Video Tecnici sulle Criptovalute

Bitcoin spiegati i principi fondamentali

Questa guida è rivolta a tutte le persone che non conoscono i bitcoin e vogliono ricevere maggiori informazioni al riguardo.

Il bitcoin ha ricevuto molta attenzione mediatica e non sempre da un lato positivo. Perciò vediamo di capire che cosa realmente è, se denaro su internet, una valuta alternativa, un sistema finanziario parallelo oppure un nuovo modo di vivere? La risposta è sì ad ognuna di queste ma, oltre a tutte queste cose, c’è ancora molto altro. Iniziamo scoprendo le basi di cosa è, da dove viene e cosa fa. Puoi acquistare bitcoin proprio come quando compri gelati o biglietti per i concerti; l’unica cosa è che non puoi accumularli sotto il materasso, nel salvadanaio, come del resto neanche nel tuo conto in banca. In effetti, faresti meglio a mettere in sicurezza l’acquisto dei tuoi bitcoin una volta che ne sei entrato in possesso. I bitcoin non provengono da una qualunque zecca gotica, ma da un complicato processo di calcolo digitale noto coloritamente come mining.

Che cosa è il Bitcoin?

Il pagamento in bitcoin è un sistema alternativo che viene occasionalmente menzionato dai media. È denaro “internet” o “digitale”? È un modo per condurre affari al di fuori dell’infrastruttura finanziaria tradizionale? È un nuovo modo di vivere che potrebbe trasformare molteplici aspetti della società in futuro? La risposta è sì.

  • origini: il bitcoin è stato creato dal programmatore Satoshi Nakamoto nel 2008
  • scopo: il bitcoin fornisce un’alternativa valida e decentralizzata all’attuale e principale infrastruttura finanziaria 
  • metodo: il bitcoin consente di spendere, con piena trasparenza, attraverso un registro pubblico noto come blockchain
  • sicurezza: una transazione in bitcoins comporta sia una chiave pubblica, che è generalmente nota a tutti, e una chiave privata, conosciuta solo dall’utente bitcoin. Nessuna moneta può essere spesa se non si è a conoscenza della chiave privata

Come comprare i bitcoins?

Per poter utilizzare i bitcoins, ad un certo punto, dovrai effettivamente acquistarli. Sfortunatamente, farlo non è così facile come infilare una carta in un bancomat. I modi elencati di seguente sono alcuni dei quali che ti permettono di mettere le mani su qualche bitcoins.

  • stabilire che la piattaforma che si sta utilizzando o la persona dalla quale si effettua l’acquisto siano un mezzo sicuro, come si farebbe con qualsiasi altra transazione online
  • usa siti dei quali hai già conosciuto l’affidabilità; inserisci i tuoi dati attraverso uno scambio di fiducia, deposita la valuta locale come USD o GBP e, quindi, acquista il bitcoin al tasso di cambio corrente
  • comprali di persona attraverso un acquisto diretto, che avviene allo stesso modo di quello online
  • ricordati che, una volta che hai acquistato i tuoi bitcoins, li dovrai spostare in un luogo che puoi tenere sotto controllo; non conservarli per lungo tempo in un exchange

Come conservare al sicuro i bitcoins

Ripetiamo il consiglio di non utilizzare gli exchange per conservare i tuoi bitcoin.

Infatti depositarli in un exchange è sicuro quanto l’infrastruttura di sicurezza dell’exchange, quindi, sebbene molte persone utilizzino questa opzione, le monete immagazzinate secondo questo metodo non sono ancora sotto tuo controllo. L’archiviazione in un exchange non deve essere considerata nient’altro che un’opzione temporanea fino a quando non sposti i soldi sul tuo portafoglio (wallet).

Il sistema più comodo per archiviare i tuoi bitcoins può invece essere una sorta di portafoglio(wallet) software (noi consigliamo Electrum oppure per avere un controllo completo Bitcoin core [richiede 100gb di spazio su disco]).

E’ importante sapere che esistono vari tipi di wallet:

  • online
  • software
  • hardware

E che si differenziano per sistema operativo(windows, mac, linux) e apparecchio utilizzato (telefonino, computer, sistema hardware dedicato).

Bitpay è uno dei pochi ad essere disponibile su tutte le piattaforme.

Cripta il portafoglio ed esegui il backup per assicurarti che i tuoi bitcoin siano al sicuro. Questa opzione richiede controlli antivirus e una buona conoscenza della sicurezza in internet. In alternativa, puoi provare a cercare diversi altri siti online che possono farti prendere familiarità con questo sistema prima di usare subito un vero e proprio portafoglio.

Come mettere al sicuro i propri Bitcoins?

La sicurezza è fondamentale con i bitcoins tanto quanto lo è con il tuo conto bancario personale. Più sicuro sarà l’accesso ai tuoi bitcoin, meno sarà probabile che qualcuno riesca a prenderli. Quando viene chiesto di fornire una password, ad esempio, assicurati che sia unica. Non utilizzare alcuna password che utilizzi su qualsiasi altro sito Web, nel caso in cui tale sito venga compromesso.

Quando si utilizza un qualsiasi servizio online, presta attenzione a una sicurezza aggiuntiva come 2FA, che sta per autenticazione a due fattori. Con 2FA, anche se qualcuno dovesse arrivare a scoprire la tua password, dovrebbe anche accedere alla password di secondo livello, che normalmente viene reimpostata ogni 20-30 secondi utilizzando un dispositivo come uno smartphone. Ti consigliamo di abilitare sempre e immediatamente questa funzione di sicurezza aggiuntiva.

Come estrarre i Bitcoins "gratuitamente"

La rete bitcoin è forte e sicura tanto quanto le persone e le aziende che la supportano. Per fare questo una strategia è quella di “offrire” la potenza di calcolo del proprio computer alla rete bitcoin. In cambio dell’utilizzo del proprio computer si potranno ottenere dei bitcoins. Questo processo si chiama “mining” in inglese.

Prima di tutto consigliamo di valutare questa opzione solo alle persone che hanno una conoscenza informatica superiore alla media. Inoltre, per quanto il bitcoin che riceverete in cambio per il lavoro del vostro computer sarà gratuito, dovrete mettere a disposizione un computer molto potente e quindi costoso.

Questa guida vuole essere un’introduzione al mondo dei bitcoins per neofiti. Siamo alla ricerca di esperti da intervistare che diano una mano alla community.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Guida: Cryptovalute e Bitcoin

Numero 6

Intervista a Filippo Angeloni: cosa sono i Bitcoin?

Morris San

Bitcoin: chi ne possiede di più?

Numero 6

Ho venduto i miei Bitcoin: ecco come fare e perchè

Filippo Angeloni

PAC su Bitcoin: tutti gli scenari possibili

Filippo Angeloni

Le nuove tipologie di OBBLIGAZIONI del mondo CRYPTO

Filippo Angeloni

7 comments

Maurizia Plebani 21/11/2020 at 19:36

Grazie Morris per questa infarinatura, mi sembra assai complicato.

adriana Brunetti 06/11/2020 at 19:28

Vorrei, ma ho TANTO bisogno di aiuto…..!!

Alessio Romanelli 06/11/2020 at 19:36

Ciao, stiamo organizzando un’intervista con Morris.
Ci occupiamo di mining bitcoin, abbiamo un sistema semplicissimo per acquistare, scambiare, inviare e fare mining.
Se posso esserti d’aiuto sono a tua disposizione 🙂

Paolo Zanotti 05/11/2020 at 20:46

Grazie mille Morris.
Io ho acquistato le prime quantità di Bitcoin grazie ai video del Greg, magari possono essere di aiuto.
Ciaooo

adriana Brunetti 06/11/2020 at 19:33

Vado a vedere il Gregorio. Grazie. Seguo Tiziano Tricidico
su YouTube, me è evidente che sono dura a capire. Non si puo trovare uno schema, qui sta il problema…..

rodolfo berio 05/11/2020 at 17:53

Grazie per questa infarinatura basilare. Ancora manca l’informazione pratica. Siamo in attesa di esempi che sarebbero di sicura utilità. Questa tematica è molto attuale e importantissima ma piuttosto ostica.

Morris San 05/11/2020 at 18:26

Ciao, stanno arrivando piano piano molti video

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info