fbpx
Numero6.org
Economia e Finanza Gratis

Una guida per principianti per investire in Oro

Questa guida non vuole presentarsi come consulenza professionale e consigliamo a chiunque prima di fare qualsiasi tipo di investimento di informarsi con il proprio consulente finanziario.

L’oro è una polizza assicurativa garantita – una parte essenziale del tuo portfolio. Ecco spiegato come meglio investirlo. 

L’oro può essere un modo molto pratico per differenziare il tuo gruppo di finanziamenti. È relativamente raro e il suo valore spesso rimane in linea con altre attività quali azioni o proprietà. Durante la MoneyWeek abbiamo costantemente affermato che l’oro provvede a fornire un’assicurazione certa per il tuo portfolio e crediamo che molte delle persone dovrebbero destinare intorno al 5-15% del loro portfolio all’oro o comunque fare investimenti relativi ad esso.Perciò adesso la domanda seguente è: come dovresti investire in oro?

Investire in oro fisico

L’oro fisico è qualcosa che vale la pena avere perchè è una valuta universale limitata, controllata dalle grandi banche centrali. Allo stesso modo di come le case per le famiglie non dovrebbero essere considerate un investimento, il lingotto d’oro non è un investimento di per sè ma una certezza per un brutto periodo futuro o una sorta di assicurazione finanziaria. Infatti, scambieresti o venderesti una polizza assicurativa? Non penso, quindi non commerciare nemmeno il tuo oro.

L’oro è un modo perfetto per garantire la conservazione della ricchezza e per poi tramandarla alle future generazioni. Una volta che avrai dei lingotti nel tuo portfolio potrai considerare altri tipi di investimenti, come guardare all’industria mineraria o ai fondi o altri investimenti speculativi in oro.

Moderni lingotti e monete da investimento

Le moderne monete da investimento permettono agli investitori di possedere monete, a circolazione legale d’investimento a un prezzo di premio ridotto rispetto al prezzo di spot dell’oro come riportato nei mercati. Il valore dei lingotti e delle monete da investimento è determinato praticamente solo dal prezzo dell’oro e, quindi, segue il prezzo dei lingotti. 

Oro, argento e platino sono interamente disponibili sotto forma di monete d’oro, coniate nel Regno Unito, nell’America, in Canada, nel Sud Africa, in Austria, in Australia, in Cina e in altri paesi. La maggior parte delle monete da investimento sono prodotte nella forma di 1/10, ¼, ½ e 1 oncia (e alcune possono essere comprate anche in 2 o 10 oncie oppure un kilo). In ogni caso, un’oncia di monete d’oro da investimento come le Krugerrands o le Britannia sono di gran lunga le più famose sia per gli investitori meno in vista che per le persone con un alto patrimonio, le quali possono trarre dei vantaggi nel disporre di monete d’oro legali, sia nei suoi possedimenti che nei depositi e riconoscere i vantaggi della divisibilità che essi offrono. 

L’acquisto di lingotti d’oro da poter poi investire è esente dall’imposta di bollo e dalle tasse (come la VAT ad esempio) nel Regno Unito e in Europa grazie alla Direttiva Europea sull’Oro (Legge 7/2000). Quindi è esente da IVA. 

Come abbiamo già spiegato la tassazione sull’oro da investimento è esente da IVA, dunque un residente in Italia può acquistare e possedere i propri lingotti o le monete d’oro senza pagare un centesimo di tasse. L’imposta arriva nel caso in cui il privato rivendesse l’oro ottenendo una plusvalenza.

Per plusvalenza si intende un guadagno dovuto dal maggior valore di vendita rispetto al valore di acquisto. Se per fare un esempio dovessimo comprare un lingotto a 1.000€ e lo rivendessimo a 1.100€, la plusvalenza sarebbe di 100€.

In Italia l’imposta sostitutiva ha un’aliquota del 26%. Dunque nel caso in cui doveste ottenere una plusvalenza dalla vostra rivendita di oro dovrete pagare un’imposta del 26% sul cosiddetto capital gain, così come avviene per le altre rendite finanziarie ottenute da obbligazioni, da azioni, dal Forex e così via.

Nel nostro esempio precedente sulla plusvalenza di 100€ il cittadino avrebbe dovuto pagare 26€ di tasse.

