Holo 3
Indice Coin e Token

Holo

Cos’è Holo (HOT)?

Holo è una piattaforma distribuita peer-to-peer per l’hosting di applicazioni decentralizzate costruite utilizzando Holochain, un framework per lo sviluppo di DApp che non richiede l’uso della tecnologia blockchain. L’obiettivo di Holo è quello di fungere da ponte tra Internet più ampio e app create utilizzando Holochain, offrendo un ecosistema e un mercato in cui le DApp sono facilmente accessibili, poiché sono ospitate su Internet dai partecipanti alla rete Holo.

La rete Holo sarà facilitata utilizzando un token chiamato HoloFuel, che è attivamente in fase di test e fungerà da sistema di contabilità per pagare gli host per i loro servizi. Nel 2018, il progetto ha coniato un token ERC-20, HOT – noto anche come HoloToken – come “IOU” che sarà riscattabile per HoloFuel al momento del lancio.

Holo è ancora in fase di sviluppo e dovrebbe essere lanciato per open alpha e beta testing entro il 2021.

Chi sono i fondatori di Holo?

Holo è stata fondata da Arthur Brock ed Eric Harris-Braun, entrambi esperti programmatori di contratti. I due hanno iniziato a lavorare al progetto nel dicembre 2016 come parte del MetaCurrency Project, uno sviluppatore di strumenti e tecnologie progettati per alimentare una futura economia P2P. Holo è stato parzialmente modellato su Ceptr, un framework P2P cooperativo per DApps su cui i due avevano precedentemente lavorato.

Brock ha una precedente esperienza nella codifica di sistemi valutari alternativi come fondatore di Geek Gene, una società che ha sviluppato strumenti di creazione di comunità, tra cui più di 100 soluzioni valutarie alternative. Ha anche co-fondato l’incubatore di impresa sociale Emerging Leader Labs e ha fondato gli “starter kit” per l’istruzione open source Agile Learning Center. Nel marzo 2019, Brock è stato nominato membro della Edmond Hillary Fellowship con sede in Nuova Zelanda.

Harris-Braun ha iniziato a programmare a tempo pieno nel 1988 ed è il fondatore di Glass Bead Software, uno sviluppatore di software di comunicazione peer-to-peer, nonché co-fondatore di Emerging Leader Labs insieme a Brock. Nel 2003, ha co-fondato Harris-Braun Enterprises, una società di consulenza e sviluppo software freelance. Ha anche fatto parte del comitato consultivo dello Schumacher Center For New Economics.

Cosa rende unico Holo?

Secondo il suo “libro verde”, Holo è progettato per fungere da ponte tra Holochain, che rappresenta il mondo della tecnologia crittografica, e gli utenti di tutti i giorni. Il progetto mette in evidenza diverse innovazioni che, si dice, “consentiranno un grande cambiamento nel panorama delle applicazioni e delle valute crittografiche”, inclusa la capacità di ospitare app P2P su Internet per gli utenti tradizionali.

La rete Holo si basa su una serie di host che forniscono capacità di archiviazione ed elaborazione per DApp create utilizzando Holochain. Gli host installano sul proprio computer un software che viene eseguito in background e assegna automaticamente potenza di elaborazione aggiuntiva alle DApp basate su Holochain oppure utilizzano una macchina dedicata come HoloPort. In cambio, gli host vengono pagati in HoloFuel, un token progettato specificamente per le microtransazioni. Il design di HoloFuel dovrebbe consentire alla rete Holo di elaborare miliardi di transazioni simultanee.

Il piano aziendale del progetto è incentrato sulla costruzione di un ecosistema P2P di host e applicazioni, confrontando l’effetto previsto sull’hosting delle app con quello di Uber e Airbnb rispettivamente sui settori dei taxi e degli hotel. Holo addebita una commissione sulle transazioni HoloFuel, quindi il suo modello di entrate è direttamente legato all’aumento del numero di applicazioni e host sulla rete.

Quante monete Holo (HOT) ci sono in circolazione?

Holo ha tenuto una “offerta iniziale della comunità” da marzo 2018 ad aprile 2018. Infine, 177,6 miliardi di HOT sono stati coniati attraverso un processo determinato dalla domanda, con 133,2 miliardi di HOT (75%) allocati per la vendita pubblica e 44,4 miliardi di HOT (25%) riservati per il team e l’azienda. I gettoni squadra non erano soggetti a periodi di maturazione o blocco.

Una volta lanciato HoloFuel, i token HOT potranno essere scambiati con un rapporto uno a uno per i token HoloFuel. Nel gennaio 2019, Holo ha dichiarato che invece di essere immediatamente bruciato, l’HOT scambiato verrà invece mantenuto come valuta di riserva per fornire liquidità ai detentori di HoloFuel.

HoloFuel non avrà limiti di fornitura. Piuttosto, è progettato per essere dinamico e incorporare un sistema di crediti, consentendo agli utenti di avere saldi negativi. L’offerta sarà controllata in modo algoritmico, contraendosi ed espandendosi in risposta alla domanda e al mutare dei rapporti tra utenti con saldi negativi e positivi. Holo intende che ciò faccia sì che il prezzo dei suoi token rimanga relativamente stabile di momento in momento, piuttosto che essere soggetto a oscillazioni di prezzo selvagge e speculative.

Come viene protetta la rete Holo?

La rete Holo funge da ponte tra Internet centralizzato e Holochain, che non si basa sulla tradizionale tecnologia blockchain. In quanto tale, non si basa sul consenso globale per proteggere le proprie reti. Piuttosto, ogni DApp ha il proprio set di regole di convalida e una catena hash locale su cui può archiviare record firmati crittograficamente. Quando i dati vengono trasmessi su più nodi, i peer casuali fungono da validatori, ricevendo i dati e verificando che seguano le regole corrette. I validatori utilizzano un protocollo di gossip per condividere dati validi tra di loro e avvisare in caso di dati non validi o inserire nella lista nera i cattivi attori.

Secondo il suo team di sviluppo, Holo è progettato per essere il più decentralizzato possibile al fine di ridurre i rischi associati a dare a una singola entità troppo potere. La connessione tra host e applicazioni è crittografata end-to-end e Holo utilizza una rete di server distribuita a livello globale.

Dove puoi acquistare Holo (HOT)?

HOT può essere acquistato su scambi di criptovaluta come Binance, Bitrue, ProBit Exchange e MXC.COM, tra gli altri. Può essere scambiato sui mercati spot contro valute legali come il dollaro USA e l’euro, criptovalute come Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH) e la stablecoin Tether (USDT).


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>