Tg Giornaliero

TG6: Le mie notizie e parte 2 dell’intervista a Francesco Carbone

Nel TG6 del 30 Novembre 2021, Anna Turletti presenta la seconda parte dell’intervista a Francesco Carbone, presidente dell’Associazione Governo del Popolo. Ma prima vi riporta e commenta alcune importanti notizie di attualità.

Qui sotto anche un suo articolo per la vostra lettura e la vostra riflessione.  In successione, le fonti. Grazie!

30 novembre 2021

Il giornalista dovrebbe poter svolgere il proprio lavoro.

Oggi mi permetto di spezzare una lancia a favore di questa categoria. Non esistono soltanto i cosiddetti giornalisti “pennivendoli” ma anche altrettante categorie di professionisti venduti al sistema. Non starò qui a dirvi quali siano queste categorie perché ognuno é in grado di capirlo. Quello che mi preme invece, é riflettere sul ruolo del giornalista.  lo sono una giornalista. Sono arrivata a esserlo senza dover ringraziare nessuno, contando esclusivamente sulle mie capacità, sulla mia creatività e perseveranza, quest’ultima, una qualità andata persa. Molti infatti ritengono che l’impegno personale non conti, arrivando alla frettolosa conclusione che tutti siano raccomandati, in malafede o altro. Non é cosí. Non é cosí per tutti. Se molti lo sono, non significa che lo siano tutti, e qui arrivo diretta al punto. Il giornalista dovrebbe poter svolgere il proprio lavoro senza ricevere alcun tipo di pressione. Dovrebbe ricercare la verità e portarla alla luce della cronaca, anche quando questa non é in linea con il giornale o con la piattaforma per cui si lavora. Perché dico questo? Perché chi cerca la verità e poi la trova, vorrebbe in qualche modo urlarla al mondo. Ma spesso non può: nemmeno il giornalista onesto. Si instaurano infatti, sottili pressioni emotive e psicologiche, giochi di ripicche e tanto altro, con i vari personaggi con cui il giornalista si interfaccia quotidianamente, e che non consentono di svolgere in modo sereno la propria professione. E vi spiego il perché. Il ruolo del giornalista non é quello di accontentare, essere simpatico o addirittura ottenere il consenso dei propri capi, dei propri lettori e dei propri ascoltatori; il giornalista dovrebbe invece poter scoprire la verità, poterla dire, ad ogni costo, anche perdendo la propria vita. Dovrebbe poter esprimere  la propria opinione su fatti, persone e situazioni, senza dover essere ricattato o subdolamente pugnalato alle spalle per divergenze personali. Infine dovrebbe avere il sacrosanto diritto di poter sospendere il proprio giudizio su fatti, situazioni e persone, qualora non detenesse prove evidenti! Purtroppo anche  i giornalisti onesti non possono svolgere la propria professione in modo serio. E sapete perché?  Perché oltre al business più bieco dei proprietari e delle lobbies, alle sovvenzioni statali, private e di ogni forma, i giornalisti devono compiacere ai politici, ai direttori di aziende private e pubbliche, ai direttori di giornali, ai caporedattori, a capetti vari e infine anche ai lettori e agli ascoltatori. Insomma il giornalista “deve” accontentare tutti. Questo però non é vero giornalismo, ma mera spazzatura e violazione del diritto di libertà di espressione. E al lettore e all’ascoltatore finale non arriverà mai la verità.

By ATur

Le FONTI

Per un’informazione onesta e senza censura, iscrivetevi alla piattaforma Numero6 ( https://numero6.org/seguimi-atur/?aff=annaturletti )

e, se volete, per supportarci nelle nostre ricerche giornalistiche oneste per un’autentica informazione libera, usate, copiate e condividete il TG, con il link qui sotto.

https://numero6.org/tg-giornaliero/tg6-le-mie-notizie-e-parte-2-dellintervista-a-francesco-carbone/?aff=annaturletti

Ricambierò con impegno e verità!

Grazie e a presto!

Anna


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 3280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

TG6: Notizie del giorno e parte 1 dell’intervista a Francesco Carbone

ATur

TG6: Draghi, smettila e vattene a casa

Gabriele Sannino

TG6: Il Mistero del Dottor Noack!

ATur

TG6 Effetti avversi: VERITA’!

ATur

TG6: Il Caso Giada Furlanut

ATur

54 comments

ATur 01/12/2021 at 17:45

Ciao Pier, grazie per il tuo commento!

