Riflessioni Gratis

Audio inedito del Dr. De Donno: “Mi vogliono tappare la bocca”

In un audio inedito inviato alla dottoressa Moretti, De Donno diceva di sognare la realizzazione di un Centro di ricerca etica anche a Modena ma temeva che qualcuno si sarebbe opposto.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

TG6: Morto il Dr Giuseppe De Donno, un grande uomo

Morris San

Red Ronnie: la verità scomoda sul Dr. De Donno

Anonymous

Il funerale del Dr. De Donno

Anonymous

Guariti con la cura del Dr. De Donno

Anonymous

PRP (Plasma Ricco di Piastrine) e cellule staminali: Il miracolo GRATIS dentro di noi.

Elettrone Libero
  • Ciao Morris…ma la gente pensa davvero che si sia suicidato? Un uomo che aveva in mente un Enorme Progetto così ben pianificato, a cui stava già lavorando e cominciava a mettersi in moto la realizzazione…pensate davvero …che il suicidio sia una storiella credibile?🥺

  • Avevo già ascoltato le parole di De Donno, ma non ho avuto la possibilità di lasciare un mio commento.
    Ricordo l’anno scorso di avergli scritto un’email per chiedere se, in caso avessimo avuto bisogno di cure, avremmo potuto da altra regione, accedere al Suo reparto.
    Conservo la sua risposta, pronta e gentile, come testimonianza di un Uomo buono, professionista umile e capace, che tanto ha fatto per tutti noi, per tutti i suoi pazienti guariti.
    Tutti noi, liberi e coraggiosi pensatori, Esseri Consapevoli, continueremo a rendere Onore a questo Medico: che non solo ha tenuto fede ad un Giuramento fino alla fine della sua vita, ma ha dato un’importante testimonianza a tutti coloro che in totale sprezzo della salute umana si sono venduti al miglior offerente.
    Vili e criminali, medici sulla carta ma non nell’animo, che hanno tradito, tradito 2 volte, per pochi denari, per gli interessi delle loro misere vite.
    Ai famigliari un solo messaggio: avete avuto l’onore di avere accanto a voi un Uomo buono, un compagno e padre di cui essere fieri per sempre.
    Personalmente ho solo sfiorato la sua Anima, ma poco è bastato per tenere nel mio cuore una grande riconoscenza e affetto.
    Sono certa che saprà ispirarci per sempre come raro esempio di dedizione e amore per una Medicina, per una Scienza libera, onesta, ma soprattutto umana.
    Giuseppe, continua a darti da fare come puoi, c’è ancora bisogno di Te.
    let’s stay free, let’s stay strong

  • So che dei suoi colleghi dell’ospedale di Mantova, appena morto, sono andati in giro a dire che lui era un depresso ed era un bipolare. Non so, magari era vero ma a me puzzata molto di campagna di denigrazione

  • In fatti anch’io nel mio piccolo condivido e commento sempre dicendo ché lo an fatto fuori e come lui ora toccherà PUTROPPO A molti altri vergognoso tutto questo ma GESÙ darà la ricompensa ad ognuno di noi

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >