fbpx
Approfondimenti Membership Completa

Vogliono legalizzare la pedofilia! Fermiamoli!

Un argomento che tocca tutti quanti perchè i bambini bisogna tutelarli. Sarenka ci parla col cuore di questo argomento molto sensibile ma che bisogna affrontare per poter cercare di risolvere il problema.

Dobbiamo fermarli perchè vogliono legalizzare la pedofilia.

Ecco un articolo contro Theresa May al riguardo (è in inglese)

https://www.independent.co.uk/news/uk/politics/theresa-may-child-abuse-inquiry-cover-concerns-dame-lowell-goddard-stories-a7369976.html

Questa invece è la notizia del Don Richard Bucci

https://www.ilmessaggero.it/mondo/don_bucci_pedofilia_non_uccide_aborto_ultime_notizie-5049180.html


ACCEDI SUBITO A 1,200 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


  • Mia cara Sarenka, io sono una persona che a tal proposito ho una idea chiara x diversi motivi, penso che in questa vita terrena dovremmo tutti insieme avere un unico obbiettivo quello di prendere nello stesso momento tutti i pedofili del mondo ed appenderli x i testicoli nelle piazze di ogni città o paese e lasciarli agonizzare piano piano.
    Sai xché dico “tutti insieme” xché se lasci qualcuno dietro ce il rischio che possa trasmettere a qualcun altro simili devianze, come si dice se si va dal mugnaio ti sporchi di farina, INEVITABILE.
    Questo pensiero è supportato da esperienze personali che hanno comunque lasciato il loro segno!
    Nessuna pietà x questi satanisti e pedofili, nn ci riesco! So che nn sarà possibile tutto questo xche chi dovrebbe tutelare il bambino spesso sono i carnefici dello stesso x esibizionismo x ignoranza o per necessità economiche, quindi questa società è destinata implodere .
    La storia nn insegna nulla, siamo esseri diabolici, dove lo stesso Satana è guardingo nei nostri confronti in quanto lo abbiamo superato di molto.
    Grazie x il tuo video, denunciare senza pietà, i falsi perbenisti devono tirare giù la maschera e prendere una posizione netta nei fatti, a parole ne abbiamo le tasche piene. 💛