Nel frattempo aiutami a diffondere questo video

https://numero6.org/tg-giornaliero/tg6-le-mie-notizie-e-parte-2-dellintervista-a-francesco-carbone/?aff=annaturletti

Un caro saluto!

Anna

marco c 01/12/2021 at 14:12

Grazie Anna bella intervista, la cosa con cui mi trovo d’accordo con Francesco anche se lo ha detta poche volte e che il popolo italiano sono una massa di ……🤣🤣🤣. Rido ma purtroppo dal mio punto di vista è vero. Soltanto a ricordare durante il periodo di lockdown che scesero in piazza a milioni per una c…o di partita vinta e adesso che ci stanno infilando il suppoStao con tutta la ghiaia. Nessuno si muove. Ci hanno profondamente diviso ma non da adesso con i partiti politici con le religioni con le squadre di calcio ed il risultato è evidente. Un abbraccio

ATur 01/12/2021 at 17:14

Ciao Marco, grazie! Non tutti gli italiani sono così, la maggioranza, ma non tutti. Credimi però che anche all’estero sono ben messi e cioè sono anestetizzati e lo riscontro quotidianamente. Ormai è un po’ ovunque!

Un caro saluto e a presto!

Anna

Sergio Salvelli 01/12/2021 at 11:21

Ho impiegato un giorno per commentare….Carbone dice vaccino si vaccino no non conta….cio’ mi gela. Il nocciolo e’ il seguente per me.
A)il Sistema e’ marcio e irriformabile e’ il tempo di solo macchine
B) il popolo si beve tutto ed e’ sgradito nella quantita’ e qualita’ sulla terra dalle elite.
C)Alcuni >non < si bevono tutto
D)Costoro li uccidiamo con gli unitili ormai alla produzione ,avvelenandoli con siero genico.
E)Indovinate chi sopravvive ?

Ora come ora il nemico e' chi ti obbliga al siero. E'ovunque prepariamoci.

ATur 01/12/2021 at 12:56

Ciao Sergio, penso che intendesse da prima e cioé combattere il sistema dall’alto perché é da lí che parte il tutto. Se fossimo stati tutti in grado di far valere gli articoli della Costituzione, forse non saremmo a questi livelli. Temo che le vaccinazioni siano l’ultimo atto per sterminare. Detto ció hai ragione anche Tu.

L’unico rammarico é che la gente non si sveglia!

Un caro saluto ad entrambi.

Anna

Elisabetta 01/12/2021 at 14:00

E’ così Sergio.
Elisabetta

Michele Riolo 01/12/2021 at 10:33

Per l’intervista a Carbone, per quanto onesto e simpatico, sentire che Vox Italia (ora Ancora Italia) il partito di Toscano sia di estrema destra e’ francamente eccessivo e fuorviante

ATur 01/12/2021 at 17:18

Ciao Michele, andiamo oltre e impariamo a sostenere chi veramente è onesto, come in questo caso Francesco Carbone!

Un caro saluto!

Anna

Elisabetta 01/12/2021 at 08:12

Grazie Anna per il t.g.e per il tuo scritto sui giornalisti.
Dedico a te e Francesco Carbone una frase del film “l’attimo fuggente” che mi è rimasta impressa nella mia vita ed è questa:
…”dei due sentieri scelsi il meno battuto per non scoprire in punto di morte di non essere vissuto..”

ATur 01/12/2021 at 13:18

Grazie Elisabetta! Mi hai capito e credimi che anche la mia posizione attuale non é facile. Da provare…

Da oggi mi trovi anche qui

https://t.me/Atur22

un caro saluto!

Anna

Fernando Garrido Perez 01/12/2021 at 05:42

Sono completamente d’accordo con questo signore, io mi trovo nella stessa situazione nel mio lavoro, sono tutti cechi non vedono quel che sta accadendo se ne accorgeranno quando sarà troppo tarde.

marco c 01/12/2021 at 14:05

E per colpa di quelli che si sveglieranno troppo tardi ne pagheremo le conseguenze noi. Come sempre d’altronde. Se mai si dovessero svegliare chiaramente

ATur 01/12/2021 at 17:20

Grazie Fernando per il tuo messaggio e gentilmente aiutami a diffondere il video con questo link

https://numero6.org/tg-giornaliero/tg6-le-mie-notizie-e-parte-2-dellintervista-a-francesco-carbone/?aff=annaturletti

un abbraccio e a presto!

Anna

1 2 3

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info