EOS 3
Indice Coin e Token

EOS

Cos’è EOS?

EOS è una piattaforma progettata per consentire agli sviluppatori di creare app decentralizzate (altrimenti note come DApp in breve).

L’obiettivo del progetto è relativamente semplice: rendere il più semplice possibile per i programmatori abbracciare la tecnologia blockchain e garantire che la rete sia più facile da usare rispetto ai rivali. Di conseguenza, vengono forniti strumenti e una serie di risorse educative per supportare gli sviluppatori che desiderano creare rapidamente app funzionali.

Altre priorità includono la fornitura di livelli di scalabilità maggiori rispetto ad altri blockchain, alcuni dei quali possono gestire solo meno di una dozzina di transazioni al secondo.

EOS mira anche a migliorare l’esperienza per utenti e aziende. Mentre il progetto cerca di fornire maggiore sicurezza e meno attriti per i consumatori, si sforza anche di sbloccare flessibilità e conformità per le imprese.

La blockchain è stata lanciata nel giugno 2018.

Chi sono i fondatori di EOS?

La piattaforma EOS è stata sviluppata dalla società Block.one e il suo white paper è stato scritto da Daniel Larimer e Brendan Blumer.

Entrambi gli uomini continuano a essere membri del team esecutivo di Block.one, con Blumer in qualità di CEO e Daniel Larimer in qualità di CTO.

Blumer è un imprenditore seriale e una delle sue prime iniziative prevedeva la vendita di risorse virtuali per i videogiochi. Ha continuato a co-fondare Okay.com, un’agenzia immobiliare focalizzata sul digitale a Hong Kong.

Larimer è un programmatore di software che ha anche avviato una serie di iniziative crittografiche. Includono la piattaforma di criptovaluta BitShares e la blockchain di Steem.

La coppia si è incontrata nel 2016 e ha formato Block.one l’anno successivo.

Cosa rende EOS unica?

In una certa misura, si potrebbe sostenere che EOS mira a creare familiarità per i suoi utenti. Mentre EOS.IO è probabilmente il migliore rispetto a un sistema operativo come Windows o iOS, EOS è la criptovaluta che guida la rete.

Secondo l’azienda, è in grado di soddisfare le richieste di centinaia, se non migliaia, di DApp, anche se utilizzate da un numero considerevole di persone. Si dice che l’esecuzione parallela, così come un approccio modulare, guidino questa efficienza.

In una svolta unica, i possessori di token hanno la possibilità di votare per i produttori di blocchi, così come altre questioni come gli aggiornamenti del protocollo.

Sfortunatamente, alcune delle caratteristiche più distintive di EOS sono quelle che ad alcuni critici non piacciono meno. Alcuni sostengono che il coinvolgimento estensivo di Block.one in questo progetto significhi che è piuttosto centralizzato e alcuni sostengono che questo sia l’opposto di ciò che le blockchain e le criptovalute avrebbero dovuto raggiungere.

Quante monete EOS ci sono in circolazione?

Ci sono 936 milioni di monete EOS in circolazione al momento della scrittura e una fornitura totale di 1,02 miliardi di gettoni.

Block.one aveva un’offerta iniziale di monete per EOS nel giugno 2017 ed è durata un anno, che è sostanzialmente più lungo di molte delle ICO viste all’epoca.

Nel processo è stato raccolto un totale di $ 4,02 miliardi e gli investitori statunitensi non sono stati in grado di prenderne parte. Guardando la ripartizione di come sono stati distribuiti i token, il 10% è stato assegnato ai fondatori, mentre il 90% è stato distribuito tra gli investitori.

Vale la pena notare che Block.one non riceverà questa allocazione immediatamente, ma avverrà in un periodo di 10 anni.

Come viene protetta la rete EOS?

EOS utilizza un meccanismo delegato di consenso proof-of-stake. Questo concetto è stato concepito da Larimer e mira a risolvere alcuni dei difetti che si riscontrano nei sistemi PoW e PoS.

Come abbiamo brevemente spiegato in precedenza, coloro che possiedono i token EOS possono votare per i rappresentanti che saranno responsabili della convalida delle transazioni. Uno dei vantaggi è che questo aiuta a eliminare il consolidamento, in cui i minatori più piccoli vengono espulsi da coloro che hanno livelli maggiori di potenza e risorse di calcolo.

Dove puoi acquistare EOS?

È possibile acquistare EOS tramite Binance, Coinbase, Kraken e innumerevoli altri scambi. Dato quanto è ampiamente utilizzato nel settore delle criptovalute, probabilmente ti sarà difficile trovare una piattaforma di trading che non la supporti. Alcuni servizi ti permetteranno di utilizzare valute legali per effettuare un acquisto, tramite bonifico bancario o carta di credito.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>