  • Premetto che é da tempo che cerco di convincere Morris a intervistare un Ministro Evangelico Pentecostale, sia esso Pastore, Evangelista o Dottore della Legge, ma solo DIO sà se ciò si avvererà…
    Lo dico perché la deriva “anticristica” di questa piattaforma non fa altro che facilitare il compito di Satana che è quello di allontanare gli esseri umani da Dio.
    L’errore di fondo è quello di considerare il clero cattolico come la massima espressione del Cristianesimo, ma vi posso assicurare, da ex cattolico praticante, che Gesù Cristo non ha niente a che fare con il cattolicesimo. Anzi, chi studia la Bibbia, che è la “pietra” su cui Gesù ha fondato la Sua Chiesa, sa che entro pochi anni, il Signore Gesù tornerà a rapire la vera chiesa di Cristo come è scritto in 1Tessalonicesi 4:15-18
    “Ora vi diciamo questo per parola del Signore: noi viventi, che saremo rimasti fino alla venuta del Signore, non precederemo coloro che si sono addormentati, perché il Signore stesso con un potente comando, con voce di arcangelo e con la tromba di Dio discenderà dal cielo, e quelli che sono morti in Cristo risusciteranno per primi; poi noi viventi, che saremo rimasti, saremo rapiti assieme a loro sulle nuvole, per incontrare il Signore nell’aria; e così saremo sempre col Signore. Consolatevi dunque gli uni gli altri con queste parole.”
    Riguardo al “rapimento della chiesa”, nei sermoni profetici dei vangeli di Matteo, Marco e Luca, il Signore Gesù ne parla ampiamente dando indicazioni precise sui segni che precederanno il rapimento e il periodo storico in cui ciò avverrà.
    Ma prima che Gesù ritorni, dovrà manifestarsi l’anticristo, personaggio politico che da un lato prometterà “pace e sicurezza” e dall’altro farà sprofondare il mondo in un baratro di perversione e malvagità come non si è mai visto prima, il tutto con l’appoggio del falso profeta cioè il papa!
    Nel frattempo, lo “spirito dell’anticristo” è sempre all’opera e molti in questa piattaforma ne facilitano il compito allontanando i lettori dalla suprema verità che è la Parola di Dio! In Giovanni 8:31-32 è scritto: “Gesù disse allora ai Giudei che avevano creduto in lui: «Se dimorate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi»”
    Tutte le forme di perversione che potete vedere nella società moderna sono sempre esistite, ma in questa epoca saranno di un livello mai raggiunto prima e per avere un idea di come sarà il mondo nei prossimi anni (gli ultimi), leggete cosa è scritto in Romani 1:18-32 “18 Perché l’ira di Dio si rivela dal cielo sopra ogni empietà e ingiustizia degli uomini, che soffocano la verità nell’ingiustizia, 19 poiché ciò che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, perché Dio lo ha loro manifestato. 20 Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti per mezzo delle sue opere fin dalla creazione del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili. 21 Poiché, pur avendo conosciuto Dio, non l’hanno però glorificato né l’hanno ringraziato come Dio, anzi sono divenuti insensati nei loro ragionamenti e il loro cuore senza intendimento si è ottenebrato. 22 Dichiarandosi di essere savi, sono diventati stolti, 23 e hanno mutato la gloria dell’incorruttibile Dio in un’immagine simile a quella di un uomo corruttibile, di uccelli, di bestie quadrupedi e di rettili. 24 Perciò Dio li ha abbandonati all’impurità nelle concupiscenze dei loro cuori, sì da vituperare i loro corpi tra loro stessi. 25 Essi che hanno cambiato la verità di Dio in menzogna e hanno adorato e servito la creatura, al posto del Creatore, che è benedetto in eterno. Amen. 26 Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami, poiché anche le loro donne hanno mutato la relazione naturale in quella che è contro natura. 27 Nello stesso modo gli uomini, lasciata la relazione naturale con la donna, si sono accesi nella loro libidine gli uni verso gli altri, commettendo atti indecenti uomini con uomini, ricevendo in se stessi la ricompensa dovuta al loro traviamento. 28 E siccome non ritennero opportuno conoscere Dio, Dio li ha abbandonati ad una mente perversa, da far cose sconvenienti, 29 essendo ripieni d’ogni ingiustizia, fornicazione, malvagità, cupidigia, malizia; pieni d’invidia, omicidio, contesa, frode, malignità, 30 ingannatori, maldicenti, nemici di Dio, ingiuriosi, superbi, vanagloriosi, ideatori di cose malvagie, disubbidienti ai genitori, 31 senza intendimento, senza affidamento, senza affetto naturale, implacabili, spietati. 32 Or essi, pur avendo riconosciuto il decreto di Dio secondo cui quelli che fanno tali cose sono degni di morte, non solo le fanno, ma approvano anche coloro che le commettono.”
    Le elite mondialiste, che sovvenzionano e proteggono le lobby lgbt-ecc., stanno lavorando affinché diventi normale ciò che è abominevole agli occhi di DIO, compresa la legalizzazione della pedofilia!
    L’unica speranza è Gesù! E’ scritto in Giovanni 15:4 “Dimorate in me e io dimorerò in voi; come il tralcio non può da sé portare frutto se non dimora nella vite, così neanche voi, se non dimorate in me.”
    Gesù ha promesso la salvezza a chiunque creda in Lui e in Luca 21:34-36 ci mette in guardia affinché fino al giorno del rapimento possiamo scampare ai disegni malvagi di Satana e comparire davanti al Signore: “34 «Or fate attenzione che talora i vostri cuori non siano aggravati da gozzoviglie, da ubriachezza e dalle preoccupazioni di questa vita, e che quel giorno vi piombi addosso all’improvviso. 35 Perché verrà come un laccio su tutti quelli che abitano sulla faccia di tutta la terra. 36 Vegliate dunque, pregando in ogni tempo, affinché siate ritenuti degni di scampare a tutte queste cose che stanno per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».
    Amén!
    Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirto Santo!
    Jesus is coming back!

  • Ciao Sara, la cosa che più mi ha più colpito di questa finta pandemia è come sono riusciti a sottomettere al loro volere Salvini e la Meloni…E da quello ho capito subito che possono fare TUTTO quello che vogliono!!! E poi che cosa vuoi farci quando tutto il vero schifo è sempre stato commesso dalla chiesa e dalla politica…Ti fa subito capire che non c’è speranza, purtroppo qualsiasi essere umano se non ha paura delle proprie azioni, tira SEMPRE fuori il peggio di se stesso!!! E quindi bellissima Sara, se non facciamo in modo che anche loro finalmente paghino per tutti i crimini che commettono e che per forza di cose continueranno a fare…O altrimenti NON CAMBIERA’ MAI NIENTE!!!

  • Sera cara Sara se fosse per me I pedofili tt al muro e scannati molto lentamente… Mj spiace ma questo è il mio pensiero che facciano come in America che fanno una puntura e non gli tira più a questi laidi schifosi esseri immondi un abbraccio cara Sara ❤️

  • SALVIAMO I NOSTRI BAMBINI ( PARTE PRIMA )
    1 L’abuso verso i minori è sostanzialmente coperto e protetto da un muro di omertà.
    Dalla chiesa alle forze dell’ordine sembra che nessuno si assuma la responsabilità di denunciare e perseguire sistematicamente questi delitti. Il risultato è che vite che potrebbero essere salvate da un intervento tempestivo sono lasciate marcire fino alla distruzione psicofisica dei soggetti abusati.
    2 Considerando gli effetti che produce, è più appropriato chiamarla pedofobia cioè “odio per” Infatti alla base dell’amore c’è la libertà di scegliere ed il consenso mentre questi rapporti si basano sulla costrizione esercitata con l’autorità genitoriale o con la forza.
    3 Perché l’incesto è un grave reato? Perché la nostra civiltà si è costruita sul tabù dell’incesto:
    la spinta alla ricerca del partner in ambito di competitività crea uno stimolo al miglioramento delle proprie qualità; crea socializzazione, maggiori capacità di comunicazione e solidarizzazione crea la società umana; crea un enorme arricchimento del patrimonio genetico.
    4 Perché forzare ad un rapporto sessuale è sempre e comunque un delitto? Perché la sessualità per sua natura premia il libero arbitrio. Entrambi i sessi cercano e selezionano il proprio partner.
    5 Un archivio di comportamenti incestuosi e pedofobi è raggiungibile tramite internet dove la facilità proporre fotografie e filmati da parte di chiunque, ha creato un magazzino infinito di documentazione. In esso vi è la prova che il fenomeno di abuso dei minori è in costante crescita. Non solo, si deduce l’esistenza di una “lobby” che protegge comportamenti che diversamente sarebbero perseguiti e privati di visibilità mentre internet favorisce l’estensione del fenomeno
    6 Cosa si può fare materialmente per recuperare la dignità pericolante della specie umana? Introdurre nell’insegnamento quei principi che servono a tutelare i minori e a favorire la loro crescita equilibrata per farne degli adulti equilibrati.
    7 Una ultima frontiera della pornografia è il cartone pornografico in 3D. Esso è ancora più pericoloso poiché lì è assente ogni aspetto urtante: tutto avviene in una immaginaria armonia idilliaca così il sottile veleno dell’irresponsabilità si può insinuare negli animi.
    8 il numero di sparizioni di bambini destinati alla pedofobia o al commercio di organi è in continua crescita. Non solo, c’è persino l’ ”allevamento” di bambini generati con lo scopo di essere sfruttati che provengono dal “nulla” e spariscono nel “nulla”.
    9 Pare accertato che il cosiddetto “deep state” mondiale si fregi di connotati pedo-satanici emersi recentemente sia in ambito politico che in quello dello spettacolo. Questa parte per quanto potente verrà schiacciata dalle sue spaventose responsabilità, scomparirà per sempre dalla faccia della terra.
    Quanto detto sta ormai emergendo nella coscienza collettiva di tutto il mondo.
    Dati ufficiali qui presenti: : https://www.youtube.com/watch?v=qBztEITu81Y&lc=Ugy9L7gIfsoOn6qUia94AaABAg.997_896aE44997no8ZtCm8&feature=em-comments

  • SALVIAMO I NOSTRI BAMBINI ( PARTE TERZA )
    1 Quando si parla di pedofilia la si associa ad orrori come rapimenti di minori, prostituzione minorile, torture, riti sacrificali e commercio di organi: il nome di tutto ciò in realtà è pedofobia! (dal greco: filia=amore per, fobia=odio per) Cominciamo col dichiarare che questi misfatti sono delitti indicibili per la loro crudeltà, inespiabili, imperdonabili e, ovunque nel mondo vengano commessi, andrebbero puniti con la condanna a morte dei colpevoli poiché chi li compie non è degno di far parte della comunità umana; come è noto persino i detenuti si rifiutano di coabitare nelle carceri con simili criminali. Laddove non fosse contemplata la pena di morte andrebbero segregati per tutta la vita nelle condizioni più restrittive e in penitenziari di massima sicurezza.
    2 Chiarito questo, ed impegnandoci perché si crei un fronte comune internazionale, resta da risolvere il problema nella sua prospettiva storica e sociale cioè combattere la pedofilia perché è in essa che la pedofobia mette le sue radici. Faccio un esempio: quando negli anni settanta del secolo scorso è dilagato il terrorismo il suo terreno di cultura era il malcontento della gente verso le istituzioni. Quando invece la popolazione lo ha condannato esso è sparito: gli è per così dire mancata la terra sotto ai piedi.
    3 Ora riguardo alla pedofilia bisogna procedere analogamente, quindi escludiamo dal lassismo nei confronti delle manifestazioni sessuali la pedofilia: lasciamo agli adulti la facoltà di fare liberamente le proprie scelte, ma teniamo al di fuori e al riparo nel loro mondo adolescenti e soprattutto bambini. La libertà di agire ed il consenso hanno significato laddove c’è maturità, cioè capacità di scegliere.
    Ed ora capiamo fino in fondo quale è il danno arrecato ai minori dai pedofili.
    4 IL GRANDE INGANNO. Il minore e ancor più il bambino è portato ad avere fiducia nei propri adulti di riferimento, ancor più se sono genitori, parenti o educatori. Non può immaginare niente di diverso dal fatto che essi vogliano il suo bene. Ora se questi adulti aprono sconsideratamente con loro un rapporto di contenuto sessuale, essi non possono fare altro che lasciarsi coinvolgere ed interpretare quel comportamento come una manifestazione di affetto. Saranno quindi fiduciosi e si aspetteranno nella loro ingenuità un futuro felice, un futuro che invece non potrà mai arrivare. Non solo, verrà loro negato qualsiasi futuro o per il perdurare del sopruso o perché al loro cuore ed al loro spirito ridotto in macerie sarà impossibile aprirsi a nuovi rapporti affettivi.
    5 È questo ciò che vogliamo riservare alle prossime generazioni? Non solo! Chi ha subito degli abusi è portato con maggiore probabilità a ripeterli con i propri discendenti! Quindi dopo avere, e faticosamente, costruito l’umana civiltà ora dovremmo, per scelte sconsiderate ed ingannevolmente libertarie, distruggerla?
    6 Il bambino e il giovane hanno il diritto-dovere di poter riservare ai propri genitori, ed in genere ai propri educatori, la riconoscenza ed il rispetto che meritano poiché essi gli hanno donato la vita e lo hanno aiutato a districarsi nel cammino della vita con il proprio insegnamento e con il proprio esempio.
    7 Tra la repressione e l’assenza di morale esisterà pure una via di mezzo e non è forse questa che l’umanità dopo tanti errori dovrebbe perseguire? E questa via di mezzo non potrebbe essere quella di lasciare al giovane la libertà di vivere la PROPRIA sessualità senza sensi di colpa, non interferendo minimamente con essa, e lasciandogli lo spazio e l’opportunità di viverla con pudore e discrezione?
    8 Nel mondo animale la durata dell’emancipazione è molto breve ed il problema della promiscuità familiare non si pone. Per gli esseri umani invece è lungo e complesso poiché tanto più complessa è la società in cui devono imparare a muoversi, ed è proprio in quel periodo che si deve essere capaci di convivere nella collaborazione e nel rispetto reciproco, questa è civiltà!
    9 Futuro per un giovane deve significare poter fare NUOVE conoscenze ed esperienze, costruire e conquistarsi nel mondo la propria affermazione, il proprio amore e la propria posterità!

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >