Economia e Finanza Gratis

Cashback: ecco la patrimoniale nascosta

Oggi abbiamo ricevuto questo video di  Smettere di Lavorare da un nostro utente che spiega cosa c’è di strano nel famoso cashback (Rimborso) dall’app IO.
Il cashback del Governo servirà a combattere l’evasione? No. É una cosa buona per la gente? No. In questa puntata scopriremo il vero motivo per cui il Governo ha deciso di portare avanti questo piano e cosa capiterà ad ognuno di noi.


ACCEDI SUBITO A 1,680 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Che questa storia del cashback fosse l’ennesima presa per il culo lo hanno capito tutti gli esseri dotati di un minimo di materia grigia e pensanti.
    Dopo questa spiegazione limpida e senza paroloni anche un bambino i prima asilo potrebbe spiegarlo ai suoi genitori pecoroni ignoranti
    Ma si sa l’ignoranza e un buco nero in continua espansione per cui prevedo la massa a scaricare app e poi qualche hacker la bucherà ruberà i dati di conti e carte e poi svuoterà i conti di sti celebrolesi.
    Meditate

  • Incantatore di serpenti . Se una persona e’ corrotta e fa solo i suoi sporchi interessi non deve essere giustificata perche’ ha fatto una buona azione. Questo governo e’ corrotto, la gente soffre e geme per le decisioni di questo governo. Questa iniziativa del governo serve a quello che loro stessi hanno dichiarato, ad abituare la gente ad usare la moneta virtuale prima di toglierla per sempre.

  • Come può questa casta politica dire di combattere l’evasione proprio loro che insieme alla mafia sono i primi evasori? Si tratta della messa in atto del grande reset di cui da anni si parla. Con la scusa dell’uso della carta di credito instaurano una dittatura orwelliana e un regime poliziesco in cui lo stato spia ogni mossa che noi facciamo. E’ semplicemente un dispetto al nostro popolo che ha un enorme risparmio privato.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >