose che devono avvenire dopo queste». E subito fui “RAPITO IN SPIRITO”; ed ecco, un trono era posto nel cielo e sul trono stava uno seduto.
    Quindi abbiamo visto che “anima” e “corpo spirituale” sono due cose diverse e separate.
    Adamo, prima della caduta, poteva avere contatti e vedere nel mondo spirituale così come poteva farlo nel mondo fisico, e lo dimostra la facilità con cui poteva vedere e interagire con Dio nel giardino dell’Eden. La sua “anima” (intelletto conscio e volontà) controllava sia il corpo fisico che il corpo spirituale. Ma con la caduta si realizzo la morte spirituale: cioè Adamo non aveva più una conscia consapevolezza del suo corpo spirituale e non poteva più comunicare con DIO come faceva prima.
    Quando i credenti, alla “rinascita” (Giovanni 3:7 Non meravigliarti se ti ho detto: “Dovete nascere di nuovo”), accettano Gesù come personale Salvatore lo Spirito Santo entra in loro e il corpo spirituale rinasce così che possiamo avere comunione col Signore. Gesù disse in Giovanni 4:23-24 “Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in “spirito” e verità, perché tali sono gli adoratori che il Padre richiede. Dio è “Spirito”, e quelli che lo adorano devono adorarlo in “spirito” e verità».”
    Quindi Dio è Spirito e i suoi angeli sono spiriti così come Satana e i suoi demoni sono spiriti.
    Attraverso lo Spirito Santo i nostri corpi spirituali possono avere comunione con DIO ma NON È LA VOLONTÀ DI DIO PER NOI DI RIOTTENERE IL CONTROLLO CONSCIO DEL NOSTRO SPIRITO MENTRE SIAMO QUI SULLA TERRA NELLA NOSTRA CONDIZIONE PECCAMINOSA. SE CONTROLLASSIMO IL NOSTRO CORPO SPIRITUALE AVREMMO UNA CONTINUA PERCEZIONE DI SATANA E DEI SUOI DEMONI (ALIENI). Ecco perché la nostra anima non può controllare il nostro corpo spirituale.
    La potenza degli spiriti umani è enorme e lo scopo di Satana è di insegnare agli umani a riottenere il controllo conscio dei loro corpi spirituali. Molti ci riescono e possono percepire il mondo spirituale esattamente come il mondo fisico. Possono parlare liberamente con i demoni, lasciare il corpo fisico con il corpo spirituale e spostarsi in altri posti e fare cose che a chiunque sembrerebbe un potere soprannaturale. Possono spostare oggetti senza toccarli fisicamente, accendere candele senza fiammifero, provocare guarigioni fisiche, ecc..
    Chi usa il corpo spirituale nei modi sopra descritti? I satanisti!
    Gli spiriti umani affliggono molte persone proprio come fanno gli spiriti demoniaci. Non li possiamo vedere perché i nostri occhi fisici non possono vedere le cose spirituali.
    Ci sono dei particolari demoni detti “demoni di potere” che aiutano a stabilire questo legame tra anima e spirito così da rendere la persona in grado di ottenere il controllo conscio del proprio spirito.
    La separazione del corpo spirituale dal corpo fisico viene chiamata nel mondo occulto “proiezione astrale” mentre nel mondo cattolico viene chiamato “bilocazione” od “ubiquità”.
    I cattolici hanno molta familiarità con questi ultimi due termini, basti ricordare Padre Pio e tantissimi altri santi che avevano la facoltà di stare contemporaneamente in due posti distanti l’uno dall’altro. Ma Padre Pio aveva anche una cosciente percezione del mondo spirituale tanto che ogni giorno vedeva Satana e veniva costantemente malmenato. L’ignoranza dei suoi confratelli riguardo alle cose spirituali ha contribuito affinché il povero frate morisse in comunione con Satana e non con DIO…
    Un altro esempio di persone con gravi problemi spirituali, che vedono e parlano con gli extraterrestri cioè i demoni è il New Ager ex stigmatizzato Giorgio Bongiovanni e oltre a lui c’è tutto un gruppo di personaggi che gli ruotano intorno…
    Ma riprendiamo il discorso corpo, anima, spirito. In Giacomo 2:26 leggiamo: “Infatti, come il corpo senza lo spirito è morto, così anche la fede senza le opere è morta.”
    Ciò significa che quando il corpo spirituale si separa definitivamente dal corpo fisico quest’ultimo muore. La separazione finale non avviene fino a quando non viene rotto il collegamento tra corpo e spirito che viene descritto, da chi partica la proiezione astrale, come un cordone d’argento di cui la Bibbia accenna in Ecclesiaste 12:6-7 “RICORDATI DEL TUO CREATORE PRIMA CHE IL CORDONE D’ARGENTO SI ROMPA, il vaso d’oro si spezzi, la brocca si rompa alla fonte e la ruota vada in frantumi al pozzo, e la polvere ritorni alla terra com’era prima E LO SPIRITO TORNI A DIO CHE LO HA DATO.”
    Non dobbiamo dimenticare che, quando entriamo in contatto con il mondo spirituale, attraverso la potenza demoniaca e la nostra volontà, anziché attraverso la potenza dello Spirito Santo e la Sua volontà, tutto ciò che vediamo e sperimentiamo sarà controllato dai demoni!
    E’ per questo motivo che, tranne i casi in cui il Signore Gesù decide diversamente, Padre Pio vedeva solo Satana e demoni; è per questo motivo che i satanisti, non vedono mai gli angeli; è anche per questo motivo che chi vede la madonna, cara anche ai New Ager come Bongiovanni, vede un’ entità demoniaca; ed è per questi motivi che chi ha esperienze di adduzioni/eterizzazioni ha seri problemi spirituali che l’esorcista cattolico e il mistico di qualsivoglia religione non potrà mai risolvere!
    Sono i demoni che, COME IN UNO SCENARIO DA FILM, possono manipolare quello che le persone vedono e sperimentano nel mondo spirituale facendo vivere loro esperienze da film di fantascienza e nello stesso tempo dare l’impressione che il tutto sia reale perché in effetti è reale ma nel modo spirituale!
    In questo mondo “astrale” che è il mondo “spirituale” possono avvenire interazioni tra spiriti umani e spiriti umani e tra spiriti umani e demoni.
    Ecco perché la domanda che bisogna fare agli “addotti” e agli “eterizzati” è: “hai mai avuto a che fare direttamente o indirettamente con pratiche occulte? I tuoi genitori, hanno mai avuto a che fare direttamente o indirettamente con pratiche occulte?
    L’ occultismo, sotto tutte le sue forme, direttamente o indirettamente, anche per via ereditaria, apre le porte ai demoni…
    Nella speranza di aver suscitato la vostra curiosità riporto la fine del discorso di Re Salomone in Ecclesiaste 12:13-14 “Ascoltiamo dunque la conclusione di tutto il discorso: «Temi DIO e osserva i suoi comandamenti, perché questo è il tutto dell’uomo». Poiché DIO farà venire in giudizio ogni opera, anche tutto ciò che è nascosto, sia bene o male.”
    Ultima cosa, alla fine di tutto il discorso sappiate che l’unica soluzione è Gesù! Solo Gesù guarisce, libera e salva!

  • vorrei sottolineare una cosa, Malanga ha incentrato quasi tutta la sua ricerca sulle abduzioni, sulla descrizione delle razze, e sulle ipnosi agli addotti. Quindi su chi sono gli alieni, cosa vogliono da noi etc…..Ultimamente già da un paio d’anni la sua ricerca ha subito un cambiamento radicale ha abbandonato completamente quel metodo di ricerca e l’oggetto di quella ricerca per concentrarsi unicamente sul concetto di consapevolezza, cioè l’Ufo è nella mente ma se una persona ha un elevata consapevolezza riesce a superare anche il concetto di Ufo ed a guardare oltre, come se gli Ufo fossero un sogno per i non consapevoli. In pratica è come se avesse detto e l’ha detto che gli Ufo non esistono ovvero esistono nella nostra mente e basta esserne consapevoli per far si che gli Ufo non esistano. UN BEL CASINO. UNA DELUSIONE. io non c’ho capito nulla. PENSO che Malanga non voglia arrivare alla verità oppure c’è arrivato e non la può divulgare causa SERVIZI SEGRETI

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >