Attualità e Politica Nuovo Ordine Mondiale e Massoneria

TG6 Breaking News: La strana morte di Bartolomeo Pepe

Un nuovo TG6 Speciale Breaking News!

In questo momento (in piena notte) vi presento al volo una notizia che non posso ritardare a darvi: è troppo importante ed è una triste ma ulteriore conferma delle nostre convinzioni e informazioni! Leggete il mio articolo qui sotto, ascoltatemi in video e seguite anche quanto ha affermato, prima di morire, Bartolomeo Pepe…

I conti forse tornano! Una morte misteriosa quella del 23 dicembre us, che ha colpito Bartolomeo Pepe, presso l’ospedale Cotugno di Napoli, . I giornalisti mainstream concordano tutti nell’affermare che la causa del decesso sia una polmonite bilaterale causata da Covid 19.

Ma andiamo per ordine.

Chi era Bartolomeo Pepe? Un membro del senato italiano dal 2013 al 2018. E qual era la sua posizione nei confronti della “pandemia”? Era dichiaratamente contro il sistema e contro l’attuale cabina di regia mondialista e nell’ultimo periodo aveva realizzato un video (ma già ne esisteva un altro di giugno 2021 che vi propongo qui sotto), pubblicato sul canale “SaDefenza”, in cui metteva in guardia gli Italiani!

Parole di una gravità inaudita. Parole pesanti come macigni che rappresentano una realtà pericolosa per l’uomo, per chi non si piegherà al ricatto vaccinale, per chi ha compreso la realtà a 360 gradi. I conti allora tornano. Non sappiamo esattamente che cosa sia accaduto all’ospedale Cotugno di Napoli. Non siamo a conoscenza dei protocolli utilizzati da certi operatori sanitari, spesso corrotti, talvolta impauriti da procedimenti disciplinari, ma soprattutto obbedienti ad eseguire ordini dall’alto.

Ovviamente siamo nell’ambito delle ipotesi ma quanto é accaduto é un ritratto della società e della situazione attuale: ricordiamoci che 2 piú 2 fa sempre 4!

Anna

Le Fonti.
Per un’informazione onesta e senza censura, iscrivetevi alla piattaforma Numero6 con questo link!
https://numero6.org/seguimi-atur/?aff=annaturletti
E, se volete, per supportarci nelle nostre ricerche giornalistiche oneste per un’autentica informazione libera, usate, copiate e condividete il TG, con il link qui sotto.

https://numero6.org/attualita/tg6-breaking-news-la-strana-morte-di-bartolomeo-pepe/?aff=annaturletti

Ricambierò con impegno e verità!
Grazie e a presto!
Anna

AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 3280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

TG6 SPECIALE: Trieste e il porto VIOLATO

ATur

TG6 Speciale: Da Trieste a Roma: l’uomo con il tavolino

ATur

TG6 SPECIALE: Ancora violenze a Trieste! 6-11-2021

ATur

TG6 Speciale: Autopsie anti-regime – Dobbiamo usare per forza la VIOLENZA?

ATur

TG6 Breaking News – Il caso Giada Furlanut: novità!

ATur

La misteriosa morte del Senatore Pepe che era scomodo al sistema

Anonymous

51 comments

Maurizia Plebani 06/01/2022 at 19:56

Commovente, coraggioso, grazie dell’ottimo video/articolo, che eguaglia quello del protagonista.

GIORGIO 28/12/2021 at 19:15

Niente di nuovo all’orizzonte. Se gli illici rimarranno tali…… Occhio Anna e Voi giornalisti rimasti sani dovete prendere precauzioni purtroppo stare attenti a chi vi sta intorno!

ATur 28/12/2021 at 20:11

Ciao Giorgio, grazie! Ho preso qualche misura cautelativa in piú del solito ma se vogliono mi trovano in 20 minuti, anche se andassi sul cocuzzolo di una montagna sperduta. Purtroppo é cosí, ne sono consapevole.

Spero un giorno di poter rivedere tutte le persone che mi hanno voluto bene e anche tutti voi! Non molliamo!

Un abbraccio!

Anna

SPAZIO 13/01/2022 at 02:21

CIAO MORRIS, Credo di avere trovato una soluzione, MAGNETI AL NEODIMIO sono MAGNETI TRA I PIÙ POTENTI AL MONDO ,sono dietro le casse acustiche audio per esempio, anche elettro MAGNETI vanno bene, vanno passati sul corpo nudo per 30 minuti, qualcuno lo deve fare provare ai vaccinati..In sostanza mette in tilt uccide i Chip,ogni apparecchiature indotta da una alta corrente magnetica ,bobine elettriche,alta tensione,MAGNETI,elettro MAGNETI,fare solari,ecc vanno a distruggere i componenti elettronici non schermati..Ecco tutti i vaccinati devono fare il test di prova,i MAGNETI si trovano facilmente dappertutto..provate ragazzi, divulgare la informazione, se la cosa funziona e i governi vanno via di testa per questo, allora vuol dire che è vero e funziona..provate .Grazi

ATur 28/12/2021 at 09:50

Ciao Augusta, grazie per il tuo bel commento!
A me questo lavoro piace, ma temo che tra poco possano darmi il ben servito. Non sei del sistema? Sei contro? Allora esci dall’ordine che francamente, per me, non ha alcuna utilità. I colleghi del mainstream hanno scelto da tempo su quale sponda stare e con chi stare, ognuno per i propri e svariati motivi. Per quanto mi riguarda, essendo libera, io sto in solitaria. Preferisco. Spesso, questo lavoro, quello del giornalista intendo, é massacrante anche quando sei libera e indipendente come me. Infatti, talvolta capita che vieni a conoscenza di certi specifici fatti, ma non puoi renderli noti per svariate ragioni, ecco, ed é lí che ti senti frustrata, ed é lí che vorresti mollare tutto. E ribadisco, io sono una persona libera, non appartengo a nessuna fazione, gruppo o movimento politico e non ho alcuna conoscenza importante di nessun tipo. Mi fa piacere parlare con te di questo, perché penso che tu possa capirmi bene. Il mio obiettivo era quello di cambiare la situazione fornendo una corretta e onesta informazione, magari creando un fronte unitario con diverse persone che ogni giorno tentano di fare controinformazione. Ma nulla. In questi mesi ho compreso alla perfezione che ognuno pensa ai propri esclusivi interessi e alla propria notorietà e ti assicuro é una lotta al coltello ovunque tu vada, ovunque uno approdi. Quindi la voglia di mandare all’aria tutto é fortissima in quanto se non esiste unione, mi spiace, non si vince e non si va da nessuna parte. Il lavoro del giornalista é per me un lavoro di pubblica utilità e se viene a mancare questo aspetto allora é meglio fare altro e non é detto che in futuro succeda. Penso tu mi abbia capito. Ancora grazie per il tuo commento e un abbraccio a entrambi anche da parte di mio marito!

Anna

luigi landini 28/12/2021 at 02:52

Per me non ci sono dubbi sul fatto che Bartolomeo Pepe sia stato assassinato

Ma gli artefici non sono immortali e pagheranno un prezzo molto alto

Come in tutte le guerre so che ci vorrà del tempo

Arriverà il peggio , quello che questo branco di scimmie senza cervello sta cercando di portare anche in Italia , ma a me non fa paura

Combatterò e lo farò senza rimorsi , senza rimpianti e senza pietà

Non sono l’unico a pensarla così

E vero si rischia una guerra civile che potrebbe risultare inevitabile

Ma sono pronto , anzi “siamo” pronti

Da molti mesi abbiamo dedicato buona parte del nostro tempo per valutare il da farsi , come entrare in azione , cosa fare per fronteggiare determinate situazioni , ecc ……

Ci siamo preparati

Tutto questo era necessario , adesso siamo in attesa ………

Ciao Anna – Un caro saluto

ATur 28/12/2021 at 09:54

Ciao Luigi, per non arrivare a questi livelli sarebbe bastato un po’ di unione tra le persone, negli intenti e nelle azioni. Ma ormai é chiaro il motto “mors tua, vita mea”… altroché “stiamo uniti…”

Non vedo alcuna unione da nessuna parte…

Un abbraccio!

Anna

luigi landini 28/12/2021 at 19:59

Hai pienamente ragione , anch’io la penso come te e da diverso tempo lo dico e lo ripeto agli altri

Anche se non la pensiamo tutti allo stesso modo , ho notato con piacere che ci sono delle persone che si stanno stufando , convinti che sarebbe finito tutto nel giro di pochissimo tempo

Adesso invece vedono che la situazione si aggrava sempre di più

Di questo passo si accenderà una miccia e gli episodi violenti potrebbero diventare la nuova normalità

Ti assicuro che se non mi pestano i piedi sono molto tranquillo , ma dopo quello che hanno fatto e considerando che ci vorrebbero transumani

Sono pronto a fargli vedere come si manifesta il transumanesimo !

L’unica unione che possiamo vedere è quella che ha suggerito anche Bartolomeo Pepe , formare dei gruppi di persone che hanno capito e la pensano come noi ovunque

E li che troviamo la giusta frequenza

Con loro siamo in sintonia un pò come nel film the east

Ciao Anna e alla prossima

Vincenzo De Ruvo 27/12/2021 at 23:38

Ciao! Interessante il video ma anch’io confermo che ho fatto fatica ad ascoltarlo in quanto la musica era davvero troppo alta. Buon lavoro!

ATur 28/12/2021 at 09:55

Ciao Vincenzo, grazie!

Un caro saluto!

Anna

augusta maria Castellani 27/12/2021 at 19:41

Sì, Anna. Anch’io ho dovuto tornare indietro più volte perché la musica alta copriva le parole. COMPLIMENTI per il tuo lavoro, certo in una desolazione interiore che non conosce fine, ma andiamo avanti. Sei competente, Anna; e hai il dono della sintesi. Apprezzo molto i tuoi TG, servizi inclusi. Va beh, già che ci sono ti scrivo anche qualche leggerezza. Alberto è proprio ok. Attenta che non ti rubi il mestiere! :-)))) Sai che è andato davvero bene??? . Piace anche a mio marito, quindi no problem (lui cmq ama le donne!!!). Va beh, a parte qualche battutaccia, Alberto è garbato e cortese. Tu sei più di assalto, un giornalismo di denuncia puntuale e documentata. Soprattutto perseverante. Mi riconosco in te, nel tuo carattere e nei miei 6 anni di giornalismo, ormai un po’ lontani, ma mai lasciati del tutto. Ti rimangono sempre nel cuore. Giornalismo e scrittura non li scegli tu. VIENI SCELTO ed è un amore indissolubile, nonostante i molti ostacoli che anche tu hai sperimentato. Nonostante tutto, sei approdata qui. Completi molto Morris San in una ricca e feconda complementarità. Per me siete stati e siete un bel dono. Nel marzo del 2020, ho lasciato la mia professione. Avevo intuito tanto degli accadimenti poi occorsi …. anche se la comprensione vera c’è stata quando ho conosciuto Morris San e anche altre persone. Sono troppo orgogliosa per attendere che mi obbligassero loro ad andare e li ho anticipati. Io non chiederei mai in una piazza LIBERTA’, perché questo significa dare loro potere! LA LIBERTA’ è mia, fa parte della mia ESSENZA, almeno ontologicamente E NON DEVO CHIEDERLA A NESSUNO. Credo che vada PRETESA! In quasi 2 anni di abbandono del mio amato lavoro, che mi manca come l’aria, non ho mai vacillato, ma negli ultimi tempi ho avuto giorni di BUIO. No, resipiscenza mai, non tornerò mai indietro, ma una vocina si è spesso insinuata. Vedo tripli benedetti stare benissimo. Ovvio che sarei miserabile se auspicassi il contrario, però tale è. Vedo persone felici, ignare, circondate da parenti e amici, superpunturati, super greenpassati, che hanno fiducia in questa narrazione distopica e sono felici.
Non vedevano l’ora di fare la tripletta.
Non so, a me tutto questo dolore, male, anche orrore, per alcuni versi, trapassa l’anima perché si celebra in un obnubilamento generale. E’ come se un’immensa MALIA, una spessa coltre di INSIPIENZA e CECITA’ abbia avvolto il mondo e tutti dormano sotto questo satanico incantamento.
Che ne pensi, Anna? Se è nei tuoi piani o nella tua scaletta, argomenta in tal senso, se lo ritieni, ovviamente.
Non ho fiducia in un RISVEGLIO; No, meglio dormire. Pillola rossa o pillola blu? Ma dai, Anna bravissima. Mi taccio perché tanto avrei da dire. Avanti tutta. E’ stato valore aggiunto e Morris, ha visto lontano, come sempre. Un abbraccio. Augusta Maria.
Nella vis della mia narrazione, ho dimenticato di scriverti che il video è a dir poco raccapricciante, ma come tanti altri, da De Donno in poi…..Ti comunico anche che SPESSO NON TI LASCIANO CONDIVIDERE.
Quando vedo che è proprio impossibile, non rinuncio; registro il vocale e lo diffondo, ovviamente citando la fonte.

Sulle testimonianze ti possono portare quella di 3 amici medici, uno di essi 40enne, diventato tetraplegico…Ma mi ha detto che ci sta, è normale, è tra gli eventi avversi ed è capitato a lui. Nessuna domanda, nessuna presa di coscienza e Consapevolezza… E puntuale la dose successiva…..Un abbraccio, Anna Turletti.

ATur 28/12/2021 at 09:36

Ciao Augusta, grazie per il tuo bel commento!
A me questo lavoro piace, ma temo che tra poco possano darmi il ben servito. Non sei del sistema? Sei contro? Allora esci dall’ordine che francamente, per me, non ha alcuna utilità. I colleghi del mainstream hanno scelto da tempo su quale sponda stare e con chi stare, ognuno per i propri e svariati motivi. Per quanto mi riguarda, essendo libera, io sto in solitaria. Preferisco. Spesso, questo lavoro, quello del giornalista intendo, é massacrante anche quando sei libera e indipendente come me. Infatti, talvolta capita che vieni a conoscenza di certi specifici fatti, ma non puoi renderli noti per svariate ragioni, ecco, ed é lí che ti senti frustrata, ed é lí che vorresti mollare tutto. E ribadisco, io sono una persona libera, non appartengo a nessuna fazione, gruppo o movimento politico e non ho alcuna conoscenza importante di nessun tipo. Mi fa piacere parlare con te di questo, perché penso che tu possa capirmi bene. Il mio obiettivo era quello di cambiare la situazione fornendo una corretta e onesta informazione, magari creando un fronte unitario con diverse persone che ogni giorno tentano di fare controinformazione. Ma nulla. In questi mesi ho compreso alla perfezione che ognuno pensa ai propri esclusivi interessi e alla propria notorietà e ti assicuro é una lotta al coltello ovunque tu vada, ovunque uno approdi. Quindi la voglia di mandare all’aria tutto é fortissima in quanto se non esiste unione, mi spiace, non si vince e non si va da nessuna parte. Il lavoro del giornalista é per me un lavoro di pubblica utilità e se viene a mancare questo aspetto allora é meglio fare altro e non é detto che in futuro succeda. Penso tu mi abbia capito. Ancora grazie per il tuo commento e un abbraccio a entrambi anche da parte di mio marito!

Anna

1 2 3

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info