Helium 3
Indice Coin e Token

Helium

Cos’è l’Helium (HNT)?

Helium (HNT) è una rete decentralizzata basata su blockchain per dispositivi Internet of Things (IoT).

Lanciata a luglio 2019, la mainnet di Helium consente ai dispositivi wireless a bassa potenza di comunicare tra loro e inviare dati attraverso la sua rete di nodi.

I nodi si presentano sotto forma di cosiddetti Hotspot, che sono una combinazione di un gateway wireless e un dispositivo di mining blockchain. Gli utenti che gestiscono i nodi quindi estraggono e guadagnano premi nel token di criptovaluta nativo di Helium, HNT.

L’obiettivo di Helium è preparare la comunicazione IoT per il futuro, identificando le inadeguatezze nell’attuale infrastruttura dalla sua nascita nel 2013.

Chi sono i fondatori dell’Helium?

I tre co-fondatori di Helium, Amir Haleem, Shawn Fanning e Sean Carey, hanno fondato l’azienda nel 2013.

Haleem ha un background attivo negli eSport e nello sviluppo di giochi. Fanning, al contrario, è ben noto per aver sviluppato Napster, il servizio di condivisione di musica che è stato uno dei primi servizi Internet peer-to-peer (P2P) mainstream alla fine degli anni ’90.

Carey nel frattempo ha ricoperto diversi ruoli di sviluppo prima di Helium, che includeva la società di ottimizzazione pubblicitaria Where, acquisita da PayPal.

Il team di Helium ora è composto da membri che secondo la società hanno esperienza in “radio e hardware, produzione, sistemi distribuiti, tecnologie peer-to-peer e blockchain”.

Cosa rende unico l’Helium?

Helium mira a migliorare le capacità di comunicazione dei dispositivi Internet of Things (IoT) wireless. Nel 2013, l’infrastruttura intorno all’IoT era ancora agli inizi, ma gli sviluppatori volevano aggiungere la decentralizzazione alla loro offerta, quindi nella letteratura ufficiale chiamandola “The People’s Network”.

Il suo principale interesse sarà per i proprietari di dispositivi e coloro che sono interessati allo spazio IoT, con incentivi finanziari che offriranno ulteriori possibilità di sensibilizzazione.

I partecipanti alla rete acquistano Hotspot, una combinazione di un gateway wireless e un minatore, o ne costruiscono uno proprio. Ogni hotspot fornisce una copertura di rete su un determinato raggio ed estrae anche il token nativo di Helium, HNT.

La rete funziona sulla prova di copertura, un nuovo algoritmo di consenso basato sul protocollo HoneyBadger BFT che consente ai nodi di una rete di raggiungere il consenso quando la qualità della connessione è molto variabile.

Oltre a HNT, gli utenti pagano le commissioni di transazione in un token separato chiamato Data Credits, che non è scambiabile e legato ai singoli utenti stessi.

Quante monete di Helium (HNT) ci sono in circolazione?

Periodi di mining approssimativi da 30 a 60 minuti sbloccano ricompense che vengono distribuite in base a un piano di crescita in evoluzione.

Helium spiega che all’inizio, i proprietari dei nodi accumuleranno più HNT per la costruzione dell’infrastruttura di rete, mentre in seguito sarà più vantaggioso trasferire i dati del dispositivo. Questo meccanismo di aggiustamento per la distribuzione dei token dovrebbe durare circa 20 anni.

All’inizio di ottobre 2020, ci sono 48.712.218 HNT in circolazione. Quando il token è stato lanciato, l’offerta era zero, senza premine.

Come viene protetta la rete dell’elio?

Helium utilizza un meccanismo di consenso su misura chiamato proof-of-coverage (PoC) che premia gli utenti per aver contribuito al mining (convalida delle transazioni) e garantendo stabilità.

PoC si basa sul protocollo HoneyBadger BFT, progettato specificamente per la comunicazione tra nodi quando le condizioni non sono affidabili.

Helium afferma che il vettore di attacco più probabile ha un impatto sugli operatori dei nodi sotto forma di porte in entrata di Hotspot. Per i possessori di token, il portafoglio della piattaforma utilizza chiavi asimmetriche per aiutare gli utenti con la sicurezza della chiave privata.

Dove puoi acquistare l’Helium (HNT)?

HNT è un token negoziabile che si diffonde nelle principali borse a partire da ottobre 2020. Le coppie principali sono attive su Binance e FTX e includono USD e stablecoin come Tether (USDT).


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>