fbpx
Interviste Scomode Gratis

Intervista con Mattia del pub Halloween di Bologna #IOAPRO

Intervista a Mattia, uno dei gestori del pub Halloween a Bologna che durante la manifestazione #IOAPRO è stato brutalmente assaltato da uno squadrone di servi della dittatura e obbligato a chiudere i battenti della sua attività.

Vi sembra giusto quello che è successo?

    • Ma di che legge stai parlando? Il sistema giuridico e’ basato sulla legge dell ammiragliato, uscito da bolle papali basate sugli “svarioni” di seguaci di un libro dimerda che si chiama antico testamento, pessima traduzione della tora che propaganda sterminio morte inganni e usura….e tu credi nella legge degli uomini??? mi spiace niente funziona come ti dicono

  • è ora di finirla con questa storia che stanno eseguendo gli ordini se io fossi un poliziotto o un vigile mi dimetterei all’istante piuttosto che accanirmi verso i cittadini , sarebbe il minimo se uno ha un briciolo di coscienza e dignità .

  • Bravo Morris! Divulghi questa intervista dapertutto ! Tutti devono sapere e capire , come tu dici , che se aprono i locali UNITI ,in 5 giorni sparisce la pandemia ..ops.,volevo dire : la farsa ! Siamo numerosi e loro sono pochi ! Uniti vinceremo ! Io ho fatto come Mattia : ti ho conosciuto grazie a un link mandatomi da un’amica a marzo 2020 …e ho subito capito che ogni tua parola era vera e smascherava questi impostori,bugiardi , assassini che ci governano per ordine degli illuminati che portano avanti la loro criminale agenda ! Ma non riusciranno…si afrettono ma Dio frustrera i loro piani ! Il male non prevarrà !
    Buon lavoro a tutti e coraggio !

  • grande Mattia, basterebbero anche un 30-40% come te e stà Pantomima sarebbe solo un ricordo! sono toscano e giuro che se passo da Bologna, sarà la prima tappa che farò, venire a trovarti al Pub. fosse anche l’ultima cosa che faccio in vita! 🙂

  • Io sto con halloween pub! E contro le forze dell’ordine che impongono con la forza sanzioni illegittime complici del potere. Vergognatevi poliziotti, carabinieri, vigili urbani e finanzieri! non avete più il ns rispetto!!! Grazie Mattia, continueremo a supportarvi.

  • ….in 40..😡!!! .come se fossero andati a catturare una banda di camorristi..è pazzesco…! Per dialogare bisogna essere in 2…le cd.forze dell’ or-dine non hanno né l’intenzione né la capacità di dialogare…! E poi perseguitare e sopraffare ,e multare di continuo un negoziante,vogliamo continuare a chiamarlo ” lavoro”?? Anche loro stanno lavorando.”..mi sembra uno slogan completamente sbagliato.,che falsa la realtàdelle cose..!.Riaprire si, ma senza applicare assurde/ umilianti regole: maschere,gel,distanziamento ecc…Altrimenti passa il messaggio che ci va bene qualsiasi cosa,anche illegale,umiliante e inutile( o meglio gravemente dannosa x la salute come la maschera…!), purché ci sia ” concesso” di lavorare e sopravvivere…Lavorare si ma in condizioni di libertà e dignità…Altrimenti non si è ancora capito nulla…veramente…! E si continua pur sempre ad accettare di fare gli schiavi…Mattia lo stimo molto, come giovane uomo….ma non voglio chiamarlo “ragazzo”, come è andato di moda x molto tempo, nelle nostre società, xché cmq a 30 anni siamo uomini o donne completi…Per tutte le future azioni diciamo di “liberazione ” tipo #ioapro ecc…non coinvolgerei mai più quei venduti/corrotti dei giornalisti ufficiali..che poi ti pugnalano alle spalle…,bensì i canali alternativi di Morris e altri Youtuber, x divulgare…Quelli del maestrim vanno semplicemente ignorati e tagliati fuori da ogni tipo di comunicazione…

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >