Robotica e IA Membership Completa

“Il nuovo mondo” – Pillola rossa o pillola blu?

Pillola rossa o pillola blu: ci sarà una terza scelta?


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • Ciao Susy! Hai ragione a mettere in piedi una discussione su questo tema. La verità, o almeno ciò que fino ad oggi crediamo essere la verità, è spesso un macigno che portiamo sulle spalle. La pillola rossa ci fa vedere da una parte un gregge di pecore che corre verso il precipizio, e dall’altra ci fa sentire impotenti, perché le pecore non vogliono ascoltare… con la tentazione, alla fine, di dire: “Ma chi me lo fa fare di sbattermi per fargli capire certe cose, se alla fine finiranno nel burrone… e ci trascineranno con loro?”. A volte è proprio dura. Come dici tu, ci vuole una terza pillola, alla quale però, no puoi arrivare se prima non hai preso quella rossa. Sono diverse tappe di un percorso di dissociazione.
    Infatti possiamo essere schiavi della Matrix assecondandola, ma anche combattendola. In entrambi i casi, la Matrix è
    un condizionamento totale della nostra vita e continua ad esistere perchéle cediamo i nostri pensieri, le nostre emozioni e la nostra energia.
    C’è bisogno di staccarsi dalla Matrix, di renderla inefficace. Il come fare è già un altro capitolo della discussione, sicuramente non ci sarà un solo modo. Sono certo che non si tratta di attendere un Prescelto, un Neo della situazione. Quella sì sarebbe solo una trappola.

  • Brava Little Crocodile.
    Bravissima.

    Io non avrei potuto esprimere questi concetti meglio di così.

    Interessante inoltre l’idea di una terza pillola. Io non ci avevo mai pensato prima d’ora, ma ha senso.

    Top.

  • Bravissima Susy, ben detto. Chiaramente sono passaggi da fare, prima di arrivare a capire che c’è una terza pillola, o supposta. Quando si aprono gli occhi si vedono i giochi loschi, all’inizio chiaramente non è facile… poi ci si accorge del doppio teatrino che come una lampadina funziona con 2 poli contrapposti, (ma non scordiamo della messa a terra, il terzo polo), altrimenti non si accenderebbe. Non nasciamo liberi, nasciamo schiavi e solo dopo essersi accorti dell’inganno, ci si muove per trovare la via d’uscita, il ritorno a casa, e chiaramente non solo per noi, altrimenti non saremmo ritornati qui… Ottimo lavoro, continua così!

  • Ciao,
    È stato un piacere ascoltarti.
    Hai perfettamente ragione quando dici che il risveglio fa stare male perché a me succede proprio cosi.
    A volte sto proprio male.
    Il mio ristoro poi sta nell amore della mia famiglia e sapere ci sono moltissime persone come voi che cercate di mostrare la realtà delle cose.
    È bello sapere di avere qualcuno con cui poter parlare e confidarsi.
    Se per chi crede di essere sveglio si crea ansia, posso immaginare come per tutti coloro che SANNO e non possono ancora parlare, sia un grosso macigno da portare dentro di sé

  • Ciao Susy io personalmente penso fin dall’inizio ad una terza pillola, ossia come sganciarci da questo sistema economico, politico, e sanitario e provare a creare una nuova comunità. Io in questo periodo ho sentito parlare del Ses, dello scambio lavoro e di altri sistemi nuovi. Tu personalmente hai qualche idea al riguardo?, come ti sei organizzata?, grazie ancora per i video.

  • Accidenti Susy quando sei entrata nel video mi ha preso un accidente! Stavo pensando a quei dannati mini droni e mi sono spaventato! Ormai solo chi non vuol pensare non vede la verità che ormai è spiattellata apertamente in faccia a tutti. Per quanto riguarda le “supposte” sono pienamente daccordo.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >