Attualità e Politica Gratis

Wanna Marchi aveva capito tutto!

Un nostro utente ci ha inviato questo video molto interessante che fa un raffronto tra Wanna Marchi e la situazione attuale.

Così come allora moltissime persone si sono fatte abbindolare da Wanna Marchi e dai suoi metodi aggressivi di vendita, così oggi il 97% accetta la situazione attuale dove la nostra libertà è stata limitata del tutto.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Purtroppo è la dura realtà…
    Fai bene a farci condividere il tuo pensiero.bisogna sperare che questo processo lento si attivi finalmente nelle menti ancora addormentate.bisogna superarlo.grazie.

  • Putroppo cercare di risvegliare “la gente” e’ praticamente impossibile si finisce per litigare e basta. Sono totalmente ciechi e’ frustrante parlare con loro perche’ non vogliono capire sembra che il loro cervello non sia pronto non so come spiegare ma e’ cosi’

  • Ci credo che BILL GATES ha visto bene quando dice di eliminare un gran numero di gente ci credo sono senza cervello !!!!

    • Guarda veramente, prova a cercare su internet un uomo che ha vissuto tutta la vita non utilizzando la gran parte del cervello per un infermità, viveva una vita normale pareva normale…

  • La gente è imbambita scientemente, questo contribuisce all’elevazione di quella percentuale vannamarchizzata che teorizzi del 90%. La gente è imbambita scientemente perchè ascolta FIDUCIOSAMENTE (cioè con la fiducia che i mezzi di informazione non possano ingannarli fino a questo punto: questa è una cosa molto importante) la stessa versione di ogni aspetto del pensiero unico che viene inculcato su tutti i mezzi divulgativi del mainstream: sia sul TG1 che sul TG2 che sul TG3, che su tutti i TG Mediaset, che sul TG di LA7, che su qualsiasi altro TG di qualsiasi altra emittente TV, che su tutti i radiogiornali di tutte le radio, che su tutti i giornali della carta stampata, e nessuno si discosta da questa versione nemmeno su qualsiasi programma di intrattenimento (o di qualsiasi altro tipo) di TUTTE queste fonti. Per non parlare delle versioni INTERNET di tutte queste fonti, più tutti i siti internet omologati al pensiero unico.
    Non bisogna dimenticare la potenza convintiva dell’UNISONICITA’ RIPETITIVA. Tutte le fonti ripetono continuamente la stessa cosa all’unisono: conseguentemente la gente se ne convince profondamente.
    La stessa cosa avviene nel non parlare (all’UNISONO) di un determinato fatto.

  • La gente è imbambita scientemente, questo contribuisce all’elevazione di quella percentuale vannamarchizzata che teorizzi del 90%. La gente è imbambita scientemente perchè ascolta FIDUCIOSAMENTE (cioè con la fiducia che i mezzi di informazione non possano ingannarli fino a questo punto: questa è una cosa molto importante) la stessa versione di ogni aspetto del pensiero unico che viene inculcato su tutti i mezzi divulgativi del mainstream: sia sul TG1 che sul TG2 che sul TG3, che su tutti i TG Mediaset, che sul TG di LA7, che su qualsiasi altro TG di qualsiasi altra emittente TV, che su tutti i radiogiornali di tutte le radio, che su tutti i giornali della carta stampata, e nessuno si discosta da questa versione nemmeno su qualsiasi programma di intrattenimento (o di qualsiasi altro tipo) di TUTTE queste fonti. Per non parlare delle versioni INTERNET di tutte queste fonti, più tutti i siti internet omologati al pensiero unico.
    Non bisogna dimenticare la potenza convintiva dell’UNISONICITA’ RIPETITIVA. Tutte le fonti ripetono continuamente la stessa cosa all’unisono: conseguentemente la gente se ne convince profondamente.
    La stessa cosa avviene nel non parlare (all’UNISONO) di un determinato fatto.

  • Ci credo che BILL GATES ha visto bene quando dice di eliminare un gran numero di gente ci credo sono senza cervello !!!!

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >