Dove e come trasferirsi

Trasferirsi in Nuova Zelanda: il primo stato senza Moscone

Presidente: Monarchia parlamentare, Regina Elisabetta II, primo ministro: Jacinda Ardern

Costo della vita: Il costo della vita in Nuova Zelanda è abbastanza elevato,

Auckland si classificata al 61°, Wellington al 83°, nella classifica delle città più costose al mondo.

Palestra (1 mese per 1 adulto): 35,92 € (60,56 NZD)

Noleggio di campo da tennis (1 ora): 8,95 € (15,08 NZD)

Cinema (1 posto adulto): 8,90 € (15,00 NZD)

Biglietto singolo (trasporto locale) 2,08 € (3,50 NZD)

Città principali: Wellington, Christchurch, Auckland, Dunedin.

Area in km quadrati: 268 021 km²

Moneta: Dollaro Neozelandese, 1 dollaro equivale a 0.59 euro

Popolazione: 4 933 562

MASCHERINA: obbligatoria sui mezzi pubblici e nei luoghi dove non è possibile mantenere distanziamento sociale come ad esempio nei supermercati.

NUMERO DI MORTI nel 2020: 25

TASSO DI CRIMINALITÀ’: 42,21

LOCKDOWN: Dal 5 dicembre fino a fine marzo la nuova zelanda si troverà in uno stato di allerta pari a livello 1.

In risposta all’emergenza sanitaria COVID-19, le frontiere della Nuova Zelanda continuano ad essere chiuse, tranne che per i cittadini neozelandesi e gli stranieri residenti permanenti. Tutti i viaggiatori ammessi all’ingresso in Nuova Zelanda devono osservare 2 settimane di quarantena obbligatoria in strutture gestite dal Governo neozelandese. Richiesto di fornire un test Covid-19 risultato negativo (PCR/RT-PCR o antigenico), effettuato non più di 72 ore prima dell’orario previsto per il primo volo internazionale del loro viaggio verso la Nuova Zelanda.

Tutte le società, compresi i luoghi di intrattenimento, operano senza limitazioni per il personale o i clienti. I dipendenti possono lavorare negli uffici. 

Lingua: Inglese, maori e lingua dei segni neozelandese 

Visto: richiesto se ti trasferisci per studio o per lavoro. Se vuoi trasferirti devi fare domanda per un visto di residenza.

Documenti: I cittadini di nazionalità italiana, così come i viaggiatori di altri paesi, non necessitano del visto d’ingresso per soggiorni a scopo di turismo inferiori ai tre mesi. All’arrivo occorre esibire la seguente documentazione: passaporto con una validità di tre mesi al momento della partenza dalla Nuova Zelanda, il biglietto aereo di andata e ritorno o di proseguimento del viaggio, una polizza di assicurazione sanitaria privata valida per tutta la durata del soggiorno e una somma di denaro sufficiente per il periodo di soggiorno.

Affitti: Il costo medio di affitto di una casa in Nuova Zelanda è di 1.062,72 euro (1.791,48 NZD), 350 euro più alto rispetto a quello italiano. Invece, il costo medio per comprare casa in Nuova Zelanda è di 3.330,58 euro (5.614,50 NZD) al metro quadro, 738 euro al metro quadro più alto rispetto a quello italiano.

Assistenza sanitaria: L’assistenza sanitaria neozelandese ha standard elevati. Grazie ad ingenti sussidi governativi, tutti i cittadini neozelandesi ed i residenti permanenti, nonché molti titolari di visti di lavoro, possono accedere all’assistenza sanitaria gratuitamente od a costi irrisori, per tutti gli altri, visitatori o lavoratori che siano, è consigliata o obbligatoria l’assicurazione sanitaria.

Patente: puoi convertire la tua patente


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 8260 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


7 comments

Admin Numero6 12/08/2021 at 15:02

AGGIORNAMENTO: I confini della nuova zelanda sono purtroppo chiusi fino all’inizio del 2022.

Dall’inizio del 2022 sarà avviato un sistema basato su tre livelli di rischio. Ai viaggiatori vaccinati che provengono da paesi a basso rischio sarà consentito l’ingresso senza quarantena; i vaccinati provenienti da paesi a medio rischio dovranno sottoporsi ad un periodo di isolamento volontario mentre i non vaccinati ed i vaccinati provenienti da paesi ad alto rischio dovranno restare 14 giorni in isolamento in strutture dedicate. Tutti dovranno comunque sottoporsi a tampone prima di partire pr la Nuova Zelanda.

Luce Interiore 27/02/2021 at 22:14

Monarchia parlamentare, Regina Elisabetta..🙄 non mi inspira molto. Ma se non sbaglio l’elite si è già comprata molti posti per vivere tranquilli lontani dal resto del mondo mentre in tutti gli altri paesi imperverseranno , miseria e pandemie.. e ti credo che hanno chiuso gli sbarchi. Eccetto quelli privati immagino.🤔

Paola Munafo' 07/02/2021 at 17:22

A parte il fatto che cmq le frontiere sono chiuse…mi sembra un posto, bello (! ) ma solo x ricchi o cmq persone molto benestanti…

Simonetta Pusineri 03/02/2021 at 08:03

kia ora Morris, viviamo a Christchurch e vorremmo precisare che non ci risulta che alcuna ditta abbia usato i microchip sottocutanei sui dipendenti (please verifica le tue informazioni perche’ per noi sarebbe drammatico se fossero vere), inoltre l’obbligo della mascherina sui mezzi pubblici riguarda solo la citta’ di Auckland e i voli interni, mentre e’ consigliata e largamente disattesa la distanza sociale e di fatto tutte le attivita’ sportive e ricreative sono affollate senza alcun vincolo.
Stai facendo un gran lavoro e siamo solidali con te.

PS: non concordiamo con Fac323 per quanto riguarda gli stipendi che qui sono uguali o inferiori a quelli italiani.

Roberto 31/01/2021 at 00:22

Altro accento da migliorare:

Auckland : OOOCLAND

Poi.. Paragonare il prezzo di una casa lì con una italiana non ha molto senso, perché gli stipendi lì sono più alti.

Numero 6 01/02/2021 at 11:44

Ciao, grazie del feedback.

Roberto 31/01/2021 at 00:18

Morris.. Ancora una volta ti devo tirare le orecchie x gli accenti..

Wellington : UELLIN–GG–TON

Christchurch : CRAIST–CHEEERCH

Dai.. Suu.. abiti anche in Inghilterra… Cribbio…

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info