Attualità e PoliticaGratis

Il Generale Figliuolo ha trasformato la dittatura sanitaria in quella militare?

L’ascesa di Figliuolo, prima Generale e poi capo dell’emergenza straordinaria moscone: quest’uomo, piano piano, ha assunto sempre più poteri e abbiamo rischiato di mantenere una dittatura militare per obbligo del nino. Il capodanno sta arrivando, si iniziano a chiedono i tamponi ai passeggeri cinesi, non vi sembra famigliare come situazione oppure non è mai cambiata?

Testo del video

Il 14 Dicembre 2021 è stata una data molto importante per la democrazia Italiana.

Il consiglio dei ministri ha come previsto esteso per la quinta volta lo stato di Emergenza fino al 31 marzo 2022, inasprito la legge sul Super Green Pass ed introdotto i vaccini obbligatori ad Operatori Scolastici, Polizia, Vigili del fuoco e alle forze armate.

Tutte cose che erano già state previste e di cui avevamo ampiamente discusso sulla piattaforma Numero6 negli ultimi 2 anni. 

Quello che però ti hanno tenuto nascosto i giornalisti di regime è stata la nuova carica del Generale Francesco Paolo Figliuolo.

Come sappiamo per avere una dittatura militare è necessario avere un capo Militare ma quello che probabilmente non saprai è come si crea una dittatura militare.

Wikipedia riporta 

“Una dittatura militare è una forma di governo autoritaria in cui il potere politico è detenuto dai militari. 

Come tutte le dittature quella militare può essere dichiarata ufficialmente o non esserlo, ovvero alcuni dittatori militari sono formalmente subordinati ad un governo civile o no. 

Esistono anche forme intermedie, in cui i vertici delle forze armate esercitano una fortissima influenza nel Paese, senza però reprimere del tutto le libertà democratiche.”

Parole preveggenti se applicate alla realtà italiana dove il colpo di stato è avvenuto senza che nessuno se ne accorgesse.

L’arrivo di Mario Draghi, l’ennesimo premier italiano non eletto da nessuno, è stato infatti solo un ulteriore passo in avanti verso quello che chiaramente sarà il futuro dell’Italia e dell’Europa intera.

La parola dittatura infatti fa paura se applicata da un giorno all’altro ma se invece viene introdotta piano fa molto meno male.

Ed ecco quindi che come la Rana che non salta fuori dalla pentola, moltissimi Italiani sono rimasti nel pentolone a farsi cucinare lentamente.

Per questo motivo il Generale Figliuolo vede aumentare il suo potere piano piano, 

partendo dal comando logistico dell’esercito, 

passando da commissario straordinario dell’emergenza covid 

fino a diventare  capo del Comando Operativo di Vertice Interforze.

Un titolo che avrà poco senso per la maggior parte delle persone ma che in realtà si traduce nel comando nella gerarchia operativa militare di Esercito, 

Marina, 

Aeronautica 

e soprattutto Arma dei Carabinieri, cui sono deputati i controlli sul rispetto delle normative, restrizioni e divieti sul Covid, 

con il contributo dei comandi NAS (Nuclei Antisofisticazione e Sanità) e NIL (Nucleo Ispettorato Lavoro).

Ciò significa che spetterà al Generale Figliuolo disporre l’impiego di risorse militari per presidi, ordine pubblico o eventuali massive operazioni di controllo qualora i prefetti dei capoluoghi, il Ministero dell’Interno o quello della Difesa avanzino specifiche richieste in tal senso. 

Se ti stai ancora domandando quale richiesta eccezionale potrebbe provenire dal presidente del consiglio Mario Draghi o dal capo di stato Mattarella vuol dire che non hai seguito bene cosa è successo in Austria 

In Germania

O quello che ha detto Ursula von der merd 

Si hai capito bene:

L’obbligo vaccinale per tutta la popolazione italiana ed europea.

Quindi adesso è più chiaro perchè è importante condividere questo video il più  possibile e mettere a conoscenza tutti di quello che sta succedendo in Italia.

Il Generale Figliuolo è solo il braccio che esegue i piani dall’alto ed ha già dimostrato di essere suscettibile a corruzione come emerso dall’indagine del 26 ottobre 2021 su un sistema di tangenti nell’affidamento degli appalti per le forniture alle forze armate per un valore complessivo di 18,5 milioni di Euro. 

Bruscolini se paragonati ai 70 milioni per cui è stato coinvolto Domenico Arcuri, il precedente commissario speciale covid, ma sempre la dimostrazione di come il sistema italiano sia malato.

I militari che seguono il Generale  Figliuolo ormai sono complici della follia della società moderna dove le persone prima si fanno cucinare come le rane, ma dopo invece che cercare di saltare fuori dalla padella si immergono sott’acqua, con la speranza di non vedere la fine che gli spetta.

[/penci_text_block][/vc_tta_section][/vc_tta_accordion][/vc_column][/vc_row]


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Le Primule di Arcuri e i 50 Euro resi da Figliuolo

Davide Zedda

Sentiamo cosa dice il generale Figliuolo

Morris San

Il regalo di Natale dell’esercito: il nino porta a porta

Morris San

19 comments

luca frencia 19/01/2022 at 00:00

LA VERGOGNA DEGLI ALPINI”!!!!!!!!!!!!!
il capo supremo che stampa soldi come al monopoli è un nemico sconfitto…
avrebbe già dovuto capirlo!

Olga Maria Lydia 18/01/2022 at 20:26

Morris, ti volevo chiedere cortesemente di non usare la Wikipedia che è scemopedia scritta dal regime e dai loro figli deficienti. Non è permessa la correzione degli errori lá, non si può cancellare le calunnie e diffamazioni, c’è il pullulare di psicopropaganda e pure di falsa storia. Tanti giovani diventano deficienti mentali dopo le letture di questa scemopedia.

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info