fbpx
Interviste Scomode Membership

Intervista a Marco Mori: contro gli abusi del governo

Morris San ha intervistato Marco Mori il 27/10/2020.

Chi è Marco Mori?

Marco Mori è nato a Rapallo (GE) il 29.09.1978.

Ha conseguito la laurea in giurisprudenza nell’anno 2003.

Iscritto all’albo degli Avvocati di Chiavari dall’anno 2007 spazia indifferentemente sia nel settore civile, che in quello penale.

Abilitato al patrocinio a spese dello Stato.

Ha occupato incarichi quale membro del Nucleo di Valutazione e della Commissione Edilizia del Comune di Rapallo.

Politicamente impegnato al fine di dare un futuro al nostro paese ormai soggiogato da un’imperante dittatura finanziaria.

Le domande poste a Marco Mori durante l’intervista:

  • Chi è Marco Mori?
  • Secondo te esiste la democrazia in Italia?
  • In qualità di avvocato, come hai interpretato la riunione straordinaria indetta da Mattarella?
  • Che idea ti sei fatto del Coronavirus?
  • Appoggi il progetto di Vox Italia di Diego Fusaro, ci spieghi perchè?
  • Perchè un cittadino italiano dovrebbe votare Vox Italia?
  • Sei pro o contro euro?
  • In questi mesi hai mai subito della censura?
  • Di che cosa parla il tuo libro “La morte della Repubblica”?

ARTICOLI CORRELATI

Intervista con l’Avv. Edoardo Polacco: Obblighi legittimi o no?

Morris San

L’alternativa a Whatsapp: Telegram e come renderlo davvero sicuro

Numero 6 Team

La Verità nascosta 2: intervista al Dr. Franco Trinca

Morris San

Manifestazione satanica di capodanno a Londra

Morris San

Iniziativa IO APRO! Morris San è con voi #IOAPRO1501

Morris San

Come investire nel 2021 ora che il 2020 è passato!

Numero 6 Team
  • ho appena cominciato ad ascoltare e marco mi e’ anche simpatico. Pero’ ancora un anno fa io ho scritto al suo studio legale mandando vari link tipo quello del sec.gov e chiedendo delucidazioni sul diritto dell ammiragliato, sovranita’ individuale, trust etc etc…..non ho ricevuto risposta, come non ne ho ricevute da mattei e da scardovelli.
    Non saranno loro a salvarci e non avremo giustizia nei tribunali.
    Mi sembra che Riccardo Corongiu abbia capito piu’ di loro in realta’.

  • Morri se banche e corporazioni controllano istruzione governo associazioni culti è impossibile fermarli possiamo solo unirci noi dissidenti e creare una soietà alternativa se Dio ci aiuta.

  • Intervista molto interessante, solo su di una cosa non sono d’accordo: sia il socialismo, sia il liberismo, se applicati nel lungo periodo, falliscono entrambi. X quel poco che ricordo, quando studiai economia, Keynes era quello il cui modello economico, x dirla in manierasemplice, diceva che lo Stato doveva dare lavoro a tutti, in modo che tutti avessero liquidità da fare circolare l’economia. Detto così, molto bello, ma a lungo termine no. Mi ricordo l’esempio che mi fece il mio prof. di economia su Keynes: lo Stato ha bisogno di un operaio x scavare una buca e poi coprirla; secondo il modello di Keynes, lo Stato doveva avere risorse sufficienti da assumere non 1, ma 2 operai, uno che facesse la buca, e l’altro che la ricoprisse. X un breve periodo, soprattutto in tempi di crisi come ora, può andare bene, dopo rischia di diventare com’è diventata l’Italia, dopo certe politiche socialiste della prima Repubblica, una nazione piena di dipendenti Statali, spesso doppioni fra di loro, tutti uguali, ed in cui, la meritocrazia non esiste, diversamente dal liberismo. Il problema sono i tempi di applicazione di entrambi i modelli. Troppo non vanno bene, ci andrebbe una via di mezzo, ma una cosa è e deve essere assolutamente imprescindibile: lo Stato deve essere sovrano,ed avere la propria moneta, potere legiferare liberamente e non averevincoli di organismi sovranazionali e fatti di banchieri e uomini senza scrupoli. Un abbraccio Morris

  • Video molto bello , ma purtroppo il destino dell Italia sara’ come dice l’avvocato….sottolineo purtroppo.Ormai a questo punto e’ impossibile caambiare le cose in modo pacifico ,e gli italiani non hanno piu quel coraggio.Purtroppo.

  • Ha ragione Mori quando dice che: “una volta che vieni a sapere, è difficile tornare indietro e far finta di niente”. E’ come se non uscissimo dai social lasciando che loro agiscano liberamente e nessuno che racconti agli ignoranti, la verità.

  • Marco.. attenti a dire proteggiamo le categorie deboli, cosa che hanno fatto ammazzandole. Concordo con te quando dici di dare loro gli strumenti per scegliere come proteggersi… tanti stavano bene, ma si ricoverarono perché governo e Mainstream li terrorizzarono e lì li hanno contagiati e ammazzati.

  • fuori contesto vorrei chiedere a Mori se è vero che concorrerà in Vox Italia e cosa pensa dell’ideatore Diego Fusaro che personalmente, pur avendo io partecipato a diverse manifestazioni, non ho mai visto in piazza.. nemmeno a Piazza San Giovanni dove Mori era presente… grazie

  • Con te Marco hanno agito come contro Trump, tu dici una cosa e loro ne affermano l’opposto o addirittura un’altra pur di attaccarti. Trump convocò i suoi elettori ad una manifestazione pacifica a Washington e hanno sovvertito le parole per una convocazione violenta… e i colpevoli in entrambi i casi sono i cosiddetti DEMOCRATICI

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >