Esoterismo e MassoneriaVideo Degli Utenti

Il cratere del Turkmenistan è la Nuova Porta dell’Inferno?

A Darvaza, nell’arido Deserto del Karakum in Turkmenistan, la terra brucia. Lingue di fuoco lambiscono i dirupi come serafini stregati che cercano di fuggire da un cratere spalancato come le porte degli inferi. A volte capita che il mondo naturale offra uno spettacolo così surreale da far pensare a un fenomeno ultraterreno, e la Porta dell’Inferno è sicuramente uno di questi.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


2 comments

luca frencia 02/03/2022 at 20:51

non saprei dire, speriamo solo che non esca in pressione (gas o quant’altro infiammabile) altrimenti prima o poi c’e il problema del ritorno di fiamma per decompressione, e chissà dove esplode e quanto!
Io su quel ciglio non ci andrei mai!
L’inferno c’entra e come se c’entra.
C’è anche da dire che ciò che non ti è dato di sapere è meglio lasciarlo lì nel MISTERO
Siamo troppo piccoli e ignoranti per capire qualunque cosa e questa è una di quelle
LF

enator renato 02/03/2022 at 16:36

l’iferno no centra il gas si.

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info