Cosmos 3
Indice Coin e Token

Cosmos

Cos’è Cosmos (ATOM)?

In poche parole, Cosmos si autodefinisce come un progetto che risolve alcuni dei “problemi più difficili” che l’industria blockchain deve affrontare. Mira a offrire un antidoto ai protocolli proof-of-work “lenti, costosi, non scalabili e dannosi per l’ambiente”, come quelli usati da Bitcoin, offrendo un ecosistema di blockchain connesse.

Gli altri obiettivi del progetto includono rendere la tecnologia blockchain meno complessa e difficile per gli sviluppatori grazie a un framework modulare che demistifica le app decentralizzate. Ultimo ma non meno importante, un protocollo di comunicazione Interblockchain semplifica la comunicazione tra le reti blockchain, prevenendo la frammentazione nel settore.

Le origini di Cosmos possono essere fatte risalire al 2014, quando è stata fondata Tendermint, uno dei principali contributori della rete. Nel 2016 è stato pubblicato un white paper per Cosmos e l’anno successivo si è tenuta una vendita di token. I token ATOM vengono guadagnati tramite un algoritmo ibrido proof-of-stake e aiutano a mantenere sicuro il Cosmos Hub, la blockchain di punta del progetto. Questa criptovaluta ha anche un ruolo nella governance della rete.

Chi sono i fondatori di Cosmos?

I co-fondatori di Tendermint – la porta d’accesso all’ecosistema Cosmos – erano Jae Kwon, Zarko Milosevic ed Ethan Buchman. Sebbene Kwon sia ancora elencato come architetto principale, si è dimesso da CEO nel 2020. Sostiene di essere ancora una parte del progetto, ma si sta concentrando principalmente su altre iniziative. Ora è stato sostituito come CEO di Tendermint da Peng Zhong, e l’intero consiglio di amministrazione ha ricevuto un sostanziale aggiornamento. I loro obiettivi includono il miglioramento dell’esperienza per gli sviluppatori, la creazione di una comunità entusiasta per Cosmos e la creazione di risorse educative in modo che un maggior numero di persone sia consapevole di ciò di cui è capace questa rete.

Cosa rende unico Cosmos?

Una delle principali preoccupazioni per alcuni nel settore delle criptovalute riguarda i livelli di frammentazione osservati nelle reti blockchain. Ce ne sono centinaia, ma pochissimi possono comunicare tra loro. Cosmos mira a capovolgere tutto ciò rendendolo possibile.

Cosmos è descritto come “Blockchain 3.0” e, come accennato in precedenza, un grande obiettivo è garantire che la sua infrastruttura sia semplice da usare. A tal fine, il kit di sviluppo software Cosmos si concentra sulla modularità. Ciò consente di creare facilmente una rete utilizzando blocchi di codice già esistenti. A lungo termine, si spera che di conseguenza sarà semplice costruire applicazioni complesse.

La scalabilità è un’altra priorità, il che significa che possono essere elaborate sostanzialmente più transazioni un secondo rispetto a blockchain più vecchio stile come Bitcoin ed Ethereum. Se le blockchain devono mai raggiungere l’adozione mainstream, dovranno essere in grado di far fronte alla domanda così come alle società o ai siti web di elaborazione dei pagamenti esistenti o essere anche migliori.

Quante monete Cosmos (ATOM) ci sono in circolazione?

ATOM ha un’offerta totale molto specifica: 260,906,513 per l’esattezza. Di questi, al momento in cui scriviamo, erano in circolazione circa 203.121.910. Vale la pena notare che queste criptovalute non vengono estratte, ma si guadagnano tramite lo staking.

Due vendite private si sono svolte nel gennaio 2017, seguite da una vendita pubblica nell’aprile dello stesso anno. Ciò ha raccolto un totale di $ 16 milioni, che è l’equivalente di circa $ 0,10 per ATOM.

Abbattendo la distribuzione dei token, circa l’80% è stato assegnato agli investitori, mentre il restante 20% è stato suddiviso tra due società: All In Bits e Interchain Foundation.

Cosmos ha confrontato i token ATOM con gli ASIC utilizzati per estrarre Bitcoin. Come ha spiegato un documento tecnico scritto dal team di Tendermint: “È un pezzo di hardware virtualizzato (capitale economico) che devi ottenere per partecipare come custode alla rete”.

Come viene protetta la rete Cosmos?

Come accennato in precedenza, Cosmos utilizza un algoritmo di consenso proof-of-stake. I nodi di convalida che mettono in gioco una quantità maggiore di token ATOM hanno maggiori probabilità di essere scelti per verificare le transazioni e guadagnare premi. I nodi che si trovano ad agire in modo disonesto vengono penalizzati e possono finire per perdere i gettoni che avevano in gioco.

Dove puoi acquistare Cosmos (ATOM)?

Date le dimensioni di Cosmos, è ora disponibile su una serie di principali scambi, inclusi grandi nomi come Binance, Coinbase e OKEx.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>