Monete d’oro collezionabili e semi-collezionabili

Le monete da collezione, quelle rare o più antiche sono comprate non solamente per il la composizione preziosa del materiale di cui sono fatte ma anche per la loro rarità e storia, unito al loro fascino estetico. Loro stanno influenzando il prezzo dell’oro, il che significa che il prezzo di queste monete andrà ad aumentare molto più velocemente che quello dell’oro, in un mercato al rialzo e andrà in calo in un mercato ribassista.

La moneta Britannica d’oro ‘Sovereign’ (che originariamente era la moneta da una sterlina) è, ad oggi, la moneta d’oro semi-collezionabile più commerciata e posseduta di tutto il mondo. Vale infatti la pena ricordare che le monete d’oro ‘Sovereign’ sono anche esenti dalla tassa della plusvalenza.

Certificati d’oro

Il ‘Perth Mint Certificate Programme’ è l’unico programma che certifica il possesso di metallo prezioso autorizzato dal Governo. Ti permette di detenere oro altamente investibile, immagazzinato in caveau nel ‘Perth Mint’ dell’Australia occidentale. L’oro è tenuto nella zecca del Governo e assicurato dalla banca Lloyds di Londra e, secondo ciò che affermano, è oro non registrato. Ciò significa che non possiedi concretamente dell’oro, ma la promessa del ‘Perth Mint ‘ di restituirti poi, in futuro, il tuo orom se lo desideri (con l’oro non registrato sei il possessore legale della somma d’oro ma la banca ne è il custode). Non ci sono spedizioni, assicurazioni iniziate o in corso, nemmeno diritti di detenzione o di custodia e, pertanto, è una delle strade più convenienti da prendere per gli investitori che vogliono godere dell’oro per molto tempo. 

Molti investitori possono scegliere di tenere il loro lingotto in conti non registrati non essendoci, su di essi, commissioni assicurative o di mantenimento e c’è la flessibilità di poter trasferire, in modo semplice, ad un conto non registrato l’oro pagando piccole spese di fabbricazione, qualora l’investitore lo ritenesse necessario.

Conti registrati/assegnati

Investire in oro "di carta", cioè azioni

Un altro approccio sarebbe investire in compagnie che hanno miniere d’oro o che stanno esplorando per trovare nuovi depositi d’oro; alcune compagnie si occupano di entrambi i campi. Se stai per investire in compagnie di estrazione, sarebbe buona cosa diversificare l’investimento in diverse aziende perchè investire su un’azienda di tale tipologia è forse più rischioso che investire nell’oro stesso. 

Puoi anche investire nell’oro tramite scommesse e altre cose; con tutti questi metodi, stai scommettendo sul futuro dei movimenti del prezzo dell’oro. Non avendo oro, non hai quindi il diritto di prenderne possessso. Tutti questi mezzi ti danno l’opportunità di far fruttare i tuoi investimenti. In altre parole, puoi servirti dell’oro per far aumentare l’importanza della tua scommessa. Tutto ciò farà aumentare tantissimo i tuoi profitti se il prezzo dell’oro andrà come deve andare; potrebbe però anche incrementare le tue perdite se le cose andassero per l’altro verso. Potresti ritrovarti a perdere tutto ciò sul quale avevi precedentemente investito o, potenzialmente avere in mano un somma superiore a quello che avevi inizialmente.

A breve usciranno i tutorial pratici, i video di Morris sull'argomento e molto altro

ARTICOLI CORRELATI

Il futuro è nelle carte: Come il gioco di Carte Illuminati predice esattamente cosa sta accadendo

Numero 6 Team

I 4 motivi per cui lo sviluppo della tecnologia può aiutare l’uomo

Influencer - Test

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale”

Numero 6 Team

Area 51: I fatti che hanno contribuito a creare il mito

Numero 6 Team

Usare TOR per navigare in internet in sicurezza

Numero 6 Team

La rete 5G: Cosa si nasconde dietro questa nuova tecnologia?

Numero 6 Team
  • Avendo visto il video di come vivono in alcune città della Cina, preventivando che quello è il modello che porteranno nel resto del mondo, perdona la mia ignoranza, in quel contesto in che modo il privato potrà rivendere l’oro dal momento che è controllato dalle banche centrali?

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >