Theta Fuel 3
Indice Coin e Token

Theta Fuel

Cos’è il carburante Theta (TFUEL)?

Theta Fuel (TFUEL) è uno dei due token nativi sulla blockchain Theta. TFUEL non deve essere confuso con Theta Token (THETA), che è il token di governance della blockchain Theta supportato da migliaia di nodi Guardian gestiti dalla comunità e dai suoi validatori Enterprise tra cui Google, Binance, Blockchain ventures, Gumi e Samsung.

TFUEL è il secondo token sulla blockchain Theta che funge da token di utilità nella consegna decentralizzata di video e dati, funge anche da token di gas. Ciò significa che viene utilizzato per alimentare tutte le operazioni sulla blockchain Theta, come i pagamenti ai relayer per la condivisione di un flusso video, per la distribuzione e l’interazione con contratti intelligenti e come tariffe associate alle transazioni di NTF e applicazioni DeFi.

Inoltre, viene utilizzato anche per incentivare gli utenti dell’ecosistema che condividono la loro potenza di elaborazione ridondante come nodi Edge Compute e risorse di larghezza di banda come nodi Edge Caching per flussi video e altri dati.

Chi sono i fondatori di Theta Fuel?

Theta Fuel, e in estensione, l’intero ecosistema Theta, è stato co-fondato da Mitch Liu e Jieyi Long nel 2017. Liu ha una lunga storia nel settore dei giochi, dei video e della realtà virtuale, co-fondatrice della società di pubblicità video Tapjoy, mobile social la startup di videogiochi Gameview Studios e THETA.tv, la piattaforma di live streaming la cui DApp è stata la prima ad essere costruita sul protocollo Theta.

Jieyi Long è il secondo co-fondatore e CTO di Theta, dopo un’esperienza pluriennale simile nell’automazione del design, nei giochi, nella realtà virtuale e nei sistemi distribuiti su larga scala. È autore di numerosi articoli accademici sottoposti a revisione paritaria e detiene vari brevetti in streaming video, blockchain e realtà virtuale.

Theta ora ha un team modesto e il suo sito web ufficiale elenca investitori aziendali strategici come Samsung NEXT, Sony Innovation Fund, investitori multimediali BDMI Bertelsmann Digital Media Investments, CAA Creative Artists Agency e VC tradizionali della Silicon Valley tra cui DCM, Sierra Ventures e VR Fund .

Cosa rende unico il carburante Theta?

Il caso d’uso principale di Theta è decentralizzare lo streaming video, la consegna dei dati e l’edge computing, rendendolo più efficiente, conveniente ed equo per i partecipanti del settore. La rete funziona su una blockchain nativa, con due token nativi, noti come Theta (THETA) e Theta Fuel (TFUEL), che alimentano l’economia interna.

L’appeal di Theta è triplice: gli spettatori vengono ricompensati con un servizio di streaming di migliore qualità, i creatori di contenuti migliorano i loro guadagni e gli intermediari – piattaforme video – risparmiano denaro sulla costruzione di infrastrutture e aumentano la pubblicità e le entrate degli abbonamenti. Gli utenti hanno un incentivo sia a guardare i contenuti di rete che a condividere le risorse di rete, poiché i premi arrivano sotto forma di token TFUEL.

La piattaforma è open source e i possessori di token ricevono poteri di governance come con molti ecosistemi blockchain basati su proof-of-stake (PoS). Oltre a video, dati e computer, Theta si rivolge agli sviluppatori che desiderano lanciare applicazioni decentralizzate (DApp) come DeFi e NFT sulla sua piattaforma di contratti intelligenti compatibile con EVM.

Quante monete Theta Fuel (TFUEL) ci sono in circolazione?

Come accennato in precedenza, ci sono due monete nell’ecosistema Theta; THETA e TFUEL. Entrambe le monete sono utilizzate come strumenti principali per l’interazione sulla blockchain Theta, ma svolgono funzioni diverse.

Ci sono attualmente 5.232.675.200 monete TFUEL in circolazione, che crescono ogni anno man mano che viene generato nuovo TFUEL per i premi di staking. I gettoni Theta sono fissi e alla loro offerta massima, il che significa che ci sono 1.000.000.000 di monete in circolazione che non aumenteranno mai.

Theta funziona con l’algoritmo proof-of-stake, il che significa che è possibile lo staking. Poiché la quantità di THETA in circolazione è l’offerta massima che ci sarà mai, TFUEL è la ricompensa per lo staking sulla rete. Per qualificarti per lo staking, devi puntare almeno 1.000 THETA su un Guardian Node o gestire il tuo Guardian Node.

Come viene protetta la rete Theta?

La Blockchain Theta si basa su un algoritmo di consenso proof-of-stake. Tuttavia, aggiunge un meccanismo di consenso bizantino Fault Tolerance (BFT) multilivello sulla sua blockchain per ottenere una migliore sicurezza insieme a un maggiore throughput delle transazioni.

Al momento del lancio di Theta Mainnet nel marzo 2019, Theta ha introdotto Guardian Nodes. Con il Guardian Node, nessuna singola entità controlla la maggior parte dei token THETA che vengono puntati in qualsiasi momento. Ciò aiuta ulteriormente la rete a raggiungere un throughput di transazione elevato di oltre 1000 TPS.

Theta utilizza uno schema di incentivi finanziari per garantire la partecipazione degli utenti alle attività di governance, e quindi la sua rete è protetta dai propri utenti.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>