Numero6.org
L'agricoltura del futuro: Sono i dati che ci daranno il cibo 44
Robotica e IA Approfondimenti

L’agricoltura del futuro: Sono i dati che ci daranno il cibo

L
’Agricoltura non è esente da cambi radicali che la porteranno ad essere molto più meccanizzata e guidata da macchine e decisioni fatte da macchine. 

Se vi state chiedendo come, un’arte così antica, che ha da sempre sorretto l’uomo nel corso della sua storia, possa essere influenzata dallo sviluppo tecnologico, qui sono riportati le nuove frontiere dell’agricoltura moderna e futura che cambieranno per sempre il modo in cui il nostro cibo errà prodotto.

1_8GLFTX7FkOEtcHXLouu87g

Le tecnologie ed il loro utilizzo: futuro lontano o realtà imminente?

Per quanto concerne l’evoluzione digitale dell’agricoltura ci sono tre principali rami da considerare, ognuno delle quali ha un livello di applicazione che vanno dal più reale al più futuristico dove i lavori sono ancora lunghi e contorti.

1. Produzione di cibo con tecniche alternative

Ci sono diverse tecniche che sono utilizzate attualmente che stanno largamente prendendo piede, soprattutto in aree dove è difficile offrire cibo. 

Ad esempio, l’agricoltura Idroponica permette di creare una piantagione senza avere un vero e proprio adatto suolo, piuttosto, grazie ad una serie di minerali, nutrienti ed acqua, permette di crescere piantagioni in qualsiasi condizione e soprattutto dovunque. 

Ovviamente ci sono ancora problemi legati alla durata ed alla consistenza dei prodotti, ma è possibile affermare una soddisfacente diffusione di questa tecnica con risultati paragonabili a quelle di una coltivazione “normale”. 

Una delle più avanzate è Sundrop, in Australia, che ha cercato di risolvere il problema della mancanza di alcuni prodotti con una coltivazione idroponica, con risultati eccezionali.

119791286ps-56a5034d3df78cf77285f901

Un’altra tecnica è quella proveniente dalle Alghe. 

Un numero enorme di alghe si producono ogni giorno. Se appositamente sviluppate e modificate anche con aggiuntive tecniche, come l’acquacoltura ad esempio, queste alghe possono essere utilizzate come vero e proprio cibo, sostituendo altri che magari possono essere dannosi per la nostra salute. 

Questa opzione è già utilizzata, in particolar modo in Nuova Zelanda, dove, anche a livello storico-culturale, le alghe erano già nella dieta nazionale. 

Ovviamente questa opzione richiederebbe un sacrificio del nostro “tradizionale” modo di nutrirci, cambiando radicalmente anche la nostra educazione alimentare. 

I progetti futuri sono l’Agricoltura nel Deserto e quella direttamente sott’acqua. Per quanto concerne la prima, l’Università del Re Abdullah di Scienza e Tecnologia (Arabia Saudita) si sono già mossi, studiando e testando le prime forme di semi geneticamente modificati per poter crescere nel deserto in assenza di acqua. 

dry-cracked-earth

2. Cibo fresco, veloce e subito consumabile

L’Agricoltura Verticale o Urbana è uno sviluppo interessante che permetterà di creare produzione continua di cibo direttamente nel tuo sotterraneo, o in laboratori sotto la città.

L’Agricoltura Verticale permette, combinando quella idroponica, di avere serie di piante e vegetali interamente cresciute con luce artificiale e suoli “finti” che si sviluppano in diversi livelli verticali, occupando meno spazio possibile. 

Una soluzione che ha permesso a Singapore, di risolvere il problema del cibo che da anni l’affliggeva.

Urban_Produce2_web

Nel lungo periodo, si potranno trovare non solo frutti tropicali in nazioni fredde ed ostili come quelle del Nord, grazie ad Organismi Geneticamente Modificati, ma anche cibi direttamente stampanti da Stampanti 3D

Avete letto bene, con delle stampanti 3D si possono configurare le migliori pietanze, nella forma e colore che vogliamo approfittando di combinazioni chimiche speciali che permetterebbero di ricevere un pasto salutare e bilanciato per i nostri bisogni, unendo controllo dei tuoi dati biometrici, con quello che l’organismo ti sta chiedendo: Un dietologo artificiale.

cover1-1-1

3. Quei dati e quelle informazioni che non mancano mai

Inoltre, utilizzando l’enorme mole di dati che possono essere generati dalla maniacale analisi di piante e semi, si può studiare la migliore luce, la miglior acqua, territorio, temperatura e tante altre aggiunte che possano contribuire ad avere non solo la migliore qualità ma anche ad affrettare il progresso di crescita per soddisfare prima la domanda di una popolazione che cresce sempre di più. 

L’utilizzo di droni per guidare trattori digitalmente sviluppati è solo un aspetto delle molteplici soluzioni che combinano i dati offrendo la soluzione migliore.

Il futuro prevederà robot e macchine invece che umani a crescere e coltivare: con la loro conoscenza sapranno soddisfare nella migliore maniera possibile una popolazione che non avrà più la forza ed il potere intellettuale di trovare soddisfazioni ai suoi stessi bisogni.

GG-1280x720
L'agricoltura del futuro: Sono i dati che ci daranno il cibo 50
Sembra tutto molto complesso ma è la realtà, è quello che accade giorno dopo giorno, portando l’essere umano ad un livello di dipendenza che ci porterà ad essere dei semplici animali da sfamare e soddisfare. Non sapremo più coltivare, pensare, andare a fare la spesa, non saremo nemmeno più noi stessi dato che ci ruberanno anche l’identità . . . diventeremo degli esseri vuoti: svuotati dalla nostra umanità.

.

ARTICOLI CORRELATI

Il futuro è nelle carte: Come il gioco di Carte Illuminati predice esattamente cosa sta accadendo

Numero 6 Team

I 4 motivi per cui lo sviluppo della tecnologia può aiutare l’uomo

Numero 6 Team

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale”

Numero 6 Team

Leave a Comment

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info