Numero6.org
Cina: Fasce in testa per controllare i bambini a scuola 47
Robotica e IA Approfondimenti

Cina: Fasce in testa per controllare i bambini a scuola

L
a Cina si sta proiettando verso un’era digitale senza precedenti. Enormi progetti e piani sono stati creati per facilitare l’integrazione tra società e l’intelligenza Artificiale

Il problema è analizzare il processo di transizione e quanto possa incidere sulla vita di tutti i giorni. 

Infatti numerosi sono gli aspetti di vita toccati da questa scelta, ma uno in particolare ha fatto scalpore in tutto il mondo. 

Stiamo parlando di fasce per la testa capaci di analizzare i segnali elettrici dei neuroni e analizzarli. 

Scopriamo insieme questa preoccupante tecnologia.

China-tech

In cosa consistono queste fasce?

Queste fasce, interamente realizzate in Cina, sono state implementate in diverse scuole delle regioni cinesi, come test, prima dell’implementazione su scala nazionale. Queste vengono posizionate sulla testa dei bambini e devono essere caricate elettricamente al termine della sessione. 

Ci sono tre elettrodi, due proprio dietro le orecchie ed un altro sulla fronte che catturano i segnali elettrici provenienti dai neuroni e li traducono in dati. 

Questi dati sono poi ricevuti dal computer del professore che, una volta analizzati, fornisce una panoramica sul livello di concentrazione, per quanto tempo è stato mantenuto, dove si è interrotto ed eventualmente capire la fonte di distrazione.

Capture
sss

Le inquietanti caratteristiche

Le fasce hanno un led sulla fronte che permette di capire rapidamente il grado di attenzione: 

  • Led Verde: stato di concentrazione

  • Led Bianco : offline o posizionamento sulla testa errato 

  • Led Blu: mancanza di concentrazione 

az

Inoltre, tutti questi dati sono poi mandati ai genitori che hanno aggiornamenti quotidiani sui livelli di impegno e concentrazione dei loro figli.

Secondo molte fonti, nessuno dei genitori delle scuole selezionate come campione hanno rifiutato il programma e/o fatto obiezione. Piuttosto, sono stati felici di aiutare lo Stato con questo progetto. Infatti numerosi fonti hanno sottolineato come lo Stato cinese ha creato uno specifico organo da dedicare a questo progetto. Dunque i dati, non solo vengono inviati a genitori e professori in tempo reale, ma anche al Governo che è sempre in ascolto.

sssssa

Un tassello del maniacale controllo dello stato cinese

Questo è solo uno dei componenti del sistema di controllo e di manipolazioni dati che la Cina ha intrapreso. Inoltre, ulteriori tecnologie e sistemi sono stati implementati nelle scuole, ad esempio: 

  • Nelle scuole materne, ci sono piccoli robot che analizzano i bambini e le loro reazioni a precisi stimoli 
rty
saqq
  • Alcune piattaforme collocate in diverse zone degli istituti, permettono di sapere e tracciare la posizione degli studenti all’interno degli enormi istituti cinesi , tramite microchip nelle uniformi ufficiali, ogni volta che passano vicino queste piattaforme
lo
ssssac
  • Nelle università e negli istituti maggiori, telecamere sono utilizzate per analizzare la distrazione degli alunni, analizzandone movimenti e reazioni, connettendo comportamenti a ciò che può esserne la causa. 
svv

Queste fasce, così come gli altri esempi sono solo alcuni aspetti del sistema totalitario che lo stato cinese sta creando per alimentare il Sistema di Credito Sociale ed avere un controllo totale sulla popolazione. 

Per cui una domanda sorge spontanea: 

QUANTO DELLA NOSTRA VITA SIAMO DOSPOSTI A CONCEDERE  PER IL PROGRESSO? 

E’ FORSE QUESTO IL PROGRESSO?

  • Buonasera, Le scrivo inerente a un suo video pubblicato sul suo canale youtube che comunicava telefonicamente con il dottor… Volevo mandarLe una mail privata, per chiederLe alcune informazioni. Premetto che condivido pienamente la sua visione. Come posso mettermi in contatto con Lei? Inoltre volevo anche chiederLe se c’è un modo per avere il video in inglese, o per lo meno con i sottotitoli perchè ho conoscenze all’estero che sicuramente sono interessate. Le lascio il link https://youtu.be/doZ6p0VrFfI . Le lascio anche la mail e Le chiedo gentilmente di darmi un modo per mettermi in contatto con Lei.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >