Religione

La Messa tradizionale è contro la Messa moderna?

Un’analisi delle decisioni prese dai Pontefici Benedetto XVI e Francesco attraverso l’utilizzo del “Motu Proprio” e come ciò influisce sulla vita spirituale dei fedeli.

Ti è piaciuto questo video di Susanna?

Facci sapere nei commenti cosa ne pensi!


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


15 comments

Andrea giorgianni 02/04/2022 at 17:18

Un’alrro passo di questa chiesa guidata da un losco figuro verso il baratro della celebrazione dell’uomo con tutti i suoi peccati e debolezze basta vedere le foto di alcuni preti come si presentavano a fare messa ,un’altro passo verso l’accettazione del sue debolezze e perversioni sessuali ,in buona sostanza ma. Non c’è da sorprendersi visto chi guida questa istituzione un’altro passo verso la fine della religione cattolica come la conosciamo e un’altro passo verso ciò che lui è il nuovo ordine mondiale vuole aprire le porte ad un unico dio ……..il loro lgbt perverso fans dell’essere umano e delle sue mostruose perversioni. SATANA.
non c’è tifoseria o schieramenti o modernizzare una celebrazione di cristo da 2000 anni ,questa è solo falsa propaganda a cui abboccate per farvi digerire l’ennesima supposta e stupro della. Famiglia come ormai da tempo fanno e i cosiddetti innovatoru non capiscono .
I risultati li state già vedendo e vivendo tutti i giorni intorno a voi ,loro sono questi voi continuate a dormire e fare battute tipo no il mio e un discorso da eretico:
Le rispondo io si lo è e nemmeno se ne accorgerete mente dormi bellamente ti stanno portando via tutto perfino il diritto di fede . SVEGLIA INVECE DI GRANDI DISCORSI MA SOPRATUTTO INFORMATI E STUDIA CHE TROVERAI TUTTE LE RISPOSTE .
NEL FRATTEMPO COME NELLA VITA IL RITO DELLA.MESSA EA VITA LA SCELGO IO E NON ME LA FACCIO IMPORRE DA PEDOFILI SATANISTI SCHIAVI COME IL GESUITA BERGOGLIO …………UN ‘ABBRACCIO

Federica Morazzi 02/04/2022 at 07:17

È palese perché Bergoglio voglia annullare il rito antico… semplicemente perché mette Dio al primo posto e invece Bergoglio vuole mettere l’uomo… vuole arrivare all’annullamento del sacrificio di Cristo per spalancare le porte al SUO Dio satana… a noi non resta altro che 🙏 pregare..

valentina1234 01/04/2022 at 23:34

Brava Susanna continua questa preziosa opera d’informazione, grazie

Angela Sigilli 01/04/2022 at 02:56

Brava Susanna

Gilberto Barbieri 01/04/2022 at 02:25

Esiste un uso ideologico sia nel Vecchio, che nel Nuovo Rito e, personalmente, di atteggiamenti vicini al settarismo ne ho visti. L’essere cattolico indipendente mi permette di dare un giudizio personale sapendo che non appartengo e, pertanto, non sono coinvolto.
Mi sembra che sia l’attuale pontificato romano, che tutti i gruppi tradizionalisti, fino ai più estremi si comportino da “tifoserie” e siano convinti di non esserlo: indipendentemente dal tipo di rito scelto l’atto liturgico è un atto di popolo, altrimenti non è più cristianesimo.
Il Concilio Vaticano II in realtà non ha fatto nulla e questo lo ha scritto lo stesso Ratzinger nel “Rapporto sulla fede”: le decisioni prese sono state poche e non impattanti davvero, ma è la narrazione fatta dopo di esso ad aver creato confusione ed aver fatto passare per decisioni conciliari tutto e il suo contrario.
A me come Presbitero indipendente non interessa una messa “ampollosa”, a me interessa un rito dove per “bello” si intenda una costruzione collettiva che, malgrado le limitatezze di noi persone, cerchi di essere armoniosa: credo che, soprattutto oggi nella sfida tra due Ortodossie delle Est Europa abbattere un pò di muri non sarebbe male e, a mio parere, sia l’attuale Vescovo di Roma, che altre realtà invece ne edificano di ponti.
Forse concentrarsi più sul nucleo del messaggio cristiano aiuterebbe e darebbe testimonianza, ma, da considerato scomunicato per Roma, ma anche per i Tradizionalisti il mio è il puro pensiero di un eretico…

Andrea giorgianni 02/04/2022 at 17:28

SEI IL PERFETTO SOGGETTO CHE CERCANO E VOGLIONO.
QUELLO CHE DORME E CON LA SCUSA DELL’INNOVARE INTRODURRE IL NUOVO ORDINE MONDIALE CON UN UNICO DIO ETC ETC VATTELO A CERCATE FANS DELL’ESSERE UMANO .
E QUINDI ECCO SCENE CARNEVALESCHE BUONE PER IL GAY PRIDE E PEDOFILIA ,STUPRO ENNESIMO DELLA FAMIGLIA MENTRE TU FAI IL FIGO A FARE IL MODERNO TI SFILERANNO TUTTO DA SOTTO IL CULO E NEANCHE TE NE ACCORGERAI.

DANIELA CALVI 31/03/2022 at 22:05

Brava Susanna. Condivido la tua precisa analisi in pieno.

luca frencia 31/03/2022 at 21:37

…..capito bene, vedrai che questo satanista benedirà col fuoco……..ESTOTE PARATI!

Maria Ferrara 31/03/2022 at 19:53

Ciao Susanna, è stato un piacere vedere il tuo video. Mio marito è uno scienziato cristiano e segue il rito tradizionale e ha compiuto diversi studi personali in campo teologico. Esiste un modo per contattarti? Grazie mille

Susanna Azara 31/03/2022 at 21:10

Salve Maria, la ringrazio moltissimo per il suo commento. Può contattarmi alla mia email personale [email protected]. Buona serata

Michele Tamponi 31/03/2022 at 14:39

Bravissima! hai fatto ben capire qual’era intento di reistituire il rito antico che diperse non é mai stato destituito!
Papa san Pio V, nella bolla Quo Primum Tempore (14 luglio 1570), con la quale si promulgò la riforma di questo rito, scrisse:
“In virtù dell’Autorità Apostolica, noi concediamo, a tutti i sacerdoti, a tenore della presente, l’Indulto perpetuo di poter seguire, in modo generale, in qualunque Chiesa, senza scrupolo veruno di coscienza o pericolo di incorrere in alcuna pena, giudizio o censura, questo stesso Messale, di cui avranno la piena facoltà di servirsi liberamente e lecitamente, così che i Prelati, Amministratori, Canonici, Cappellani e tutti gli altri Sacerdoti secolari, qualunque sia il loro grado, o i Regolari, a qualunque ordine appartengano, non siano tenuti a celebrare la Messa in maniera differente da quella che Noi abbiamo prescritta. (…) Nessuno dunque, e in nessun modo, si permettano con temerario ardimento di violare e trasgredire questo Nostro Documento: facoltà, statuto, ordinamento, mandato, precetto, concessione, indulto, dichiarazione, volontà, decreto e inibizione. Che se qualcuno avrà l’audacia di attentarvi, sappia che incorrerà nell’indignazione di Dio onnipotente e dei suoi beati Apostoli Pietro e Paolo.”
Insomma, visto l’ostracismo che c’è nei confronti della Messa in Rito Romano Antico, quelle di san Pio V sembrano proprio parole profetiche!

Susanna Azara 31/03/2022 at 20:52

Salve Maria, la ringrazio moltissimo per il suo commento. Può contattarmi alla mia email personale [email protected]. Buona serata

Alberto Manenti 31/03/2022 at 13:20

Dici bene Susanna
Condivido in pieno💪

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info