Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 3
Indice Cantanti e Gruppi musicali Gratis

Eminem: “ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards”

Eminem è un rapper, produttore discografico e attore americano noto come uno degli artisti più controversi e più venduti del ventunesimo secolo.

Approfondiamo alcuni dettagli nascosti del rapper.

 

CHI E’ DAVVERO EMINEM?

Marshall Bruce Mathers III, Eminem, è un rapper, produttore discografico statunitense nato nel 1972.

È considerato uno dei migliori artisti hip hop di sempre, oltre che di tutta la musica hip hop degli anni 2000.

Nel 1997 è stato scoperto dal rapper e produttore discografico Dr. Dre e ha ottenuto il primo successo due anni più tardi con il singolo “My Name Is”.

Eminem ha abbandonato la scuola in terza media e ha lavorato saltuariamente fino a diventare un rapper con l’uscita di “The Slim Shady LP” all’inizio del 1999.

L’album è diventato multiplatino, ottenendo due Grammy Awards e quattro MTV Video Music Awards.

Nel 2000, Eminem ha pubblicato l’album “The Marshall Mathers LP”, che è tra gli album di maggior successo della sua carriera, avendo venduto 6,5 milioni di copie nel primo mese e più di 35 milioni di copie nel mondo, di cui 10 milioni solo negli Stati Uniti d’America.

Nel 2010, ha pubblicato l’album ”Relapse” vincitore del Grammy Recovery, un tentativo altamente autobiografico di venire a patti con le sue lotte con la dipendenza e l’esperienza con la riabilitazione.

Ai Grammy Awards 2014 ha ricevuto il premio come miglior album rap per l’album “The Marshall Mathers LP 2” e quello come miglior collaborazione con il singolo “The Monster” con Rihanna.

È inoltre l’unico rapper insieme a Tupac Shakur con più di un album ad essere certificato disco di diamante, ossia “The Marshall Mathers LP” e “The Eminem Show”.

Parallelamente alla sua attività come rapper, Eminem si è affermato anche come produttore discografico di album hip hop, producendo artisti attraverso la propria etichetta discografica, la Shady Records.

A partire dal 2002 ha intrapreso la carriera come attore, recitando in 8 Mile, diretto da Curtis Hanson, che ottenne un gran successo; il brano Lose Yourself, contenuto nel film, ha permesso al rapper di vincere l’Oscar alla migliore canzone nel 2003, prima canzone hip hop della storia ad ottenere l’ambito riconoscimento.

 

PATRIMONIO PERSONALE

Eminem ha un patrimonio netto stimato di 190 milioni di dollari derivanti principalmente dai suoi tour.

I guadagni dell’artista sono dovuti anche agli album pubblicati e ad alcune parti da attore ricoperte.

 

CAUSE GIUDIZIARIE DI EMINEM

Eminem è assediato da cause legali e vari problemi con la legge.

Il cantante ha ricevuto diverse accuse di omofobia e i suoi testi razzisti e violenti hanno generato molte polemiche ma non è stato mai condannato per le sue canzoni.

L’artista ha affrontato una causa per diffamazione di sua madre ed è stato anche citato in giudizio dalla moglie dalla quale si era separato.

Inoltre nel 2001, scegliendo il patteggiamento, Eminem si dichiara colpevole di possesso d’arma da fuoco dopo aver aggredito e minacciato con una pistola scarica un uomo che aveva baciato la moglie. Venne condannato a due anni di libertà vigilata.

 

EMINEM MASSONERIA E SATANISMO

Eminem è uno dei rapper più popolari al momento e nei suoi testi o video spesso si trovano riferimenti agli illuminati, alla massoneria e ai demoni.

Nel corso della sua carriera, il rapper ha presentato il suo alter ego “Slim Shady”(elemento ricorrente nei cantanti sottoposti al controllo degli illuminati).
Slim Shady è il rapper sessualmente esplicito e offensivo nei confronti di altre celebrità.

Nella sua canzone “The Monster”, realizzata in collaborazione con Rihanna (il cui legame con gli illuminati abbiamo analizzato in un articolo precedente), ci sono diversi elementi che meritano di essere approfonditi.

L’ambientazione del video fa capire fin dall’inizio che il cantante è sottoposto a un programma di cure che potrebbero essere legate al progetto di controllo mentale degli illuminati.

Uno dei primi simboli che si osservano è l’occhio che fa emergere il tema del controllo mentale.

Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 8

Nella prima strofa della canzone, Eminem racconta la storia e la strada del suo successo e spiega il suo iniziale desiderio di fama e l’esposizione della sua musica e del suo talento.

Come sappiamo, l’industria della musica riesce a controllare gli artisti attraverso il riconoscimento e la promessa del successo e questo è sicuramente accaduto con Eminem.

Nelle scene successive, l’artista ipnotizzato realizza un viaggio mentale in cui si confronta con se stesso del passato.
Non a caso, questo viaggio parte dalle scene del video “My name is”.
Infatti, questa canzone segna la nascita del suo alter ego Slim Shady che è la parte oltraggiosa , offensiva e maligna di Eminem.

Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 9

Il rapper entra in conflitto con il suo alter ego come si comprende dal testo.
Eminem ammette di essere stato sopraffatto dal successo che era diventato un disturbo ossessivo-compulsivo.
Il testo sembra essere quasi una richiesta di aiuto del cantante per separarsi da questo “mostro” che sembra essere stato installato nel suo corpo e impossibile da vincere.

Un elemento che conferma l’ipotesi che il video di “The Monster” faccia riferimento al controllo mentale è il gesto della piramide che viene fatto da Rihanna.

Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 10

Dopo aver ripercorso le fasi salienti della sua carriera, Eminem è consapevole di come lo ha ottenuto (vendendosi agli illuminati) ma afferma comunque di essere ancora amico con il mostro perché, come si capisce alla fine del video, la fama e il suo alter ego prevalgono e questo lo tiene legato a Slim Shady.

Inoltre Eminem nella canzone “Lucky you” ammette di aver venduto la sua anima per ottenere dei Grammy e questo conferma, appunto, che l’artista ha deciso di sottoporsi al controllo degli illuminati per aver successo.

 

LE FOTO SCANDALO

Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 11Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 12Eminem: "ho venduto la mia anima per ottenere dei Grammy Awards" 13


L’articolo non vuole in nessun modo criticare le qualità artistiche del cantante ma si analizzano soltanto alcuni aspetti nascosti e occulti nella sua carriera. Molti degli artisti approfonditi producono brani di grandissima qualità e successo.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >