Sicurezza e Privacy

Ecco i 9 modi in cui cercheranno di truffarti!

In questo servizio esclusivo di Numero6.org vi mostriamo, attraverso le nostre esperienze vissute in prima persona, come vi cercheranno di truffare e vi spiegheremo cosa potete fare per evitare di evitare in queste trappole!
Non sottovalutate queste nozioni, perché potreste essere già vittime di almeno una di queste strategie truffaldine.
Condividi con noi un’altra esperienza che vi è successa e come è andata a finire!

Testo del video

In Italia ogni giorno siamo bombardati da contatti telefonici, email e messaggi. Tra questi contatti si nascondono alcune insidie. Solo nel 2019 ben 8 milioni di italiani sono stati truffati senza pietà! 

Ci sono diversi modi per cadere nella trappola di malintenzionati che si credono al di sopra di tutti, ma questa guida ti aiuterà ad evitare la maggior parte delle truffe in circolazione!

 

  1. Finte promozioni: evitate di cliccare su post dei social che riportano titoli come “Il segreto di Elon musk/bill gates/Jeff Bezos con le cripto”, “Lo yuan digitale: super mossa del governo cinese”,” L’investimento di Chiara Ferragni ha lasciato tutti a bocca aperta”. Questi sono alcuni degli esempi di “phishing”, quindi tecniche per attirare la vostra attenzione… aprendo il post otterranno i vostri dati. Ci sono altre metodologie come i fotomontaggi su sconti matematicamente impossibili, ad esempio, “99% di sconto su €399 e prezzo finale a €1”, quando matematicamente parlando, lo sconto del 99% di 399 è €3,99. Oppure vi propongono di ritirare oggetti costosi con fantasiosi errori di fabbricazione con prezzi bassissimi. Fidatevi della spunta blu presente sulle pagine più autorevoli o almeno accertatevi con la calcolatrice che lo sconto sia reale!
  2. La ricca donna asiatica: questa truffa è di origine recente. Vi arriva un messaggio da un numero estero, si presenta come una benestante donna asiatica, imprenditrice, amichevole, ma non flirta. Ti parla della sua vita lussuosa, ti manda foto effettivamente sue e ti parla di come mantiene i suoi guadagni alti convincendoti a procedere con l’acquisto di cripto. Quindi come fanno queste truffatrici a fare la bella vita e a presentarsi così appariscenti? Perchè siete voi a pagare le spese delle vostre truffatrici!
  3. La ricarica postepay: truffa che accade sui principali siti di vendita online come ebay,subito,facebook marketplace,ecc.. ti chiedono di fare il pagamento su una carta prepagata, di solito postepay, e una volta ricevuto il pagamento spariscono. Non provate nemmeno ad andare dalla polizia, non potranno fare altro che darvi una pacca sulla spalla vista l’incapacità di agire sulle carte postepay. Quando si mandano i soldi sulla postepay infatti si effettua una DONAZIONE al proprietario della carta.
  4. Le chiamate del Servizio elettrico nazionale: quante volte avete ricevuto chiamate, soprattutto nell’ultimo periodo, su eventuali aumenti e altre catastrofiche conseguenze che succederanno dalla prossima bolletta? Questa è la strategia di terrore e confusione seguita dalla società “Servizio Elettrico Nazionale”. Ad Ogni chiamata inventeranno una scusa per spingerti a cambiare il fornitore. Se mai dovesse esserci davvero un cambio da parte del vostro distributore, riceverete una lettera o un’email che vi spiega la situazione.
  5. Come proteggersi dalla maggior parte delle chiamate di truffe: questo funziona anche col caso precedente del Servizio Elettrico Nazionale. Quando ricevete delle chiamate da numeri sconosciuti, rispondete, e lasciate passare 3-4 secondi in silenzio dopo la chiamata. Se la chiamata è fraudolenta succedono due cose: la chiamata terminerà da sola o partirà una voce che parla da sola per tutta la durata della chiamata. Se dall’altra parte ci sarà una persona reale, non esisterà a chiedere se ci siete o comunque vi dirá “pronto?”
    Consigliamo di bloccare tramite la funzione lista nera, dal menù delle chiamate del vostro telefono, questi numeri non affidabili. Non è la soluzione definitiva, ma ridurrà la capacità di essere reperibili, nemmeno il registro delle opposizioni può fare molto a riguardo!
  6. Messaggi riguardanti brand importanti: non vi è mai capitato di ricevere un messaggio da un vostro contatto, tramite Whatsapp o sms, del tipo “Amazon sconta questo prodotto interessantissimo” oppure “Facebook dovrà risarcire i propri utenti, compila il form”? Questo può succedere con tutte le applicazioni di messaggistica (Messenger, Signal, Telegram,ecc). Se fate attenzione, i link riportati in questi messaggi non corrispondono mai correttamente ai brand citati sul messaggio oppure a nomi di siti terzi autorevoli. Molti di questi mostrano nel proprio link la scrittura “Tinyurl”, sito che trasforma url lunghi in indirizzi corti. Attenti soprattutto se il link non riporta dicitura “.com” o “.it” e il testo del messaggio è in italiano. Potreste controllare la veridicità di questi messaggi facendo qualche ricerca su Google!
  7. Email dalla banca: è successo molte volte di ricevere messaggi di posta elettronica con scritto “Da oggi la tua carta è sospesa” da parte della propria banca. Facendo attenzione al mittente della mail, ad esempio “Banca Sanpaolo” vedrete che l’indirizzo non ha nulla a che fare con l’istituto di credito, esempio, [email protected]. Se ci sono problemi con il vostro conto, non si faranno attendere comunicazioni da parte degli istituti bancari per invitarvi a parlare di persona nelle loro sedi.
  8. Il gioco del cambio, questo succede ai cassieri e questo video vi mostra come i cassieri vengono confusi dal truffatore che si presenta come cliente. Vi verrano dati diversi tagli di banconote e vi verrà chiesto di fare rapide richieste di cambio finendo col dare anche più di €200 in banconote come è successo alla vittima di questo video!
  9. Donazioni da malati terminali. l’ultima truffa di cui parleremo è la volontà di farti donare ingenti somme di denaro da qualche vedova, sola e prossima alla morte.
    Ovviamente è lo stesso schema del principe Nigeriano, cambiano gli attributi ma il risultato rimane lo stesso. Ricordatevi sempre di segnalare questi soggetti tramite le funzioni delle applicazioni di messaggistica!

Le truffe sono tutte uguali, cambiano pochi dettagli tra una metodologia e l’altra, ma hanno sempre gli stessi due obiettivi: i tuoi soldi o tuoi i dati personali per accedere al tuo conto!

 

IMPORTANTE:

Per evitare di cadere in truffe usa il servizio anti truffa di Club6

Servizio Anti truffa CRIPTO

 


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


7 comments

Ilona Kacorovà 08/01/2023 at 23:57

Ci deve essere il modo di smascherare i truffatori. Le truffe però fanno comodo a troppi.

monik 23/12/2022 at 21:06

Grazie mille, molto utile!!!!

Isabella Bernardi 23/12/2022 at 20:53

Se ne inventano di tutti i colori .

Mauro Cattaneo 23/12/2022 at 13:27

Ogni giorno, arrivano chiamate telefoniche.. Per energia che il Servizio Energetico sospende il servizio.. Oppure mega Bussiness con Azioni Amazon, e non meno importante le truffe di pseudo venditori su Marketplace su FB che inserzionato oggetti a prezzi vantaggiosi e pretendono che paghi su Postepay
ecc ecc il vostro video evidenzia la realtà purtroppo, ottimo lavoro, Buone Feste 🎄

andrea 23/12/2022 at 12:16

anche a livello statale c’e’ la truffa di raccogliere i tuoi dati personali, incluse le impronte digitali . biglietti aerei scontati che obbligano a passare dalla dogana anche se il paese sarebbe solo un transito..

Marcella Dal Zotto 23/12/2022 at 13:43

Grazie, comnque ne ero già informata, infatti non rispondo mai ha chiamate o messaggi da sconosciuti, bisogna essere molto prudenti, su fb ho visto annunci di questo genere e io sui commenti scrivo spesso che è una truffa. Buona giornata

Erminio C. 22/12/2022 at 22:06

Grazie per questo utile video.

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info